(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Allenamento al Mattino a Digiuno

data di redazione: 31 Ottobre 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Allenamento al Mattino a Digiuno

come dimagrire conservando i muscoli

Allenarsi a digiuno, diciamo saltando la colazione, ha dei pro e dei contro, come tutte le cose umane.

 

Diciamo che e' un formidabile mezzo per dimagrire e anche per perdere muscoli.

 

In un allenamento di Body Building, la mancanza di glicogeno, tipica degli stati di digiuno, porta alla demolizione degli aminoacidi per ricavare glucosio e tale processo e' davvero massiccio se maneggiate pesi, molto meno se correte a ritmo blando, d'altra parte l'ossidazione dei grassi e' al massimo specie nelle pause di recupero.

 

In conclusione dimagrite, ma perdete anche muscoli e l'unico modo per minimizzare tale fattore negativo e' assumere abbondanti dosi di aminoacidi ramificati BCAA, prima, durante e dopo il workout pesi e se correte è sufficiente assumerli prima e dopo. Importante è anche bere molta acqua. 

 

Ci si può allenare sempre a digiuno?

 

No, non e' una pratica da fare spesso, ma solo occasionalmente, diciamo una due volte a settimana (alternate). Quindi la prima settimana vi allenerete 1 giorno solo a digiuno, la seconda 2 volte solo, la terza nuovamente 1 volta sola e così di seguito, anche perche' la produzione di cortisolo sara' altissima. Quindi se il vostro fisico non è ancora Grosso e massiccio lasciate stare l'allenamento pesi con solo integratori a digiuno , magari potete optare per il lavoro aerobico nei giorni di recupero per sciogliere il grasso in vista del periodo di definizione.

 

Correre è un formidabile strumento in definizione e farlo a digiuno è micidiale per il grasso, è una pratica per gente allenata e con esperienza e quindi andateci piano.

 

Quando correte riuscite a capire se avviene l'ossidazione dei grassi? Quando si ha una certa esperienza di allenamento, si DOVREBBE avere coscienza di certe reazioni del’organismo e capire che cosa sta accadendo, per esempio capire quando stiamo per sciogliere grasso e lasciate perdere i cardiofrequnzimetri e cardiocretinate! In che senso?

 

Sappiate che i muscoli in ogni momento bruciano una miscela di energia composta da glucosio, grassi e aminoacidi, ma cio’ che varia e’ la proporzione della miscela.

 

Ebbene quando tale proporzione varia in direzione massiccia dei grassi , per vari motivi (quali il depauperamento del glicogeno, o si e’ a dieta oppure verso la fine del WORKOUT) si avverte una maggiore ossidazione, precisamente si respira in maniera molto piu’ profonda, piu’ frequente perche si inala molto piu’ ossigeno.

 

 

E’ una sensazione particolare, non facile da descrivere, non e’ correlata allo sforzo in se’ anche nelle pause fra una serie e l’altra , mentre si recupera, si cammina, si avverte pero’ chiaramente che e’ una Maggiore ossidazione che sta avvenendo a carico dei grassi e con il tempo dovete imparare a conoscerla, in fin dei conti e’ anche un piacere mentale, sapere che stiamo bruciando piu’ grasso no? 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Circuito Fitness Hard "Solo Bilanciere"
02 Ottobre 2014

Circuito Fitness Hard "Solo Bilanciere"

proponiamo un programmino semplice ma efficace per dimagrire con l'utilizzo di un bilanciere .  E' un programmino "Free"  ! Solo un bilanciere? 

L'attività più adatta per dimagrire
01 Ottobre 2014

L'attività più adatta per dimagrire

Aerobica o anaerobica? Per quanto tempo? Quale?

Esistono veramente attività in grado di far perdere peso ed eliminare i chili in eccesso, soprattutto nelle "zone più critiche"?

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.