Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

STACCO SUMO CON BILANCIERE

data di redazione: 24 Novembre 2018 - data modifica: 29 Novembre 2018
STACCO SUMO CON BILANCIERE
Muscoli interessati: Grande Gluteo, Adduttori dell’anca, Quadricipiti, Soleo
Tipo attrezzatura: Bilanciere
Tipo esercizio: Bodybuilding
Biomeccanica dell'esercizio: Base

Sumo Deadlift

  • I piedi devono essere collocati ad un'ampiezza larga, in prossimità dei collari del bilanciere carico.
  • Piegate i fianchi per impugnare il bilanciere.
  • Le braccia devono essere direttamente sotto le spalle, all'interno delle gambe con una presa prona.
  • Rilassate le spalle, fate un bel respiro, abbassate i fianchi, guardando in avanti con la testa e con il petto alto.
  • Da questa posizione tirate il bilanciere portandovi in posizione eretta.
  • Mentre si sale si espira, quando si scende si inspira.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

AFFONDI LATERALI CON PIASTRA UNILATERALE
25 Novembre 2018

AFFONDI LATERALI CON PIASTRA UNILATERALE

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

AFFONDI POSTERIORI CON PIASTRA 1 GAMBA PER VOLTA
07 Febbraio 2019

AFFONDI POSTERIORI CON PIASTRA 1 GAMBA PER VOLTA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.

Ultimi post pubblicati

Cosce Che Non Crescono
25 Marzo 2020

Cosce Che Non Crescono

Proposta di allenamento ad alto volume e multi frequenza per far crescere i muscoli delle cosce. Scheda di allenamento in German Volume Training per dare nuovo stimolo allo sviluppo muscolare.

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body
23 Marzo 2020

Definizione Muscolare Con La Scheda Upper e Lower Body

Con l'allenamento inferiore superiore è possibile concentrarsi maggiormente su sollevamenti pesanti rispetto ad altri piani di allenamento. I sottoprodotti chimici derivati ​​dal metabolismo anaerobico chiamato stress metabolico è responsabile dell'ipertrofia del 25%. L'aumento dello stress metabolico dovuto alla maggiore intensità e frequenza di allenamento è ciò che ti avvantaggia quando segui la divisione inferiore superiore.