Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Consigli Cardio per Dimagrire Velocemente

data di redazione: 01 Dicembre 2015
Consigli Cardio per Dimagrire Velocemente

In quale momento della giornata mi devo allenare per dimagrire in modo più veloce?

Benché molti preparatori non consigliano mai di allenarsi senza prima aver assunto un pò di proteine, nella quantità di circa 20 grammi, 30 minuti prima dell'allenamento, se si evitano i carboidrati prima del workout si obbligerà il corpo a fare rapidamente ricorso alle riserve di glicogeno muscolare.

A mano a mano che il glicogeno si riduce, aumenterà la combustione del grasso, a tal proposito c'è chi ha enormi difficoltà ad allenarsi senza carboidrati o assumendone molto pochi, ma il corpo si adatta rapidamente nel giro di 7-10 giorni circa.

Questo per quanto riguarda l'allenamento con i pesi, dove le persone se non mangiano, nelle tempistiche previste, qualcosa prima, non hanno energie.

A tal proposito sappiate che la benzina per il workout non viene data dall'ultimo pasto ma dai pasti antecedenti come la cena e lo spuntino pre notturno, questo per rispondere a coloro che mangiano qualcosa, appena prima del workout, pensando di avere poi energia immediatamente disponibile.

Detto questo, ha senso allenarsi a digiuno?


L'esercizio cardiovascolare a stomaco vuoto è ottimo per smaltire il grasso; l'ora ideale per il cardio è al mattino presto, prima di colazione come faceva Rocky nel celeberrimo film o Mike Tyson per prepararsi ai suoi match di boxe.

Sulla combustione del grasso incidono enormemente gli ormoni, specialmente l'insulina, l'ormone dominante in grado di inibire la scomposizione del grasso corporeo quando viene rilasciato nella circolazione dopo l'assunzione di carboidrati.

Se vi è carenza di carboidrati nel corpo, il livello di insulina si mantiene basso e aumenta l'azione degli ormoni che consentono al corpo di bruciare grasso.

Quando ci alziamo al mattino, i carboidrati sono probabilmente ai livelli minimi, il che crea buoni presupposti per una sessione di cardio dimagrante.

Concludiamo dicendo che bastano tempistiche, di corsa e altre attività aerobiche, minori rispetto alle classiche sessioni cardio effettuate durante l'arco della giornata con il cibo in corpo.

Questo ovviamente se lo scopo è il dimagrimento corporeo; consigliamo quindi di effettuare una volta alla settimana o due, una sessione da 30 minuti di attività aerobica al mattino a digiuno e vedere poi i risultati sui propri addominali.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento Perfetto in 30 Minuti
01 Ottobre 2014

Allenamento Perfetto in 30 Minuti

Costruire muscolo e bruciare grasso allo stesso tempo

Questo allenamento che si può fare praticamente ovunque, utilizzando un paio di manubri, una panca, e il peso corporeo. Crediamo che davvero sia tra i sistemi perfetti ed a costo zero per aiutarvi a costruire muscoli e bruciare grasso allo stesso tempo. 

Obesità e salute
02 Ottobre 2014

Obesità e salute

Fare sport e seguire un regime alimentare corretto può aiutare a curarla

La sedentarietà fa rallentare la circolazione sanguigna, che invece soprattutto nell'obeso esigente di ossigeno deve essere molto attiva e con l'eccesso di peso provoca una situazione di stress fisiologico che altera i delicati meccanismi organici preposti al benessere, alla salute e alla capacità lavorativa.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.