ABC Allenamento
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

STACCO GAMBE TESE CON BILANCIERE

data di redazione: 30 Gennaio 2019 - data modifica: 02 Febbraio 2019
STACCO GAMBE TESE CON BILANCIERE
Muscoli interessati: Lombari, Femorali, Glutei, Quadricipiti, Dorsali, Trapezio, Addominali, Braccia
Tipo attrezzatura: Bilanciere
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base
  • In piedi, schiena eretta, gambe alla larghezza del bacino, impugnate il bilanciere con i palmi delle mani verso il corpo, con le braccia tese in basso.
  • Facendo scorrere il bilanciere sulle cosce, scendere con il bilanciere sotto le ginocchia con la schiena diritta e lo sguardo in avanti, contrarre glutei ed i femorali per risalire. 
  • Inspirare in discesa, espirare durante il movimento nel ritorno.
  • Mentre si sale si espira, quando si scende si inspira.


Potrebbe interessarti anche

STACCO A GAMBE TESE CON MANUBRI
10 Febbraio 2019

STACCO A GAMBE TESE CON MANUBRI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Leg Curl Proni alla Macchina
06 Settembre 2018

Leg Curl Proni alla Macchina

Leg Curl Proni alla Macchina. Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Come Diventare Grossi A Casa
25 Gennaio 2021

Come Diventare Grossi A Casa

La componente di forza per un bodybuilder è importante ma non è fondamentale! Se avete a disposizione carichi enormi a casa, nessuno vi vieta di farli, ma chi non li ha non deve disperare perché fortunatamente il carico nel bodybuilding è un mezzo e non un fine.

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa
21 Gennaio 2021

Scheda Di Allenamento Push Pull Leg Da Casa

Aumenta la massa muscolare a casa con questo programma

La premessa di un set gigante è che eseguirai quattro o più esercizi uno dopo l'altro, con un riposo minimo tra ciascuno. I giant sets o serie giganti non sono da confondere con i circuiti. I circuiti servono per migliorare la condizione atletica dell'atleta, le serie giganti servono invece per aumentare la massa muscolare e migliorare la composizione corporea.