Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Bruciare Grasso con il Cardiofitness

data di redazione: 14 Gennaio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Come Bruciare Grasso con il Cardiofitness

"Questioni Brucianti" Dal Laboratorio in Palestra

Come Bruciare Grasso con il Cardiofitness

 
Qual'è l'approccio più efficace al cardio per favorire lo smaltimento del grasso corporeo? Alcuni ricercatori del College NEW JERSEY hanno misurato le calorie totali e le calorie "grasse" bruciate dai volontari durante due tipi di sessione di aerobica da 30 minuti sulla cyclette.
 
Nella prima sessione gli individui hanno pedalato a bassa intensità, ossia al 60% della frequenza cardiaca massima ( FCM) per 15 minuti ed hanno completato la seconda parte, i restanti 15 minuti ad alta intensità con l'80% della Fc Max frequenza cardiaca massima.
 
La seconda sessione invece cominciava subito l'attività ad alta intensità, dopo un breve e leggero riscaldamento, per 15 minuti per poi concludere l'attività aerobica ad un'intensità più bassa.
 
Per quanto riguarda il dispendio calorico totale, i ricercatori non hanno riscontrato differenze significative tra i due tipi di allenamento.
 
Il secondo modello però è stato più efficace per quanto riguarda lo smaltimento del grasso con una percentuale del 25% in più rispetto al primo modello.
 
 
DAL LABORATORIO IN PALESTRA
 
Questo tipo di allenamento e teoria è applicabile a qualsiasi attività aerobica di cardiofitness da voi scelta : step, tapis roulant, corsa all'aperto, ellittica, vogatore, climber.
 
Cominciate sempre l'attività aerobica con un riscaldamento di 3 minuti, per poi ingranare la marcia veloce per 15-20 minuti al 80% della Frequenza cardiaca massima per poi rallentare il passo negli ultimi 15-20 minuti con una frequenza al 60% Fc Max.
 
Per calcolare la frequenza di lavoro fate in questo modo .
 

FC max = 220 - età = frequenza cardiaca massima

 

Fc lavoro = ( 220 - età ) x 0,80 = frequenza di picco

 

Fc lavoro = ( 220 - età ) x 0,60 = frequenza di rallentamento

 

Addominali scolpiti si ottengono con una buona alimentazione in primis e con un'efficace allenamento aerobico, nonchè allenamento pesi ! Buon allenamento con ABC

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Come Dimagrire definendo gli addominali con la corsa
02 Ottobre 2014

Come Dimagrire definendo gli addominali con la corsa

come migliorare la resistenza, dimagrire e ottimizzare le prestazioni del muscolo cardiaco con le ripetute

Cosa sono le ripetute? Migliorare la resistenza e dimagrire definendo i muscoli addominali: come gli altri muscoli del corpo anche il cuore deve essere allenato a lavorare in modo ottimale sottoponendolo alle giuste sollecitazioni

I 3 parametri per la Progressione dell'Allenamento Aerobico
17 Luglio 2018

I 3 parametri per la Progressione dell'Allenamento Aerobico

Intensità, Durata e Frequenza, combinazioni di fattori che determinano l'aumento del nostro livello di allenamento

I parametri sui quali ci dobbiamo basare per la progressione dei nostri allenamenti nel tempo sono fondamentalmente 3, e sono: intensità, durata, frequenza

Ultimi post pubblicati

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi
17 Novembre 2019

Massa Muscolare: Prima Serie Target per Risultati Certi

La “prima serie target” si basa sulla teoria che la serie iniziale di ogni gruppo muscolare è quella più probante ai fini del controllo dell’allenamento, perché non inficiata dalle precedenti.

Personal Trainer - Cavi a V
10 Novembre 2019

Personal Trainer - Cavi a V

DUAL ADJUSTABLE PULLEY

Questa macchina isotonica, conosciuta come DUAL ADJUSTABLE PULLEY FULL, grazie alla particolare forma a V, grazie alle carrucole mobili in altezza ed in tutte le direzioni, permette di effettuare una miriade di esercizi per il bodybuilding, fitness e funzionali.