(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Esercizi di Respirazione Addominale e Toracica del Metodo Pilates

data di redazione: 01 Aprile 2016
Esercizi di Respirazione Addominale e Toracica del Metodo Pilates

La respirazione addominale, toracica e toracica bassa del metodo Pilates

Nel metodo Pilates, come per lo Yoga la respirazione ha un ruolo fondamentale.

Se siete alle prime armi e state studiando il metodo Pilates potete esercitarvi nella "corretta respirazione" e la potete adottare durante gli esercizi, ma prima di tutto è necessario che conosciate il meccanismo.

Per inspirare correttamente bisogna espandere la parte bassa della cassa toracica mantenendo l'auto-allungamento della colonna vertebrale; per espirare in maniera completa occorre effettuare la contrazione di tutta la muscolatura addominale e toracica. Ricercando l'allungamento sentirete che la parete addominale si contrae naturalmente permettendo al diaframma di svolgere correttamente la sua funzione. La definizione più corretta di questa respirazione sarebbe "diaframmatica o addominale con tenuta dei muscoli traversi" ma per comodità viene chiamata semplicemente toracica bassa.

LA RESPIRAZIONE ADDOMINALE NEL METODO PILATES

Possiamo effettuare da soli questo semplice esercizio, che ci insegna a controllare il ritmo del respiro e ci permette di acquisire consapevolezza del ruolo fondamentale che il diaframma assume durante l'atto respiratorio:

  1. Stendetevi in posizione supina, con le gambe distese, le mani distese sul ventre
  2. inspirate prestando attenzione al sollevamento delle mani sotto la spinta del diaframma
  3. espirate cercando di avvertire come le mani si abbassano insieme al ventre
  4. inspirate ed espirate dal naso e percepite l'aria che entra ed esce dalle narici
  5. rimanete concentrati sul respiro per qualche minuto
  6. aumentate il tempo di espirazione fino a raddoppiarlo rispetto a quello di inspirazione
  7. dopo alcune ripetizioni spostate le mani dal ventre, appoggiatele sulla zona lombare per percepire i movimenti delle coste

LA RESPIRAZIONE ADDOMINALE, TORACICA E TORACICA BASSA - METODO PILATES

Questo esercizio ci aiuta a percepire la capacità di espansione della cassa toracica e ci permette di acquisire maggiore consapevolezza della respirazione toracica bassa, della differenza rispetto a quella addominale e del ruolo del diaframma.

  1. Stendetevi in posizione supina con le gambe distese e le mani sempre distese sul ventre
  2. inspirate prestando attenzione al sollevamento delle mani sotto la spinta del diaframma
  3. espirate percependo il ruolo del diaframma acquisito con l'esercizio precedente (respirazione addominale)
  4. inspirate gonfiando la cassa toracica senza coinvolgere la muscolatura addominale, poi espirate (respirazione toracica)
  5. inspirate cercando di espandere la parte bassa della cassa toracica (respirazione toracica bassa)

RESPIRAZIONE TORACICA BASSA DA SEDUTI - METODO PILATES

Questo esercizio è da svolgere con l'aiuto di una sciarpa, e sviluppa la percezione della respirazione toracica bassa, una delle più favorevoli. Può essere svolto anche in posizione eretta, sempre con l'utilizzo di una sciarpa

  1. Sedetevi a terra con le gambe incrociate, in alternativa su una sedia, e passate la sciarpa attorno al torace
  2. allungate la colonna vertebrale come se voleste toccare con la testa il soffitto
  3. inspirate espandendo la parte bassa della cassa toracica, poi espirate stringendo con la sciarpa la cassa toracica; grazie a questa pressione, il respiro seguente sarà più profondo del primo
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

John Reed Fitness - Palestra e Musica
19 Dicembre 2017

John Reed Fitness - Palestra e Musica

John Reed è un fitness club, di proprietà della società tedesca McFIT, che conta oltre 240 centri fitness in Europa, in Italia a Mestre, in via Carducci 23. Una palestra del tutto diversa dai tipici club dedicati al fitness, dove l’arredamento ricorda più la villa di un esploratore, o forse di Indiana Jones, con le statue buddiste, i samurai, le librerie in legno scuro, i lampadari da stanza del sigaro e un’atmosfera a metà strada tra l’esotico, lo urban e il raffinato.

Come L'età Influisce Sul Recupero
27 Ottobre 2017

Come L'età Influisce Sul Recupero

L'età, quanto influisce sul recupero? E come fare per sopperire a questa mancanza nel caso ce ne fosse bisogno?

Per tanti, uomini e donne di tutte le età, una routine di allenamento giornaliera o settimanale è una delle poche fughe dalla vita quotidiana, se non un’opportunità per socializzare. Però, tanti dilettanti e professionisti non sanno bene come l'età influisca con il recupero. Quanto influisce l'età sul periodo di recupero?

Ultimi post pubblicati

DIFESA PERSONALE - COME TIRARE UNA GOMITATA EFFICACE
17 Febbraio 2019

DIFESA PERSONALE - COME TIRARE UNA GOMITATA EFFICACE

Consigli sugli errori da non fare e gli accorgimenti da adottare

Le gomitate sono un tema scottante per la difesa personale, e se vuoi dei consigli per tirarla in modo efficace trovi un video esplicativo in coda all’articolo.

Warrior Diet - La Dieta Del Guerriero
17 Febbraio 2019

Warrior Diet - La Dieta Del Guerriero

Il digiuno, la riduzione o l'astinenza dal consumo di cibo, è una pratica alimentare che è stata usata fin dall'antichità per vari scopi: religiosi, sanitari e fisici finalizzati a migliori performance in combattimento. La Warrior Diet o dieta del guerriero (avente similitudini con la Paleo Diet) nasce a seguito di uno studio delle abitudini alimentari dei guerrieri dell'antica Roma, e in generale degli uomini dell'età della pietra.