Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Principianti: Come Dovete Allenarvi Per Avere Risultati in Palestra

data di redazione: 14 Dicembre 2017
Principianti: Come Dovete Allenarvi Per Avere Risultati in Palestra

Principianti: Come Dovete Allenarvi Per Avere Risultati in Palestra! Definiamo "principiante " qualsiasi tipo di atleta che passa da una vita sedentaria ad un approccio con lo sport. Giova precisare che ricadono in questa categoria, anche le persone che provengono da un altro sport per cui non allenate a sopportare un lavoro “specializzato“ come quello di un allenamento pesi (bodybuilding, fitness e/o funzionale). E' chiaro e palese che una persona che è abituata ad allenarsi, si abituerà presto ai workout forniti dagli istruttori delle sale pesi delle nostre palestre, rispetto ad un sedentario cronico che è alla prima esperienza con l'attività fisica. L'errore che viene commesso da molti praticanti "fai da te" è quello di provare decine e decine di esercizi, passando da una macchina all'altra come delle trottole, con pesi messi a caso, ripetizioni effettuate a caso, tecniche di esecuzione pessime e quindi risultati? Zero!

Il programma di allenamento deve essere ben strutturato e deve essere lo stesso per almeno 6 settimane con incrementi di carico costanti o perlomeno aumentare le ripetizioni con lo stesso carico, segnando tutti i dati in un taccuino (o meglio nella nostra applicazione ABC ALLENAMENTO FIT). Concentrarsi su pochi esercizi per 6-8 settimane permetterà di avere maggiori risultati perché:

  • L'atleta prenderà confidenza con i movimenti e quindi imparando le tecniche degli esercizi potrà anche aumentare i carichi dopo qualche seduta
  • Soprattutto agli inizi, è bene non stressare troppo i muscoli con esercizi dello stesso tipo nella stessa seduta (esempio solo gambe, solo petto, solo schiena)
  • Con schede globali i muscoli avranno più stimoli durante la settimana in un modo organizzato e ben strutturato
  • L'aumento dei carichi permetterà di migliorare notevolmente il tono muscolare.
  • Consigliamo 3 allenamenti a settimana (lunedì, mercoledì e venerdì)
  • Oppure 2 allenamenti (lunedì e giovedì)

SCHEDA DI ALLENAMENTO TIPO PER PRINCIPIANTI

COSCE
PRESSA ORIZZONTALE
4 SET X 15 RIPETIZIONI
DORSO
PULLEY
3 SET X 8 RIPETIZIONI
SPALLE
LENTO AVANTI AL MULTYPOWER
3 SET X 8 RIPETIZIONI
DORSO
PULLDOWN ALLA LAT MACHINE
3 SET X 8 RIPETIZIONI
PETTORALI
DISTENSIONI CON MANUBRI SU PANCA PIANA 
3 SET X 8 RIPETIZIONI
ADDOME
ABDOMINAL MACHINE
4 SET X 15 RIPETIZIONI

Al termine delle 20 serie totali della scheda di allenamento pesi, consigliamo di effettuare almeno 15 minuti di un qualsiasi lavoro cardio alle macchine: tapis roulant, Stair climbers, cyclette, rower, ellittica. 

Mantenete i recuperi nelle serie degli esercizi dai 90 ai 120 secondi in modo tale da recuperare pienamente e poter eseguire bene gli esercizi. Bicipiti e tricipiti non li abbiamo inseriti volutamente in quanto sono già coinvolti in pulley, lat machine, lento avanti e distensioni con manubri. 

Se poi volete avere una guida che vi sia di aiuto giornalmente in palestra, provate il nostro personal trainer virtuale ABC ALLENAMENTO FIT.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Sei Ginoide o Androide?
19 Febbraio 2017

Sei Ginoide o Androide?

In base alla nostra costituzione possiamo definirci ANDROIDI o GINOIDI

Pilates che cos'è e perchè praticarlo
02 Ottobre 2014

Pilates che cos'è e perchè praticarlo

Carpire l'essenza del Pilates migliora i risultati anche in altri sport

Sperimentando proprio su se stesso, Pilates riuscì nell'intento di trasformare il suo corpo non dotato. I risultati ottenuti non erano dovuti unicamente allo spirito intraprendente, volto a sperimentare esercizi fisici efficaci, ma erano inseriti in una ricerca personale ben più ampia.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.