Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

STACCO A GAMBE TESE CON MANUBRI

data di redazione: 10 Febbraio 2019
STACCO A GAMBE TESE CON MANUBRI
Muscoli interessati: Lombari, Femorali, Glutei, Quadricipiti, Dorsali, Trapezio, Addominali, Braccia
Tipo attrezzatura: Manubri
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • Impugnate 2 manubri. 
  • Con il petto in fuori, gli addominali contratti e le ginocchia non completamente bloccate, con le braccia tese che sorreggono i manubri, piegate il busto in avanti, trattenendo il carico.
  • Fermatevi quando sentite un buon allungamento dei bicipiti femorali ed a questo punto invertite la direzione del movimento contraendo glutei e posteriori. 
  • L'esecuzione del gesto prevede l'impiego della sola articolazione dell'anca, con i manubri che seguono una traiettoria quasi perpendicolare restando aderenti agli arti inferiori.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

STACCO GAMBE TESE CON BILANCIERE
02 Febbraio 2019

STACCO GAMBE TESE CON BILANCIERE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Leg Curl Proni alla Macchina
06 Settembre 2018

Leg Curl Proni alla Macchina

Leg Curl Proni alla Macchina. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Schede Di Allenamento Online Per Tutti
15 Settembre 2019

Schede Di Allenamento Online Per Tutti

Il mondo delle palestre è un ambiente nuovo e vorresti evitare di sbagliare allenamento? In questo articolo troverai la scheda di allenamento da portare sempre con te (smartphone e/o cartaceo).

Crossfit Consigli Per i Principianti
08 Settembre 2019

Crossfit Consigli Per i Principianti

Come Iniziare Ad Allenarsi Nel Crossfit

Il CrossFit ha preso in prestito movimenti eseguiti nelle preparazioni atletiche di altri sport tra cui ginnastica, sollevamento pesi olimpico, powerlifting e canottaggio.