(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

CHIUSURA A LIBRO BRACCIA E GAMBE TESE

data di redazione: 05 Ottobre 2018
CHIUSURA A LIBRO BRACCIA E GAMBE TESE
Muscoli interessati: Retto dell'addome, obliqui, ileopsoas, retto femorale
Tipo attrezzatura: Corpo libero
Tipo esercizio: Corpo libero
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • Sdraiati sul pavimento, con braccia distese al di sopra della testa e le gambe leggermente sollevate; il movimento consiste nell'alzare verso l'alto e contemporaneamente le braccia e le gambe completamente distese e diritte, chiudendosi come un libro.
  • Inspirate, contraete gli addominali e facendo forza su di essi sollevate il busto e le gambe contemporaneamente in modo che le mani tocchino i piedi, alzando le braccia e le gambe verso l'alto come a formare una V chiusa.
  • Espirate abbassando lentamente le gambe ed il busto e ritornate alla posizione di partenza.
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

WHOODCHOPPER CON CAVO BASSO
04 Settembre 2018

WHOODCHOPPER CON CAVO BASSO

Whoodchopper con cavo basso. Descrizione esecuzione esercizio di come eseguire il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

PLANK LATERALE IN APPOGGIO SU PANCA PIANA
16 Novembre 2018

PLANK LATERALE IN APPOGGIO SU PANCA PIANA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI
12 Dicembre 2018

TWIST ROLLER PER ESTENSORI AVAMBRACCI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.