(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Fitness: Tabella di Allenamento da 4 giorni alla Settimana

data di redazione: 13 Maggio 2014 - data modifica: 01 Novembre 2017
Fitness: Tabella di Allenamento da 4 giorni alla Settimana

Fitness: Tabella di Allenamento da 4 giorni alla Settimana? Eravate alla ricerca di un programma del genere? Siete giunti sul sito che farà al caso vostro. Allenarsi troppo a volte è peggio che allenarsi poco o niente in quanto distruggiamo di più, di ciò che costruiamo. Abbiamo visto alcune persone crescere di più con solo 2 sedute settimanali, che altre che si allenavano 5 volte. 

E' anche vero che molte persone non riescono ad allenare molti muscoli in una sola seduta e preferiscono concentrare il lavoro in più giorni con allenamenti più brevi e concentrati. Provare una splite routine diversa dal solito non costa nulla, appena ci si sente stanchi ci si prende qualche giorno di recupero extra e si torna alla routine precedente. Una soluzione da provare potrebbe essere la splite routine da 4 giorni.

Proposta Fitness Settimanale

  • lunedì: Petto ed addome
  • martedì: gambe
  • mercoledì: riposo
  • giovedì: dorso e bicipiti
  • venerdì : spalle e tricipiti

Gli amanti del fitness non richiedono allenamenti esasperati, cercano solo un pò di tono, esercizi semplici, magari usando le macchine con protocolli non troppo invasivi e complicati. Un allenamento potrebbe essere il seguente:

Lunedì

  1. distensioni su panca piana con manubri 2 set da 8 reps
  2. croci su panca piana con manubri 2 set da 12 reps
  3. pectoral machine 2 set da 15 reps
  4. addominali ginocchia al petto 2 set da 12 reps
  5. abdominal machine 2 set da 12 reps

Martedì

  • pressa 2 set da 8 reps
  • leg extension 2 set da 12 rep
  • leg curl 2 set da 12 reps
  • calf in piedi 2 set da 20 reps
  • calf seduto 2 set da 20 reps

Giovedì

  1. lat machine avanti al petto 2 set da 8 reps
  2. pulley busto eretto 2 set da 12 reps
  3. tirate al mento con bilanciere 2 set da 12 reps
  4. curl con manubri 2 set da 12 reps
  5. curl presa inversa con bilanciere ez 2 set da 12 reps

Venerdì

  1. shoulder press 2 set da 8 reps
  2. alzate laterali 2 set da 12 reps
  3. rowing torso (macchina per i posteriori) 2 set da 12 reps
  4. Dip per i tricipiti (macchina per i tricipiti che simula le dip) 2 set da 12 reps
  5. spinte in basso al cavo alto per i tricipiti 2 set da 12 reps

Al termine di ogni sessione avrete il tempo per 20' di lavoro aerobico con la vostra macchina cardiofitness preferita. Se volete un programma strutturato vi consigliamo di provare ABC ALLENAMENTO FIT, il vostro personal trainer virtuale.


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Circuit Training a Corpo Libero per il Core
21 Ottobre 2017

Circuit Training a Corpo Libero per il Core

Un core ben allenato è indispensabile per l'atleta di qualsiasi disciplina sportiva. Questa fascia muscolare è composta dalla colonna lombare, dagli estensori della schiena, dalla parete addominale e dal quadrato dei lombi, e la stabilità generale della colonna vertebrale dipende in gran parte dal lavoro che queste fasce muscolari eseguono in sinergia.

36 Minuti di Allenamento in Total Body a Circuito
08 Gennaio 2015

36 Minuti di Allenamento in Total Body a Circuito

Come allenarsi bene in mezz'ora o poco più

State cercando un Allenamento a Circuito che non duri tantissimo, che sia in grado di tonificare i vostri muscoli, innescare l’ossidazione dei grassi, effettuarlo anche a casa con pochi attrezzi e mettervi in una eccellente condizione psico-fisica?

Ultimi post pubblicati

LEG RAISE GAMBE TESE ALTERNATE
18 Ottobre 2018

LEG RAISE GAMBE TESE ALTERNATE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

LEG RAISE CON APERTURA GAMBE
18 Ottobre 2018

LEG RAISE CON APERTURA GAMBE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.