Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Tenersi in forma in viaggio con il “10-Minute Holiday Workout”

data di redazione: 24 Gennaio 2016
Tenersi in forma in viaggio con il “10-Minute Holiday Workout”

Bruciate i grassi e mantenetevi in forma ovunque voi siete con questo programma breve di allenamento

A quasi tutti piace il periodo delle vacanze, a molti piace viaggiare, altri lo devono fare per lavoro ma a volte, tutti questi impegni e spostamenti, anche se di piacere, ci impediscono di mantenerci in forma come vorremmo.

Per questo motivo abbiamo creato questo programma di allenamento di 10 minuti, il “10-Minute Holiday Workout”.

Questo allenamento è stato “progettato” per rilanciare la frequenza cardiaca e bruciare qualche caloria in più, anche quando i vostri impegni cospirano contro di voi. Inoltre, non c'è bisogno di tante attrezzature, è sufficiente il peso del vostro corpo.

Come fare il “10-Minute Holiday Workout”

  1. Eseguite l'allenamento dalle quattro alle sei volte la settimana.
  2. Impostate un timer per tutto il tempo dell’allenamento, anche se sono solo 10 minuti.
  3. Cercate di fare il maggior numero di ripetizioni di ogni esercizio, e contarle a sua volta.
  4. Concludete la serie quando la qualità del movimento non è più ottimale e riposate al massimo 20-25 secondi prima di cominciare con il prossimo esercizio.
  5. Prendete nota del numero totale delle ripetizioni.
  6. Iniziate sempre l'allenamento successivo con l'esercizio che avete concluso la sessione precedente.

Ogni volta che ripetete l'allenamento, cercate di completare più ripetizioni dell’allenamento precedente. Ad esempio, se hai fatto 150 ripetizioni il Lunedi, il Mercoledì ne dovresti fare almeno 160 ed il Venerdì almeno 161.

Se un giorno vedete che non riuscite a superare la soglia di quello precedente dovete riposare almeno due giorni prima di riprendere l’allenamento.

Dovete creare una sfida con voi stessi per evitare di mollare troppo presto: il cedimento che voi sentite a volte non è quello reale!

10-MINUTE HOLIDAY WORKOUT

1) Prisoner Squat

Tenete le mani dietro la testa, intrecciando le dita. Posizionatevi con i piedi alla larghezza delle spalle e le dita dei piedi aperte di appena 15°. Fate uno squat cercando di partire dal punto più basso possibile.

2) Seal Jump

Eseguite un jumping jack, portando le braccia aperte sullo stesso piano del corpo (a), parallele al terreno quando le gambe sono chiuse. Quando invece le gambe concludono il movimento di apertura battete le mani di fronte a voi (b).

3) Push Up

Abbassa il corpo fino a quando il petto si trova a 4-5 cm dal pavimento, poi stendete le braccia e tornate alla posizione di partenza.

4) Lateral Jump

Saltate a destra atterrando sul piede destro (A), poi eseguite un rimbalzo (B) sempre con il piede destro e salta di nuovo a sinistra (C) per iniziare la ripetizione successiva.

5) Burpees


Accovàcciati e poggia le mani sul pavimento rimanendo sugli avampiedi poi esplodi le gambe indietro veloce e termina in posizione di push-up. Esegui il push-up poi inverti il movimento rapidamente e torna alla posizione di partenza poi esegui un salto esplodendo in alto. Ritorna in posizione accovacciata e ripeti.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Home Fitness - 3 Esercizi Addominali
20 Gennaio 2016

Home Fitness - 3 Esercizi Addominali

Pancia Piatta con 3 esercizi addominali da eseguire a casa

Programma di Allenamento Home Fitness da 3 Giorni
14 Aprile 2017

Programma di Allenamento Home Fitness da 3 Giorni

Come Scolpire i Muscoli a Casa con 3 Attrezzi in Croce

In questo articolo vi forniremo una nostra proposta di allenamento muscolare da effettuarsi all'aperto.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.