(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO

data di redazione: 15 Ottobre 2018
WHOODCHOPPER CON 1 MANUBRIO
Muscoli interessati: Obliqui, retto dell'addome, trasverso dell'addome, deltoide
Tipo attrezzatura: 1 manubrio
Tipo esercizio: Functional Training
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • Iniziate con una larghezza dei piedi leggermente più ampia rispetto a quella delle vostre spalle.
  • Mantenete un manubrio con entrambi le mani lungo un fianco.
  • Da questa posizione iniziale, ruotate il manubrio in alto, con una traiettoria che attraversa tutto il vostro corpo in diagonale, arrivando sino alla spalla opposta.
  • Giunti alla spalla opposta ruotate il manubrio verso il basso riportandolo nel fianco con cui siete partiti.
  • Terminate le ripetizioni previste cambiate lato.
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

LEG RAISE GAMBE TESE ALTERNATE
18 Ottobre 2018

LEG RAISE GAMBE TESE ALTERNATE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH PER OBLIQUI ALTERNATI
17 Ottobre 2018

CRUNCH PER OBLIQUI ALTERNATI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

HAMMER CURL IN PIEDI CON MANUBRI ALTERNATO
16 Gennaio 2019

HAMMER CURL IN PIEDI CON MANUBRI ALTERNATO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali
16 Gennaio 2019

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Gli effetti anabolizzanti dell'Ashwagandha: Il cortisolo è un ormone steroideo che il corpo rilascia in momenti di stress fisico e / o emotivo. La sua funzione è quella di aiutare a mobilitare i depositi di energia nel tessuto muscolare. In altre parole, il cortisolo è un ormone catabolico.