(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Fitness - Tonificazione Dorsale

data di redazione: 03 Dicembre 2015
Fitness - Tonificazione Dorsale

Scheda di Allenamento Dorsale Adatta a Tutti

Non tutti vogliono una schiena enorme, larga e spessa come quella di Dorian Yates o Ronnie Coleman, ma è anche vero che per avere una schiena tonica, magra e soprattutto diritta bisogna effettuare esercizi che la stimolino a dovere.

Il buon 95% delle persone che frequentano le palestre senza un filo logico, eseguendo un esercizio "in qua" ed "in la", effettuano solo i Pull-Down Avanti al Petto, valido esercizio che però non basta per tonificare adeguatamente un'area vasta come quella dorsale.

C'è da dire inoltre che tale esercizio, a volte viene eseguito in maniera pessima dove gli avventori, con pesi da "canarino", tirano il carico sino alle cosce, tirando solo con le braccia. L'esercizio ha una sua tecnica specifica che va imparata da un valido istruttore, perché altrimenti la schiena non si tonifica affatto. Fatta questa premessa provate questa scheda di tonificazione dorsale con semplici ed efficaci esercizi.

SCHEDA TONIFICAZIONE DORSALE

1) REMATORI CON 2 MANUBRI BUSTO FLESSO A 90°, CON LA TESTA IN APPOGGIO

State in piedi con 2 manubri nelle mani, inclinatevi in avanti fino a portare il busto in orizzontale e piegate leggermente le ginocchia. Ora appoggiate la testa in una panca che avrete messo davanti a voi. Tirate i manubri il più in alto possibile verso i fianchi, contraendo i dorsali. Tornate lentamente nella posizione iniziale.

4 SERIE DA 8 RIPETIZIONI

2) PULLOVER CON MANUBRIO SU PANCA

Sdraiatevi di schiena su di una panca piana. Tenete un manubrio sopra il petto, con entrambe le mani, gomiti leggermente piegati, mani a tazza sull'interno della piastra del manubrio che si trova in alto.

Abbassate il manubrio dietro la testa, quando raggiungete il massimo allungamento, contraete i dorsali per tornare alla posizione iniziale.

3 SERIE DA 12 RIPETIZIONI

3) REMATORI UNILATERALI AL VERTICAL ROW

Andate alla macchina vertical row, meglio la versione hammer con caricamento manuale delle piastre. Alzate il sellino alla vostra altezza, ponete il busto ben saldo ed appoggiato verso lmbottitura anteriore della macchina, afferrate un'impugnatura con una presa neutra.

Tirate la maniglia verso di voi, iniziando il movimento contraendo la scapola e terminando il movimento con il braccio. Qui è la chiave di volta del movimento. Tornate lentamente alla posizione iniziale e ripetete.

3 SERIE DA 12 RIPETIZIONI


Scheda semplice, veloce e pratica. Dopo l'allenamento dei dorsali consigliamo un attacco alle spalle, con un esercizio di distensione ed un'alzata, oppure un lavoro sui bicipiti. Prima di andare nello spogliatoio per la doccia, consigliamo un lavoro addominale e lavoro aerobico alle macchine cardiofitness


Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

​Come Rassodare La Pelle Flaccida Dopo Una Perdita di Peso
04 Dicembre 2016

​Come Rassodare La Pelle Flaccida Dopo Una Perdita di Peso

Avere della pelle rilassata in eccesso dopo una perdita di peso può essere fastidioso. Nelle persone che hanno perso una piccola o moderata quantità di peso, la pelle riuscirà probabilmente a rassodarsi da sola nel giro di qualche mese. Questo processo potrà essere accelerato con alcuni rimedi naturali.

Filosofia Dimagrimento e Tonificazione
01 Ottobre 2014

Filosofia Dimagrimento e Tonificazione

come dimagrire tonificando il corpo

In genere nelle donne il grasso localizzato si trova sui fianchi (culotte de cheval), a volte in corrispondenza delle ginocchia, più raramente sulla pancia. Gli uomini invece tendono ad accumulare grasso sull'addome assumendo la classica forma a mela

Ultimi post pubblicati

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso
15 Febbraio 2019

Il Miglior Allenamento Per Perdere Grasso

Programma di allenamento per dimagrire con esercizi di forza, cardio, protocolli HIIT e consigli alimentari perchè senza una buona alimentazione non si va da nessuna parte.

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti
14 Febbraio 2019

Riso Pilaf Con Frutta e Cipollotti

Il termine pilaf di per sè, contrariamente al significato che ha acquisito per metonimia in italiano e in altre lingue, non si riferisce al riso, ma alla maniera di cucinarlo: pilaf è la cottura del riso, non il riso in sè.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4