Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

LEG RAISE COMPLETO CON GOMITI IN APPOGGIO

data di redazione: 02 Novembre 2018
LEG RAISE COMPLETO CON GOMITI IN APPOGGIO
Muscoli interessati: Ileo-psoas, retto dell'addome, sartorio, pettineo
Tipo attrezzatura:
Tipo esercizio:
Biomeccanica dell'esercizio:
  • Si parte con i gomiti in appoggio sugli appositi cuscini, il core è contratto, gambe ferme per evitare oscillazioni.
  • Unite i piedi e, tenendo le gambe e le braccia sempre tese portate i piedi a toccare la sbarra.
  • Nella fase di ascesa espirate e nella fase di discesa inspirate aria.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

LEG RAISE GAMBE TESE
23 Ottobre 2018

LEG RAISE GAMBE TESE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Toes To Bar
15 Settembre 2018

Toes To Bar

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Qual è il Metodo Migliore per Aumentare la Massa Muscolare?
02 Agosto 2020

Qual è il Metodo Migliore per Aumentare la Massa Muscolare?

5x5 Bill Starr, P.O.F., E.D.T., G.V.T.

La nostra idea è quella di utilizzare i 4 metodi sopra elencati, nei muscoli dove sono più efficaci, pertanto GVT per le cosce, P.O.F. per petto e dorso, E.D.T. per Deltoidi, Bicipiti e Tricipiti e 5x5 per allenare i grandi esercizi con un protocollo di forza gestibile e con poche ripercussioni sul sistema nervoso centrale.

BodyBuilding 8x8 in Multi Frequenza e Alta Densità
24 Luglio 2020

BodyBuilding 8x8 in Multi Frequenza e Alta Densità

L'8x8 è un allenamento ad alto volume e dai tempi ridotti. Non è certamente indicato per l'incremento della forza. Le otto serie da otto ripetizioni vi aiuteranno inoltre a migliorare la vostra definizione muscolare. Gli intervalli ridotti saranno utili a stressare il vostro sistema cardiovascolare fino a raggiungere livelli adatti a bruciare sempre più calorie, stimolare il metabolismo e far sloggiare massa grassa.