Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le basi per Progettare un programma di allenamento con i pesi

data di redazione: 25 Maggio 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
Le basi per Progettare un programma di allenamento con i pesi

Progettare un allenamento per soddisfare le proprie esigenze

Il miglior allenamento è quello che si adatta alle proprie circostanze e aiuta a raggiungere i propri obiettivi. Questo potrebbe essere sia l'allenamento per lo sport praticato, per la perdita di peso, per migliorare la forma fisica, per la costruzione muscolare, sollevamento pesi, o per il benessere generale.

 

Qualunque siano i vostri obiettivi, qui ci sono alcuni fattori da considerare quando si tenta di mettere insieme un allenamento - sia da soli o con l'aiuto di un istruttore qualificato. Prima ancora di arrivare al punto di scegliere gli esercizi, pesi, serie e ripetizioni, è necessario considerare questi fattori di alto livello.

 

Considerate questi punti quando si progetta un programma di allenamento

 

L'età e sesso. Anche se non necessariamente così, età e sesso possono imporre alcuni limiti sul peso da alzare e la gamma di movimento delle articolazioni, come gomiti, fianchi e ginocchia.

 

Condizioni di salute già esistenti.
Gravidanza; Essere incinta impone alcune restrizioni, in particolare nel terzo trimestre. L'Allenamento con i pesi può essere prescritto per una crescente varietà di condizioni di salute. È necessario consultare un medico se si rientra da un problema cardiaco. Allo stesso modo, è necessario farsi consigliare da uno specialista in attività fisica per il diabete, lesioni ortopediche, artrite o qualsiasi altra condizione di salute che può avere bisogno di prescrizione di limiti precauzionali.

 

Fissare obiettivi e scadenze.
Siate modesti con i vostri obiettivi e impostateli raggiungibili in prima istanza, poi reimpostate il successivo obiettivo un po' più avanti e lottate per raggiungerlo.

 

Scegliete un obiettivo misurabile.
Siate chiaro con quello che volete. Non basta dire "perdere grasso" o "costruire muscolo". Stimate la quantità e regolatelo se vi rendete conto che è un po' troppo arduo.

 

Sport.
Siate consapevoli del principio di periodizzazione. Costruite il programma in quattro fasi: 1- pre-attività, 2- inizio attività, 3- fase di attività intensa e 4- Off season. Diverse intensità e frequenze di allenamento si applicano a seconda dei casi. Ad esempio, potrebbe essere necessario ridurre l'allenamento con i pesi nella fase 3, mentre riposare completamente per un paio di settimane durante la fase 4 off-season. Gli esercizi composti volti a sviluppare la forza e la potenza dovrebbero comprendere la maggior parte del vostro allenamento.

 

Bodybuilding.
Se lo sviluppo muscolare è quello che state cercando, scegliere gli esercizi multiarticolari e di isolamento con serie di pesi liberi e macchine con un range di 3-5 serie e di 8-15 ripetizioni è quello su cui si dovrebbe concentrare.

 

Forza e sollevamento pesi.
Costruire la forma fisica generale con un programma di allenamento con i pesi a tutto tondo poi concentrarsi sul lavoro pesante con i set nel range di 2-5 e ripetizioni fino a 5 o 6 con carichi nella gamma dal 75 al 90 per cento.

 

Perdita di grasso e modellamento del corpo.
Ciò richiede una nutrizione adatta e un programma di allenamento mirato per ottenere migliori risultati. Avete bisogno di fare cardio e allenamento intenso con i pesi e seguire una dieta sana che fornisca meno calorie di quelle che bruciate durante l'intera giornata.

 

  • Riassumendo

Prendere in considerazione tutti questi fattori prima di decidere esercizi, serie e ripetizioni. Una volta che avete una visione chiara di ciò che si vuole raggiungere, potete costruire un programma di allenamento, mettendolo insieme con le risorse presenti su questo sito.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Invecchiamento e fibre muscolari
29 Aprile 2015

Invecchiamento e fibre muscolari

Cosa cambia l’allenamento alla perdita di massa legata all’età

L’invecchiamento sembra colpire in particolare le fibre veloci, che si atrofizzano più rapidamente di quelle lente. Ciò ha condotto, già da tempo, alcuni ricercatori a ipotizzare che la distribuzione di fibre lente e veloci cambi con l’invecchiamento in favore di quelle lente. Questo potrebbe spiegare perché un ragazzo di 10 anni può facilmente sconfiggere il nonno settantenne in una corsa di 100 metri, mentre il nonno può ancora battere il nipote in una corsa di 10 chilometri.

Fitness: Come Mantenere Gli Obiettivi Per Il Nuovo Anno
19 Dicembre 2017

Fitness: Come Mantenere Gli Obiettivi Per Il Nuovo Anno

Ci sono persone che NON riescono a soddisfare i loro obiettivi. Allora iniziate con gli obiettivi giusti e la giusta mentalità. Ricordate che state facendo un cambiamento di vita, che riguarda più uno stile di vita che non un sacrificio temporaneo.

Ultimi post pubblicati

7 Vantaggi dello Squat e Varianti da Fare
29 Maggio 2020

7 Vantaggi dello Squat e Varianti da Fare

Squat a casa o in palestra, i vantaggi del farlo

Lo squat è un esercizio di allenamento dinamico della forza che richiede che diversi muscoli della parte superiore e inferiore del corpo lavorino contemporaneamente. Molti di questi muscoli aiutano a svolgere attività quotidiane come camminare, salire le scale, piegarsi o trasportare carichi pesanti. Aiutano anche a svolgere attività legate all'atletica.

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness
25 Maggio 2020

Il vero significato della Competizione nel Bodybuilding e nel Fitness

Conoscete il vero significato che dovrebbe avere la competizione nel bodybuilding e nel fitness, ma anche nello sport? Molto spesso nel mondo del fitness, così come in quello più specifico del bodybuilding, ci si imbatte in soggetti che sembrano vivere esclusivamente in funzione dell’ammirazione che suscitano negli altri. È un po’ come se per certe persone la loro stessa presenza in palestra fosse giustificata esclusivamente dal desiderio di essere superiori alla media.