(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Dimagrimento Rapido - Circuito Semplice per Tonificare il Corpo

data di redazione: 12 Gennaio 2016 - data modifica: 08 Aprile 2016
Dimagrimento Rapido - Circuito Semplice per Tonificare il Corpo

Allenamento per Principianti che NON Conoscono tutti gli Esercizi a Memoria

Non tutti conoscono gli esercizi di bodybuilding, fitness, functional training con bilancieri, manubri, cavi e macchine. Spesso i principianti, come obiettivo, richiedono tonificazione muscolare e dimagrimento.. Per tale motivo il protocollo di allenamento maggiormente fornito a questa tipologia di clientela è il circuit training: 10-20 stazioni di esercizi da effettuarsi senza riposo e/o recupero tra le medesime.

Il problema di questi protocolli di allenamento eseguiti senza recupero tra gli esercizi è l'esecuzione tecnica dei movimenti, che purtroppo viene a meno soprattutto se l'avventore è un neofita.

Un conto è seguire un cliente che sta eseguendo un esercizio con le pause ed un conto è seguirlo se tra gli esercizi non ci sono pause. Il Circuit Training prevede l'utilizzo di pesi medio bassi e perché fornisca risultati bisogna attenersi scrupolosamente al protocollo e quindi NON bisogna riposare tra un esercizio e l'altro.

Aspettare troppo tempo tra un esercizio e l'altro che non ha ne carico, ne intensità giusta, vanifica l'intero allenamento, se si riposa troppo tra una stazione e l'altra, o perché non si è capito la tecnica o perché la macchina è impegnata l'allenamento finale servirà a ben poco.

Fatta questa premessa è chiaro che bisognerà impostare il circuito in modo che sia poco "incasinato", semplice, fattibile! Consigliamo quindi di inserire esercizi che conoscete già e per semplificare la vita, vi consigliamo esercizi con macchine e manubri, in quanto le macchine sono semplici da usare ed i manubri hanno un'ampia gamma di esercizi semplici da effettuare e sono più pratici.

PROTOCOLLO A CIRCUITO SEMPLICE

  • 12-15 ripetizioni per Esercizio
  • 5-10" di recupero tra i medesimi - giusto il tempo di passare tra un esercizio e l'altro
  • Recupero di 2-3' al termine di ogni circuito
  • Ripetere il circuito 3 volte

SCHEDA DI ALLENAMENTO

  1. LEG EXTENSION - Quadricipiti
  2. LEG CURL - Femorali
  3. LAT MACHINE AVANTI AL PETTO - Dorsali
  4. LAT PULLEY - Dorsali
  5. CHEST PRESS - Pettorali
  6. PECTORAL MACHINE - Pettorali
  7. AFFONDI A CORPO LIBERO ALTERNATI - Quadricipiti
  8. CALF IN PIEDI ALLA MACCHINA - Polpacci
  9. DISTENSIONI CON MANUBRI SOPRA LA TESTA - Spalle
  10. ALZATE LATERALI CON MANUBRI - Spalle
  11. CRUNCH A TERRA - Addome
  12. HIPEREXTENSION - Lombari
  13. CURL CON MANUBRI - Bicipiti
  14. SPINTE IN BASSO AL CAVO ALTO - Tricipiti

E' una scheda alquanto semplice, dove tutti i distretti muscolari vengono "colpiti", cercate di individuare il giusto carico di allenamento, ne troppo leggero, ne troppo pesante. Fate 15 ripetizioni nel primo giro, magari 14 nel secondo e cercate di restare entro le 12 nel terzo. Buon Allenamento

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Come eliminare la Cellulite in Quattro settimane
07 Aprile 2015

Come eliminare la Cellulite in Quattro settimane

30 minuti al giorno e 4 mosse per sentirsi più sicure a gambe scoperte

È ora di prepararsi per la prova costume senza ridursi all’ultimo. Se il vostro problema è un po’ di inestetica cellulite nei soliti punti è ora di fare qualcosa di concreto!

Circuito Contro il Tempo
21 Novembre 2015

Circuito Contro il Tempo

Pesi Corpo Libero e Aerobica in un'unica sessione di allenamento in total body

In questo articolo vi daremo una semplice ma efficace proposta di allenamento fitness da poter utilizzare in questi casi; in un'unica seduta allenerete tutto il corpo innescando il dimagrimento

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.