ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

PLANK

data di redazione: 18 Settembre 2018
PLANK
Muscoli interessati: Retto dell’addome, Obliqui, Muscolo Trasverso
Tipo attrezzatura: Corpo Libero
Tipo esercizio: Corpo Libero
Biomeccanica dell'esercizio: Base

“Plank” significa letteralmente “Asse” come nome di un esercizio per gli addominali a dire la verità suona abbastanza male, ma è un esercizio molto efficace per l’intera muscolatura addominale. 

Con una corretta esecuzione si riesce a far lavorare egregiamente non solo il retto dell’addome, ma anche gli obliqui e il muscolo traverso, a testimonianza dell’elevata profondità d’azione di questo esercizio.

Non è un esercizio particolarmente complesso da apprendere, non prevedendo movimenti infatti tutta la difficoltà risiede nel mantenere la corretta posizione per un arco di tempo predeterminato. 

Richiede però una buona tonicità muscolare e una forte attivazione dei muscoli stabilizzatori del bacino e del cingolo scapolo omerale coinvolgendo con uguale percentuale la muscolatura agonista e antagonista.

ESECUZIONE

  • Posizionare le mani in appoggio al suolo con larghezza leggermente superiore a quella delle spalle. 
  • Avampiedi poggiati al suolo con larghezza appena superiore a quella delle anche. 
  • Testa, tronco e bacino in perfetto allineamento con lo sguardo rivolto in mezzo alle mani. 
  • Mantenere le curve fisiologiche della colonna vertebrale in neutro attivando volontariamente il trasverso e creando una co-contrazione dei muscoli antero-posteriori della cintura addominale. 
  • Durante la tenuta della stabilizzazione respirare normalmente e in modo costante. 
  • Mantenere la posizione per circa 10”/15”. rilassare la posizione e poi ripetere con l’intento di aumentare il tempo di tenuta.


Potrebbe interessarti anche

THAI PLANK
22 Settembre 2018

THAI PLANK

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

SIDE BEND ALTERNATO CON 2 MANUBRI
15 Ottobre 2018

SIDE BEND ALTERNATO CON 2 MANUBRI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo
07 Aprile 2021

Massa Muscolare Scolpita - Programma Definitivo

La routine di allenamento PHAT è stata progettata da Layne Norton bodybuilder e powerlifter. Il programma PHAT combina routine di bodybuilding e powerlifting in un unico programma di allenamento settimanale.