(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

SLANCI IN APERTURA LATERALI AL CAVO BASSO

data di redazione: 05 Settembre 2018
SLANCI IN APERTURA LATERALI AL CAVO BASSO
Muscoli interessati: Medio gluteo, Piccolo gluteo, Grande gluteo (fasci superiori), Tensore della fascia lata, Piriforme, Otturatore interno
Tipo attrezzatura: Cavi
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Complementare

Mettetevi in posizione eretta di fianco ad un cavo basso al quale aggancierete la cavigliera inserita nel piede della gamba esterna. 

L'esercizio è un'abduzione, consiste nell'aprire la gamba con piede a martello e punta verso il basso, mantenendo il bacino e busto fermo. 

Il movimento termina al fine corsa anatomico della vostra articolazione.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

ADDUZIONI GAMBE AL CAVO BASSO
22 Novembre 2018

ADDUZIONI GAMBE AL CAVO BASSO

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

AFFONDI POSTERIORI A CORPO LIBERO ALTERNATI
30 Gennaio 2019

AFFONDI POSTERIORI A CORPO LIBERO ALTERNATI

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Shop ABC FIT
16 Marzo 2019

Shop ABC FIT

Come Allenarsi Con ABC FIT

ABC FIT è un personal trainer virtuale che redige programmi di allenamento su misura, calibrati a seconda delle esigenze dell'utente, dove un sofisticato algoritmo permetterà di determinare il livello di forma, in ogni momento della vostra preparazione fisica, fornendo un programma di allenamento dettagliato ad un prezzo accessibile a tutti.

Antropometria: Principi Generali
14 Marzo 2019

Antropometria: Principi Generali

Come per un sarto risulta fondamentale, per realizzare un abito su misura, la conoscenza di determinati aspetti fisici del proprio cliente, per l’istruttore una corretta valutazione antropometrica rappresenta uno strumento fondamentale per acquisire tutta una serie di dati che si riveleranno fondamentali per la stesura di un piano di allenamento personalizzato, volto a enfatizzare le potenzialità del cliente colmandone allo stesso tempo eventuali carenze...