Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

INTRA ROTAZIONE CON ELASTICO IN PIEDI

data di redazione: 22 Febbraio 2019
INTRA ROTAZIONE CON ELASTICO IN PIEDI
Muscoli interessati: Piccolo rotondo, grande rotondo, sottoscapolare, gran pettorale, gran dorsale, capo lungo del bicipite
Tipo attrezzatura: Elastico
Tipo esercizio: Auxotonico
Biomeccanica dell'esercizio: Complementare

Collegate un'elastico ad una spalliera.

Ponetevi con il vostro lato sinistro di fianco alla spalliera ed impugnate con il braccio sinistro l'elastico.

Con il gomito fermo ed immobile, tirate internamente l'elastico verso la vostra destra e ritornate in maniera lenta e controllata mantenendo un angolo del braccio di 90°.

Al termine della serie cambiate lato.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

APERTURE INVERSE AI CAVI SUPINI SU PANCA INCLINATA
04 Settembre 2018

APERTURE INVERSE AI CAVI SUPINI SU PANCA INCLINATA

Aperture inverse ai cavi supini su panca inclinata. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

ALZATA LATERALE CON CAVO BASSO DIETRO LA SCHIENA
04 Settembre 2018

ALZATA LATERALE CON CAVO BASSO DIETRO LA SCHIENA

Alzata laterale con cavo basso dietro la schiena. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.