Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

CRUNCH AL CAVO ALTO CON CORDA

data di redazione: 04 Settembre 2018
CRUNCH AL CAVO ALTO CON CORDA
Muscoli interessati: Retto dell’addome
Tipo attrezzatura: Cavi
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Complementare

Posizionatevi in ginocchio davanti ad una stazione per i cavi, afferrando con le mani i due estremi della corda. 

Le mani si tengono ai lati del collo. 

Si inclina il busto mantenendo il dorso inarcato e contratto. 

Flettete il busto in avanti fino ad arrivare al punto di massima contrazione degli addominali, senza necessariamente raggiungere il pavimento. 

Il movimento deve essere lento e non bisogna muovere il bacino. 

Si torna poi lentamente alla posizione iniziale con la schiena contratta e inarcata. 

Durante la discesa si espira, mentre durante la salita si inspira.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

THAI PLANK
22 Settembre 2018

THAI PLANK

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CHIUSURA A LIBRO AI CAVI
04 Settembre 2018

CHIUSURA A LIBRO AI CAVI

Se pensi che l’esercizio crunch non sia così difficile e faticoso, allora ancora non hai provato a fare la chiusura a libro con sovraccarico, uno degli esercizi più duri per allenare i muscoli addominali.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.