(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Scheda per Bruciare Grasso Allenando Tutti i Muscoli

data di redazione: 08 Marzo 2017
Scheda per Bruciare Grasso Allenando Tutti i Muscoli

Un metodo straordinario per bruciare il grasso superfluo con i pesi è rappresentato dai circuiti. Un circuito, per essere efficace, ha come lite motive il recupero, che non deve esistere, o perlomeno deve essere contemplato in un contesto globale, come avviene ad esempio nel famoso protocollo tabata. Il problema principale di molti avventori in palestra è che eseguono i circuiti riposando troppo tra una stazione e l'altra, rendendo praticamente inutile l'allenamento svolto, perdendo quindi solo del tempo. Effettuare un circuito non è un modo light per allenarsi, anzi a volte è molto più duro che allenarsi in maniera tradizionale con serie, ripetizioni e recuperi. Fatta questa premessa, in questo articolo vi forniremo un protocollo di allenamento in fullbody a circuito da utilizzare 2-3 volte alla settimana a giorni alterni nel quale verranno allenati tutti i muscoli. E' un modo pratico ed efficace per bruciare il grasso in eccesso, con sedute alquanto rapide e risolutive. Non è un protocollo semplice o per neofiti, in quanto bisogna quanto meno conoscere le tecniche degli esercizi.

Scheda di Allenamento

A1 FRONT SQUAT 5 Ripetizioni

A2 TRAZIONI ALLA SBARRA 5 Ripetizioni

Impostate un carico con il quale avreste effettuato 10 ripetizioni, dopodiché, iniziate l'inferno dove per 6 minuti, alternerete 5 ripetizioni di front squat con 5 ripetizioni di trazioni alla sbarra. Gli esercizi vanno eseguiti senza recupero per 6 minuti, riposate solo pochi secondi per prendere fiato e ripartite.

  • 1 settimana: 6 minuti
  • 2 settimana: 7 minuti
  • 3 settimana: 8 minuti
  • 4 settimana: 9 minuti

Recuperate dopo la prima stazione, ricordate di aumentare il minutaggio dello schema settimana dopo settimana.

B1 STACCO DA TERRA 5 Ripetizioni

B2 PANCA PIANA CON MANUBRI 5 Ripetizioni

Impostate un carico con il quale avreste effettuato 10 ripetizioni, dopodiché, iniziate l'inferno dove per 6 minuti, alternerete 5 ripetizioni di stacco con 5 ripetizioni di panca. Gli esercizi vanno eseguiti senza recupero per 6 minuti, riposate solo pochi secondi per prendere fiato e ripartite.

  • 1 settimana: 6 minuti
  • 2 settimana: 7 minuti
  • 3 settimana: 8 minuti
  • 4 settimana: 9 minuti

C) MAN MAKERS CON MANUBRI O KETTLEBELL

3 Set da 6 Reps di man makers con 2 minuti di recupero dopo ogni set

Nelle settimane che seguiranno cercate di aumentare in maniera progressiva le ripetizioni del man makers, come ad esempio 8, 10 e 12.

D) 100 PUSH UP

Quarta ed ultima stazione, effettuate 100 ripetizioni di push up, nel minor tempo possibile, impiegando meno serie possibili.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Allenamento da Spiaggia
27 Giugno 2015

Allenamento da Spiaggia

2 Protocolli "Beach Workout" da effettuare in Spiaggia

State effettuando una vacanza in famiglia al mare e non avete la possibilità di allenarvi? Smettere di allenarsi in Estate è solo una scusa, un vero sportivo non si ferma mai, rallenta il ritmo in alcune circostanze, ma non si ferma, in quanto lo sport è una parte integrante della sua vita.

Fitness: Tabella di Allenamento da 4 giorni alla Settimana
01 Novembre 2017

Fitness: Tabella di Allenamento da 4 giorni alla Settimana

Gli amanti del fitness non richiedono allenamenti esasperati, cercano solo un pò di tono, esercizi semplici, magari usando le macchine con protocolli non troppo invasivi.

Ultimi post pubblicati

INTRA ROTAZIONE CON ELASTICO IN PIEDI
22 Febbraio 2019

INTRA ROTAZIONE CON ELASTICO IN PIEDI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

EXTRA ROTAZIONI CON ELASTICO IN PIEDI
22 Febbraio 2019

EXTRA ROTAZIONI CON ELASTICO IN PIEDI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.