Aumentare il Testosterone: Una Panoramica Più Ampia

Aumentare il Testosterone: Una Panoramica Più Ampia

Prima ancora di pensare di assumere un integratore che stimoli il testosterone, dovreste prima conoscere davvero alcune nozioni di base su questo ormone così potente e importante. Il testosterone è il santo graal degli ormoni per molti maschi e come il Santo Graal, è avvolto nel mistero. Ma se vi prendete il tempo per capire i concetti qui di seguito esposti, sarete pronti ad agire passo per passo, usando le nostre raccomandazioni utili a tutti coloro che vogliono sostenere i propri livelli di testosterone.


Il Testosterone Può Essere Un Indicatore Di Ciò Che È Sbagliato


Se vi sentite generalmente fiacchi, c'è una serie di cose comuni che i medici guardano. Ad esempio, la tiroide funziona correttamente? Il livello di vitamina D è adeguato? Se siete un maschio, c'è una buona possibilità che il dottore guarderà anche i vostri livelli di testosterone.


Questo perché il testosterone gioca un ruolo centrale nel benessere e nella vitalità e quasi il 40% degli uomini di età superiore ai 45 anni potrebbe avere un livello più basso di testosterone. In generale, gli ormoni (come il testosterone e l'ormone tiroideo) possono svolgere una straordinaria varietà di ruoli nel corpo e quindi è importante prestare attenzione.


Infatti, un livello basso di testosterone è legato all'infiammazione, all'aumento di peso e al peggioramento della salute cardiovascolare, tra i molti altri detrimenti studiati.


Il problema è questo: se scoprite che il vostro testosterone è basso, può significare che qualcosa non va nel vostro corpo, potrebbe essere un declino legato all'età, oppure potreste avere livelli di testosterone più bassi della media. Inoltre, se qualcosa non va nel vostro corpo, quanto è facile trovare il colpevole? Più avanti otterremo alcune risposte, ma prima diamo un'occhiata a quale è un range normale dei livelli per il testosterone.


Un basso livello di testosterone può farvi sentire letargico, depresso e generalmente fiacco. Può essere un nemico per i guadagni fisici e prestazionali per chi si allena. Forse ancora più importante, è legato a malattie croniche. Ma il problema è nei dettagli: il Testosterone basso può avere una varietà di cause, non tutte facili da risolvere.


Il Range Del Livello Di Testosterone NON È Standardizzato

I livelli di testosterone sembrano diminuire nei maschi negli ultimi decenni, sia il Testosterone totale che Testosterone libero. Il testosterone totale è tutto il testosterone che circola nel sangue. 


Ci sono due combinazioni:

  • Testosterone strettamente legato - Circa due terzi del testosterone nel nostro sangue è legato ad una proteina leganete chiamata SHBG (Sex Hormone Binding Globulin). Questo testosterone non è liberamente disponibile per essere usato dal corpo.
  • Testosterone debolmente legato (biodisponibile) - La maggior parte del resto del nostro testosterone è liberamente legato all'albumina, in una piccola percentuale (di solito tra l'1-4%) che circola liberamente.


Quando i vostri livelli di Testosterone vengono testati, il valore dei livelli può variare molto da un laboratorio all'altro. 


Uno studio recente ha dimostrato che la base del range può essere compresa tra 160 e 300 ng / dl e che la parte superiore del range può essere compresa tra 726 e 1.130 ng / dl. Quindi se viene misurato a 280 ng / dl, si può o non si può considerare di avere un livello basso di testosterone.

Il testosterone viene misurato come testosterone totale e libero. Misurarlo non è la fine della storia, dal momento che il range del livello può variare tantissimo. Quindi dovrete fare voi delle valutazioni per capire se si ha bisogno di agire.


Età e Testosterone

Le aziende di integratori vogliono far credere che quando si invecchia, si resta totalmente fregati a causa del crollo del testosterone. A questo, hanno dato persino un nome dal suono fantasioso: andropausa. Così viene da pensare: oh no, i miei ormoni androgeni si sono fermati, cosa devo fare?


Ecco cosa fare: guardate cosa dicono effettivamente le prove scientifiche.


Il testosterone totale diminuisce di circa l'1-2% all'anno, a partire dai 30 anni mentre il testosterone biodisponibile diminuisce di circa il 2-3% all'anno. Questi numeri possono essere piuttosto fuorvianti. Gli uomini che si avvicinano alla mezza età tendono ad allenarsi molto meno e a mangiare molto peggio. Quindi nessuno sa davvero quale sia il calo "naturale" del testosterone, su base della popolazione. È un po' come dire che la massa muscolare diminuisce dell'1-2% l'anno dopo aver raggiunto la mezza età ... questa diminuzione può avere molto a che fare con un maggior tempo speso per lavoro e famiglia, e meno tempo speso per cercare di apparire definito e muscoloso per attirare un partner (tra l'altro, ovviamente).


Ricordate che abbiamo detto che quasi il 40% degli uomini sopra i 45 anni può avere un livello basso di Testosterone? Bene, c'è qualcosa importante da sapere. Solo circa il 10% degli uomini in realtà hanno sintomi di bassi livelli di Testosterone. Quindi c'è una discrepanza: ci sono alcuni uomini che avvertono i sintomi dei bassi livelli di Testosterone, mentre altri con gli stessi bassi livelli di Testosterone si sentono bene o addirittura forti. Questo è un segno infallibile che il testosterone non è probabilmente l'unico fattore in gioco.


Infatti, se si prescrive del testosterone a uomini anziani che hanno bassi livelli di Testosterone, i loro sintomi spesso non cambiano!


Quindi, riepilogando, sì, il testosterone è molto importante ed è vero anche che la produzione cala con l'età. Alcune persone si sentono meglio dopo aver aumentato i loro livelli Testosterone, mentre altri non si sentono affatto diversi.


Come Posso Aumentare Il Testosterone?


Potenziare il testosterone è importante per alcune persone, ma bisogna pensare a qualcosa di più ampio e quindi chiedervi perché il vostro Testosterone è basso? Quale altra causa potrebbe esserci?


Il testosterone può precipitare a seguito di un sonno inadeguato o quando si è troppo stressati o ancora  quando ci si allena troppo (a causa degli effetti del cortisolo). Ci sono anche molte altre cose che possono avere un impatto sui livelli di Testosterone che vanno dall'alcol ad un prodotto chimico chiamato bisfenolo A o con l'abbreviativo BPA (presente fino a poco fa nelle bottiglie d'acqua, presente nel policarbonato, in alcuni oggetti da cucina ecc).


Se avete qualche chilo di troppo, ciò può portare a un circolo vizioso con livelli di testosterone:


Il grasso extra peggiora la salute metabolica → conduce ad un abbassamento del testosterone
Con l'abbassamento del testosterone → meno energia per allenarsi, ci si sente fiacchi e porta a mangiare e stress
Meno esercizio e peggio di mangiare in più → abbassa il testosterone, e così via...


Vivere uno stile di vita sano è fondamentale per mantenere livelli di testosterone decenti. Se siete già apposto con dieta, sonno, stress e fattori sociali, allora potete pensare agli integratori. Per il 90% di voi che non ha massimizzato le proprie abitudini, si consiglia di iniziare con piccoli passi: eliminate un paio di cibi che sapete di mangiare troppo, fate delle lunghe camminate ogni giorno, yoga, ecc.

Non pensate solo che prendere il testosterone vi farà sentire meglio. Per alcuni, questa è l'unica opzione che funziona. Per molti altri, un cambiamento nelle abitudini può aiutare. Per altri ancora, il testosterone non è nemmeno la causa di come ci si sente. Ci sono un milione di ragioni per cui potreste sentirvi affaticati e avere una libido più bassa del solito!

Scritto da: ABC Staff

Potrebbe interessarti anche

Ultimi post pubblicati