(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Erbe, Vitamine e Integratori che Aiutano il Testosterone

data di redazione: 22 Dicembre 2017
Erbe, Vitamine e Integratori che Aiutano il Testosterone

Il testosterone è un ormone importante per uomini e donne. Anche se spesso viene associato alla libido dell'uomo, il testosterone si presenta in entrambi i sessi sin dalla nascita. Nelle femmine, ha un ruolo nella pulsione sessuale, nell'energia e nella forza fisica. Nei maschi, il testosterone stimola l'inizio dello sviluppo sessuale e aiuta a mantenere la salute dell'uomo durante tutta la sua vita.

Il picco del livello di testosterone di un uomo si raggiunge nei primi anni dell'età adulta. Ma l'ormone continua a svolgere un ruolo importante per:

  • Massa muscolare e ossea 
  • Deposito di grasso
  • Produzione di globuli rossi
  • Salute sessuale e fisica


Nella maggior parte dei casi, dopo i 30 anni, i livelli di testosterone inizieranno naturalmente a scendere. Cadute drastiche o uno stop nella produzione di testosterone, possono portare ai sintomi di basso livello di testosterone. 


Una riduzione drastica dei livelli di testosterone può portare a:

  • Difficoltà nel raggiungere l'erezione
  • Aumento del grasso corporeo
  • Diminuzione della forza muscolare
  • Perdita di peli sul corpo
  • Gonfiore e indolensimento al seno
  • Disturbi del sonno
  • Fatica
  • Depressione


Questi cambiamenti inaspettati possono tuttavia essere causati da una varietà di fattori. Questi possono includere condizioni di salute, effetti collaterali di farmaci e uso eccessivo di alcool o droghe. Trattare la causa sottostante può eliminare i sintomi.


Parlatene al vostro medico se siete preoccupati di avere livelli bassi di testosterone. Continuate a leggere per vedere quali vitamine, erbe e integratori possono aiutare la produzione di testosterone.


ATTENZIONE

Il mondo di vitamine, erbe e integratori
Le terapie tradizionali di sostituzione del testosterone, funzionano per aggiungere testosterone nel corpo. Le erbe e gli integratori, invece, aiutano il corpo a produrre testosterone. Alcune erbe e integratori mirano semplicemente ad alleviare i sintomi del testosterone basso.

Mentre alcuni trattamenti alternativi sono sicuri per le persone con bassi livelli di testosterone, non tutti sono stati sottoposti a rigorosi test sugli esseri umani. In questo caso, il vostro medico saprà indicarvi quello che farà meglio al vostro caso oltre a raccomandarvi il dosaggio accurato.


Effetti collaterali
In America, i produttori di integratori alimentari non hanno bisogno dell'approvazione della Food and Drug Administration (FDA). La FDA inoltre non regola la qualità e la sicurezza di erbe, integratori e vitamine. È possibile che un prodotto non sia sicuro o sia inefficace o entrambi.


Parlatene sempre con il vostro medico di fiducia prima di provare un nuovo trattamento. Alcuni trattamenti possono causare effetti collaterali indesiderati o interagire negativamente con i farmaci che potreste assumere.


GINSENG MALESE

Ginseng malese (Eurycoma longifolia)
Il ginseng malese è anche conosciuto come Tongkat ali o E. longifolia. È una pianta originaria del sud-est asiatico con proprietà:

  • Antimalarica
  • Antidiabetica
  • Antimicrobica
  • Riduzione della febbre


Come medicinale a base di erbe, il ginseng malese può:

  • Aumentare la libido
  • Migliorare le prestazioni sportive
  • Aumentare la perdita di peso
  • Stimolare la produzione di ormoni androgeni, come il testosterone
  • Alleviare la depressione postpartum, l'ipertensione e l'affaticamento


Uno studio ha suggerito che questa erba può aiutare il corpo a superare altri problemi legati al testosterone, tra cui l'osteoporosi. Non è sicuro se il ginseng malese possa aumentare il testosterone o influenzare direttamente le ossa degli uomini.


Le prove cliniche sul ginseng malese su esseri umani sono limitate. Non esiste uno standard per il dosaggio esatto che una persona dovrebbe assumere. Uno studio ha somministrato 600 milligrammi (mg) di questo estratto a delle persone e non ha osservato effetti negativi sui profili del sangue e sulla funzione degli organi.


TRIBOLO

Tribulus terrestris (Puncturevine)
Il tribolo è una pianta tropicale utilizzata nella medicina popolare tradizionale. I risultati della ricerca sono misti sulla sua capacità di aumentare i livelli di testosterone.


Uno studio ha scoperto che gli uomini che hanno assunto il puncturevine per 60 giorni hanno migliorato la conta spermatica e aumentato i livelli di testosterone. Ma i risultati non si sono dimostrati significativi. Il puncturevine può beneficiare solo le persone che sono impotenti.


Il frutto, la foglia e la radice della pianta possono essere schiacciati per preparare tè, capsule e compresse. Il Scientific Committee AECOSAN raccomanda di non assumere più di 1.500 mg al giorno,.


ASHWAGANDHA

Ashwagandha (Withania somnifera)
La medicina indiana tradizionale usa l'ashwagandha per molte cose, tra cui la disfunzione sessuale e l'infertilità. Le radici e le bacche della pianta sono utilizzate per preparare tè, estratti e capsule.


Uno studio ha esaminato 46 maschi infertili e ha confrontato i loro cambiamenti di sperma dopo aver assunto l'ashwagandha o un placebo. Gli uomini che hanno preso l'ashwagandha hanno osservato un:

  • Aumento delle concentrazioni di spermatozoi
  • Aumento del volume dell'eiaculato
  • Aumento dei livelli di testosterone nel siero
  • Migliorata motilità degli spermatozoi


YOHIMBE

Yohimbe (Pausinystalia yohimbe)
Conosciuto anche come yohimbina, questa erba può essere benefica per le persone con bassi livelli di testosterone e sintomi di basso testosterone.


Uno studio ha scoperto che lo yohimbe può essere efficace quanto il sildenafil (Viagra) per la disfunzione erettile (DE) nei ratti. Entrambi i farmaci hanno effetti simili sul cervello, tra cui l'aumento dell'eccitazione sessuale nei maschi.


Lo Yohimbe può anche essere prescritto a persone che assumono inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI), un tipo di farmaco per la depressione. Lo Yohimbe può aumentare l'eccitazione sessuale negli uomini che assumono SSRI o hanno una disfunzione erettile generale.


Si possono acquistare estratti di yohimbe in compresse o capsule. A differenza della maggior parte delle erbe e degli integratori, la FDA ha approvato lo yohimbe come farmaco da prescrizione per la disfunzione erettile.


ESTRATTO DI CORTECCIA DI PINO

Estratto di corteccia di pino (Pinus pinaster)
L'estratto di corteccia di pino contiene composti naturali chiamati proantocianidine. L'estratto ottenuto da questi composti è comunemente venduto con il marchio Pycnogenol.


L'estratto di corteccia di pino può aiutare a:

  • Abbassare il colesterolo
  • Migliorare la salute cardiovascolare
  • Migliorare il flusso sanguigno
  • Ridurre eventualmente i sintomi di  disfunzione erettile


In alcuni studi medici, l'estratto di corteccia di pino è abbinato a un composto chiamato aspartato di L-arginina. Questi composti insieme possono avere un certo effetto sul testosterone e sulla DE. Sono necessari ulteriori studi per determinare l'efficacia dell'estratto di corteccia di pino per la disfunzione erettile.


Il dosaggio suggerito per l'estratto di corteccia di pino è da 200 a 300 mg. Ma dovreste evitare questo integratore se state eseguendo chemioterapia, assumete farmaci anticoagulanti o immunosoppressori. Il dosaggio dipende dalla propria storia clinica, quindi si consiglia di parlarne con il proprio medico.


ARGININA

Arginina (L-arginina)
Il corpo umano produce naturalmente l'aminoacido L-arginina. Il corpo usa L-arginina per aiutare ad aumentare il flusso di sangue, che può anche aiutare la disfunzione erettile. La L-arginina si trova anche in molti alimenti, tra cui:

  • Carne rossa
  • latticini
  • Pollame
  • Pesce


La L-arginina non aumenta direttamente il livello di testosterone di una persona. Invece può aiutare a trattare i sintomi di bassi livelli di testosterone come la DE.


Il limite di dosaggio per l'integrazione di L-arginina non è stato stabilito. La maggior parte delle raccomandazioni varia tra 400 e 6.000 mg. Per curare la disfunzione erettile, 5 g di L-arginina al giorno per sei settimane sono probabilmente utili, secondo la Mayo Clinic.


ZINCO

Integratori di Zinco
Una carenza di zinco è spesso associata a bassi livelli di testosterone. Lo zinco è un micronutriente essenziale. Aiuta il corpo a:

  • Combattere l'invasione di batteri e virus
  • Produrre DNA e materiale genetico
  • Riparare il tratto gastrointestinale


Per mantenere sani i livelli di zinco, bisogna consumarlo. Potete consumare zinco mangiando:

  • Carne rossa
  • Pollame
  • Frutti di mare
  • Fagioli
  • Arachidi
  • Latticini
  • Cereali per la colazione addizionati di zinco


Integratori di zinco

Ma gli integratori di zinco aiutano solo a migliorare i livelli di testosterone per le persone con carenze di zinco. La dose raccomandata di zinco è da 5 a 10 mg per la prevenzione o da 25 a 45 mg per le persone con carenze. Molte vitamine e integratori giornalieri contengono più del valore giornaliero di zinco.


L'eccessiva assunzione di zinco può portare a effetti collaterali sia a breve che a lungo termine. Gli effetti a breve termine includono nausea, crampi e mal di testa. Gli effetti a lungo termine includono una ridotta funzione immunitaria, carenza di rame e altro ancora. Parlatene con un dottore sulle quantità di dosaggio prima di assumere integratori di zinco.


VITAMINA D

Vitamina D
La vitamina D, chiamata anche colecalciferolo, aiuta il corpo a:

  • Combattere batteri e virus
  • Proteggere le ossa dall'osteoporosi
  • Assorbire il calcio nelle ossa
  • Aumentare i livelli di testosterone


Uno studio ha rilevato che gli uomini che hanno assunto 3.332 unità internazionali (UI) di vitamina D al giorno per un anno hanno aumentato significativamente i loro livelli di testosterone. Ma gli integratori di vitamina D possono funzionare solo per gli uomini che sono gravemente carenti di questa specifica vitamina. Un altro studio ha rilevato che gli uomini senza una carenza di vitamina D non hanno avuto alcun aumento dei livelli di testosterone dopo l'assunzione di vitamina D.


L'indennità giornaliera raccomandata è di 4.000 UI al giorno. Riuscire ad ottenere da 10 a 15 minuti di sole 3 volte a settimana può aiutare il vostro corpo a produrre la vitamina D di cui hai bisogno. Indossare una protezione solare può ridurre l'assorbimento della vitamina D, ma è comunque raccomandato per proteggervi dal cancro della pelle.


AGLIO

Aglio (Allium sativum)
L'aglio è un trattamento naturale per:

  • indurimento delle arterie (arteriosclerosi )
  • Alta pressione sanguigna
  • Malattia del cuore
  • Prevenzione del cancro
  • Un sistema immunitario debole


Uno studio ha visto un aumento dei livelli di testosterone nei ratti dopo aver mangiato spicchi d'aglio. Tuttavia, attualmente non esistono studi sull'uomo sui livelli di aglio e testosterone.


La maggior parte degli integratori all'aglio sono fatti con aglio fresco, essiccato o liofilizzato. Alcuni usano l'olio all'aglio e gli estratti di aglio invecchiato. Il dosaggio dipende dalla forma dell'aglio che si sta usando. Una dose tipica di aglio fresco è da 2 a 4 spicchi di aglio al giorno, ma attenzione all'alito poi...


BASELLA ALBA

Hibiscus macranthus

La basella alba, nota anche come spinaci indiani, è comunemente usata con Hibiscus macranthus per scopi di fertilità. Gli studi sugli animali hanno scoperto che gli estratti di foglia fresca e secca ha aumentato i livelli di testosterone nei ratti. Gli estratti alcolici di questa erba offrono i maggiori benefici. Ma al momento non ci sono studi sull'uomo per questa pianta e i livelli di testosterone.


CRISINA

Crisina (Passiflora incarnata)
La crisina è un estratto di flavonoidi presente nella Passiflora incarnata, o passiflora blu. La crisina si può assumere sotto forma di tè o integratori. La maggior parte degli integratori di crisina oggi disponibili variano in dosaggi da 500 mg a 900 mg.


Studi sui ratti hanno dimostrato che la crisina può aumentare la motilità degli spermatozoi, la concentrazione degli spermatozoi e i livelli di testosterone. Ma il corpo umano potrebbe non assorbire molto bene la crisina, il che potrebbe ridurre il beneficio di questo estratto.


SAW PALMETTO

Saw palmetto (Serenoa repens)
I risultati sono contrastanti per quanto riguarda gli effetti del saw palmetto sul testosterone. Può aiutare ad aumentare la libido, aumentare la produzione di spermatozoi e migliorare i sintomi diei bassi livelli di testosterone.


Uno studio del 2012 ha rilevato che l'assunzione di saw palmetto può ridurre gli effetti dell'iperplasia prostatica benigna (IPB) o prostata ingrossata, che influisce sulla capacità di urinare facilmente.


La causa definitiva per l'IPB è sconosciuta, sebbene il testosterone possa avere un ruolo nel far crescere la prostata.


Conclusioni
Molti trattamenti alternativi per i sintomi dovuti da bassi livelli di testosterone sono promettenti, ma possono essere rischiosi. Consultate il vostro medico sulle opzioni disponibili per il trattamento di bassi livelli di testosterone in quanto possono aiutarvi a decidere quali trattamenti sono più adatti a voi e alle vostre condizioni.


Riferimenti Ricerche:

(A breve saranno inserite)

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Ginseng e Ormoni
30 Dicembre 2016

Ginseng e Ormoni

La radice di Ginseng ha fatto parte della medicina tradizionale per migliaia di anni. Due sono gli impianti che comunemente vengono chiamati ginseng. Consigliato dai medici contro diverse malattie, il ginseng esercita almeno alcuni dei suoi effetti alterando i livelli di ormoni e agendo sul modo in cui interagiscono con il corpo, secondo alcuni risultati della ricerca.

2 Ottimi Motivi per Assumere ZINCO
08 Giugno 2015

2 Ottimi Motivi per Assumere ZINCO

Il Ruolo di questo Elemento Essenziale nell'Accrescimento e nella Cicatrizzazione delle Ferite

Una delle scoperte più emozionanti fatte dalla medicina sullo zinco è quella che questo elemento riveste un ruolo importante nella cicatrizzazione delle ferite. Già nell'antico Egitto lo zinco veniva applicato localmente sulle ferite sotto forma di calamina.

Ultimi post pubblicati

Il Pancake Proteico The Rock di Dwayne Johnson
14 Novembre 2018

Il Pancake Proteico The Rock di Dwayne Johnson

Il Pancake Proteico The Rock di Dwayne Johnson diventato famoso dopo la pubblicazione dei suoi celeberrimi Cheat Meal.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 1
Polpettone di Tacchino, Noci e Arachidi
13 Novembre 2018

Polpettone di Tacchino, Noci e Arachidi

Il polpettone di ABC Allenamento ricco di Proteine e Grassi Buoni

Il tacchino è una buona fonte sia di zinco, importante per la salute del sistema immunitario, sia di selenio, un minerale che ha proprietà antiossidanti. In questa ricetta vi proponiamo il nostro polpettone di tacchino con noci e arachidi, ricco di proteine e grassi "buoni".
Preparazione: 45 min.
Difficoltà: 3
N. porzioni: 4