Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

SLANCI LATERALI PER ABDUTTORI AL CAVO BASSO

data di redazione: 22 Novembre 2018
SLANCI LATERALI PER ABDUTTORI AL CAVO BASSO
Muscoli interessati: Tensore della fascia lata, piccolo gluteo, medio gluteo
Tipo attrezzatura: Ercolina con il cavo agganciato in basso
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Complementare
  • Mettetevi in posizione eretta di fianco ad un cavo basso al quale aggancerete la cavigliera inserita nel piede della gamba esterna.
  • L'esercizio consiste nell'aprire la gamba con piede a martello e punta verso il basso, mantenendo il bacino e busto fermo.
  • Il movimento termina al fine corsa anatomico della vostra articolazione.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

AFFONDI POSTERIORI CON PIASTRA 1 GAMBA PER VOLTA
07 Febbraio 2019

AFFONDI POSTERIORI CON PIASTRA 1 GAMBA PER VOLTA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

AFFONDI POSTERIORI CON MANUBRI 1 GAMBA PER VOLTA
10 Febbraio 2019

AFFONDI POSTERIORI CON MANUBRI 1 GAMBA PER VOLTA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare
16 Ottobre 2019

Programma Alimentare per Bodybuilding: cosa mangiare e cosa evitare

Per massimizzare i risultati ottenibili tramite l’allenamento in palestra, è necessario porre estrema attenzione sulla propria dieta, in quanto alimentarsi in maniera sbagliata può rallentare di molto il raggiungimento dei propri obiettivi relativi alla crescita muscolare e al miglioramento della propria composizione corporea.

Personal Trainer Sì o No?
27 Settembre 2019

Personal Trainer Sì o No?

I personal trainer sono atleti avanzati, magari anabolizzati? Questa è una credenza popolare anni 90 che in questo post sarà smentita. Affidarsi ad un personal trainer vuol dire scegliere di fare il giusto ingresso in una palestra; vuol dire approcciarsi correttamente al mondo dell’allenamento fitness.