(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

WHOODCHOPPER CON CAVO BASSO

data di redazione: 04 Settembre 2018
WHOODCHOPPER CON CAVO BASSO
Muscoli interessati: Obliqui, Lombari, Deltoidi
Tipo attrezzatura: Cavi
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base

Collegate una maniglia ad un cavo basso, mettendovi di fianco. 

Afferrate la maniglia con la mano del braccio più vicino alla torretta, distanziandovi per mettere sotto tensione il cavo. 

Piedi posizionati alla larghezza delle spalle. 

Con l'altra mano raggiungete la maniglia in modo tale che entrambi le braccia siano tese. 

In un unico movimento, tirate la maniglia verso la diagonale opposta e verso l'alto, con tutto il corpo, assecondando il movimento con il bacino e lo spostamento delle ginocchia. 

Giunti nel punto apicale del movimento ritornate effettuando il movimento nel senso opposto. 

Terminate le ripetizioni, cambiare lato.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

THAI PLANK
22 Settembre 2018

THAI PLANK

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CRUNCH SULLA PANCA
19 Settembre 2018

CRUNCH SULLA PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo
25 Settembre 2018

Paella Proteica con Pollo, Gamberetti e Chorizo

Condividiamo una delle nostre ricette preferite con voi - quindi abbiamo scelto la nostra paella di pollo, gamberetti e chorizo! Se state cercando un pasto veloce, facile, ricco di proteine da mangiare, ecco quello giusto!
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4
I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali
25 Settembre 2018

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali

Giorno delle gambe, la stessa frase evoca immagini di nausea, giorni di zoppicamento e gambe che sembrano costituite da gelatina. La maggior parte degli allenamenti si basa sul re degli esercizi per le gambe e non solo: SQUAT. In effetti è un esercizio unico ed insostituibile per far crescere i muscoli delle vostre cosce e glutei. Però non bisogna fossilizzarvi esclusivamente sul classico squat con bilanciere.