Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

GINOCCHIA AL PETTO IN SOSPENSIONE CON PRESA PRONA ALLA SBARRA

data di redazione: 02 Novembre 2018
GINOCCHIA AL PETTO IN SOSPENSIONE CON PRESA PRONA ALLA SBARRA
Muscoli interessati: Retto femorale, Ilopsoas, Tensore della fascia lata, Adduttore lungo, Adduttore breve, Sartorio, Pettineo
Tipo attrezzatura: Sbarra trazioni
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base

Si parte appesi alla sbarra con una presa prona delle mani, le spalle e le scapole completamente rilassate, il core è contratto, gambe ferme per evitare oscillazioni.

Unite i piedi con le braccia sempre tese, nella fase di ascesa piegate le ginocchia e portate le gambe in alto sino a quasi sfiorare con le cosce il vostro addome.

Nella fase di ascesa espirate e nella fase di discesa inspirate aria.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

LEG RAISE GAMBE TESE
23 Ottobre 2018

LEG RAISE GAMBE TESE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH A TERRA CON PIEDI SU PANCA CON PIASTRA SUL PETTO
12 Novembre 2018

CRUNCH A TERRA CON PIEDI SU PANCA CON PIASTRA SUL PETTO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.