Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

HACK SQUAT CON BILANCIERE

data di redazione: 24 Gennaio 2019
HACK SQUAT CON BILANCIERE
Muscoli interessati: Glutei, Adduttori dell’anca, Quadricipiti, Soleo
Tipo attrezzatura: Bilanciere
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • Allineatevi perfettamente al centro del bilanciere, con la schiena contratta, con la sua naturale curvatura, ci si abbassa fino a riuscire ad afferrare con presa prona ovvero con i palmi rivolti indietro il bilanciere. 
  • I talloni sono a contatto con il pavimento.
  • Le mani sono equidistanti dal centro della sbarra e ad una distanza leggermente superiore a quella delle spalle. 
  • La testa rimane diritta e lo sguardo un metro e mezzo avanti a voi, la schiena è contratta e le scapole addotte cioè ravvicinate. 
  • La distanza fra i piedi, che sono leggermente divaricati, è leggermente superiore all'ampiezza delle spalle. 
  • Mantenendo lo sguardo avanti e la schiena contratta si comincia a salire lentamente, tenendo il bilanciere vicino alle gambe e facendo in modo che segua una traiettoria rettilinea.
  • La salita si interrompe prima di distendere completamente le ginocchia in modo da non comprometterne le articolazioni, anche per mantenere la tensione muscolare durante tutto il movimento evitando punti morti.
  • Senza movimenti laterali delle ginocchia si riprende a scendere fino a quando le cosce saranno parallele al pavimento.
  • Mentre si sale si espira, quando si scende si inspira.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Hack Squat con Bilanciere
06 Settembre 2018

Hack Squat con Bilanciere

Hack Squat con Bilanciere. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Stacco Sumo Con Bilanciere
06 Settembre 2018

Stacco Sumo Con Bilanciere

Stacco Sumo con Bilanciere. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.