Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

ROTAZIONI DEL BUSTO CON PIEGAMENTO LATERALE

data di redazione: 20 Novembre 2018
ROTAZIONI DEL BUSTO CON PIEGAMENTO LATERALE
Muscoli interessati: Ileocostali, multifido, quadrato dei lombi
Tipo attrezzatura: Corpo libero
Tipo esercizio: Corpo libero - esercizio di riscaldamento
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • In posizione eretta, mantenendo i gomiti alti con le mani agganciate, da questa posizione effettuate una rotazione laterale con il busto, giunti con il corpo di lato, cercate di toccare il pavimento con le braccia.
  • Ritornate in posizione eretta ed effettuate il medesimo movimento per l'altro lato.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

REMATORE AL CAVO BASSO
04 Settembre 2018

REMATORE AL CAVO BASSO

Rematore al cavo basso. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio

PULLEY CON SBARRA COLLEGATA AL CAVO BASSO
04 Settembre 2018

PULLEY CON SBARRA COLLEGATA AL CAVO BASSO

Pulley cavo basso con sbarra. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.