(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

CURL CON MANUBRI IN PIEDI

data di redazione: 11 Gennaio 2019
CURL CON MANUBRI IN PIEDI
Muscoli interessati: Bicipite brachiale, brachioradiale, brachiale
Tipo attrezzatura: Manubri
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base

In posizione eretta, con le ginocchia leggermente flesse, impugnate un paio di manubri.

L'esecuzione consiste nel flettere i gomiti e intra-ruotare ciascun avambraccio, avendo cura di non modificare la posizione del resto del corpo.

Il movimento termina al massimo livello di flessione dei gomiti con gli avambracci in supinazione con un sollevamento dell'omero verso l'alto.

Nella fase concentrica espirate, mentre nella fase eccentrica inspirate aria.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

CURL CON MANUBRI IMPUGNATURA INVERSA SEDUTI SU PANCA
29 Novembre 2018

CURL CON MANUBRI IMPUGNATURA INVERSA SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

CURL CON MANUBRI ALTERNATI SU PANCA INCLINATA
27 Novembre 2018

CURL CON MANUBRI ALTERNATI SU PANCA INCLINATA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

HAMMER CURL IN PIEDI CON MANUBRI ALTERNATO
16 Gennaio 2019

HAMMER CURL IN PIEDI CON MANUBRI ALTERNATO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali
16 Gennaio 2019

Ashwagandha: benefici, dosaggio ed effetti collaterali

Gli effetti anabolizzanti dell'Ashwagandha: Il cortisolo è un ormone steroideo che il corpo rilascia in momenti di stress fisico e / o emotivo. La sua funzione è quella di aiutare a mobilitare i depositi di energia nel tessuto muscolare. In altre parole, il cortisolo è un ormone catabolico.