ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

36 Motivi per assumere MANGOSTANO

data di redazione: 21 Aprile 2014 - data modifica: 02 Ottobre 2014
36 Motivi per assumere MANGOSTANO

Mangostano è l'antiossidante più potente al mondo

Il mangostano.

 

Un frutto dall’aspetto bizzarro che contiene un succo ricchissimo di valori nutrizionali 75 ragioni per bere ogni giorno succo di Mangostano. Il succo di mangostano assunto regolarmente con la dieta può irrobustire il fisico e donare vitalità, prevenendo molte malattie sin dal loro insorgere.

 

SALUTE GLOBALE DEL CORPO

 

1. Rinforza il sistema immunitario. I flavonoidi e i flavoni aumentano il livello di protezione di altri antiossidanti, tra cui le vitamine C ed E.

2. Combatte le infiammazioni. Aiuta a prevenire il gonfiore dei tessuti che può portare a molte malattie e condizioni debilitanti.

3.Migliora la comunicazione cellulare. Gli xantoni contenuti nel mangostano migliorano la comunicazione intercellulare per combattere l’insorgere e la diffusione delle malattie. Accelera anche la guarigione e la riparazione.

4. Contrasta il danno al DNA. È stato dimostrato che gli xantoni contrastano il danno al DNA, riducendo i rischi da agenti cancerogeni e mutageni.

5. Favorisce il sistema linfatico. Aiuta il sistema linfatico ad eliminare i rifiuti cellulari.

6. Permette un funzionamento ottimale della tiroide. Il potere energetico del mangostano contribuisce a superare le condizioni di ipotiroidismo.

7. Riduce la resistenza all'insulina. Gli xantoni possono contribuire a normalizzare i livelli di zucchero nel sangue.

8. Aiuta a ridurre il grasso corporeo. Regola la produzione di cortisolo, che può stimolare i depositi di grasso in varie parti del corpo.

9. Guarisce i danni al sistema nervoso. Le proprietà antinevralgiche e antinfiammatorie aiutano a riparare il danno cellulare che provoca dolore e disagio neurologico, compresa la neuropatia diabetica.

10. Equilibra il sistema endocrino. Agisce favorevolmente sull'equilibrio degli ormoni e delle altre sostanze neurochimiche prodotte dal sistema endocrino.

11. Favorisce la sinergia del corpo. Il mangostano, grazie alle sue capacità antimicrobiche e di rafforzamento del sistema immunitario aiuta a rinvigorire tutto il corpo.

12. Allevia le emorroidi. Riduce il dolore e il gonfiore infiammatorio.

13. Aiuta a ridurre l’ipoglicemia. Contrasta l’affaticamento causato da bassi livelli di zucchero nel sangue.

14. Allevia la psoriasi. Gli xantoni possono contribuire alla disintossicazione del fegato, che può causare la psoriasi.

15. Contribuisce alla guarigione delle lesioni. Promuove una rapida guarigione delle ferite a livello topico.

16. Riduce il dolore della sindrome del tunnel carpale. Inibisce il dolore della mano e del polso riducendo l'infiammazione.17. Allevia la neurodermatite. Le proprietà antinfiammatorie del mangostano contrastano il prurito e la desquamazione causati da questa malattia cutanea.

SALUTE DEL CUORE

18. Aiuta a prevenire le malattie cardiache. Gli xantoni neutralizzano i danni dei radicali liberi che possono svolgere un ruolo determinante nel processo infiammatorio.

19. Rafforza i vasi sanguigni. Migliora il flusso di sostanze nutritive alle cellule del corpo.

20. Abbassa il colesterolo LDL. Dal momento che il mangostano inibisce i danni dei radicali liberi, esso può contribuire a ridurre l'ossidazione di LDL nel sangue.

21. Riduce l’ipertensione arteriosa. La capacità del mangostano di rafforzare i muscoli del cuore e di favorire la perdita di peso può portare all’abbassamento della pressione sanguigna.

22. Aiuta a contrastare l’arteriosclerosi. L’effetto antinfiammatorio del mangostano può ridurre l'accumulo di placche sulle pareti delle arterie.

 

SALUTE DELL’APPARATO DIGERENTE

 

23. Aiuta a combattere la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). Gli antiossidanti del mangostano possono contribuire alla protezione e alla riparazione dell'esofago inferiore danneggiato dalla malattia da reflusso gastroesofageo (GERD). Il suo effetto anti-acido può ridurre il contenuto acido dello stomaco.

24. Aiuta a curare le ulcere. Gli xantoni uccidono i batteri cattivi, i funghi e i parassiti, compreso l’Helicobacter pylori, il batterio che causa l'ulcera.

25. Allevia la sindrome del colon irritabile (IBS). Blocca la produzione di serotonina, che causa la IBS, nel sistema digestivo.

26. Aiuta a fermare la diarrea. Le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche della buccia o del pericarpo possono arrestare la diarrea. 27. Può alleviare la malattia di Crohn. Le sue proprietà antinfiammatorie possono contrastare il malassorbimento dei nutrienti vitali prevenendo i danni alla parete del piccolo intestino.

28. Aiuta a prevenire la diverticolite. Può prevenire le infezioni nelle sacche che si formano nel rivestimento del colon.

 

GIOVINEZZA FISICA

 

29. Dona energia, migliora la capacità di recupero e aumenta la resistenza. I nutrienti del mangostano forniscono l'energia necessaria. 30. Rallenta il processo di invecchiamento. Le sostanze nutritive rinvigorenti e i forti antiossidanti presenti nel mangostano favoriscono il funzionamento ottimale delle cellule.

31. Aiuta a prevenire la demenza e il morbo di Alzheimer. I flavonoidi contenuti nel mangostano possono arrestare la semplice perdita di memoria.

32. Aiuta a prevenire i calcoli renali. Il suo potere alcalino favorisce la neutralizzazione degli acidi del corpo che formano i calcoli.

33. Aiuta a prevenire il morbo di Parkinson. Le qualità antiossidanti del mangostano impediscono l'ossidazione, un fattore del morbo di Parkinson.

34. Riduce il dolore artritico. Il suo effetto antinfiammatorio può ridurre il dolore.

35. Ripara i danni provocati dall’uso di FANS. È stato dimostrato che il mangostano blocca i recettori H1 e H2 (molecole di istamina legate alle allergie e alla produzione di acido dello stomaco) in modo naturale. Le sue proprietà antinfiammatorie possono ridurre l'acido gastrico e proteggere il rivestimento dello stomaco dai danni provocati dagli acidi.

36. Favorisce la funzione visiva. Le sue proprietà antiossidanti proteggono le cellule dal danno ossidativo, causa dell’invecchiamento e delle malattie.

 



Potrebbe interessarti anche

Integratori: Acido Alfa Lipoico VS Acido Linoleico Coniugato
04 Maggio 2015

Integratori: Acido Alfa Lipoico VS Acido Linoleico Coniugato

I bodybuilder trovano utile assumere sia l'acido alfa lipoico perché aiuta ad assorbire e ripartire l'eccesso di carboidrati di un pasto e sintetizzarli direttamente nei muscoli - alcuni definiscono questo processo semplicemente come blocco dei carboidrati, che l'acido linoleico coniugato...

Cosa sono gli Antiossidanti?
06 Aprile 2019

Cosa sono gli Antiossidanti?

L'ossidazione delle molecole provoca l'invecchiamento di organi e tessuti oltre che la progressione dell'arterio sclerosi. Ecco perchè è importante assumere antiossidanti attraverso l'alimentazione.

Ultimi post pubblicati

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno
11 Maggio 2021

Come Allenarsi a Casa Tutto L'anno

Questo programma è completo ed esaustivo, in quanto è composto da schede di allenamento specifiche per l'aumento della massa e forza muscolare e altre specifiche per la definizione muscolare, mediante l'esecuzione degli esercizi più importanti ed efficaci del bodybuilding.

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine