(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

LEG RAISE GAMBE TESE CON GOMITI IN APPOGGIO

data di redazione: 30 Ottobre 2018
LEG RAISE GAMBE TESE CON GOMITI IN APPOGGIO
Muscoli interessati: Ileo-psoas, retto dell'addome, sartorio, pettineo
Tipo attrezzatura: Parallele
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • Si parte con i gomiti in appoggio sugli appositi cuscini, il core è contratto, gambe ferme per evitare oscillazioni.
  • Unite i piedi e, tenendo le gambe e le braccia sempre tese portate le gambe ad un angolo di circa 90° con l'addome, contraete la parte addominale e tornate nella posizione iniziale.
  • Nella fase di ascesa espirate e nella fase di discesa inspirate aria.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

CHIUSURA A LIBRO BRACCIA E GAMBE PIEGATE
08 Ottobre 2018

CHIUSURA A LIBRO BRACCIA E GAMBE PIEGATE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH PER OBLIQUI CON PIEDI SU PANCA 1 LATO PER VOLTA
16 Novembre 2018

CRUNCH PER OBLIQUI CON PIEDI SU PANCA 1 LATO PER VOLTA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone
18 Maggio 2019

Alimenti e Integratori Che Aumentano il Testosterone

Il testosterone alto, il principale ormone maschile, è un ottimo segno per la salute, ecco perché ci si domanda sempre come aumentarlo con l'alimentazione o altre soluzioni, ovviamente naturali e non chimiche.

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore
16 Maggio 2019

Definizione Muscolare - La Scheda Migliore

Acquisire massa muscolare è abbastanza semplice, basta mangiare un pò di più adottando un allenamento strutturato sui grandi esercizi, spingendo grossi carichi; in linea di massima questa strategia ha sempre dato ottimi risultati in termini di aumento di peso e massa muscolare. Il problema nasce quando si deve perdere grasso, cercando di non perdere la massa muscolare, faticosamente acquisita nella fase bulk.