Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

I 3 Migliori Minerali Sciogli Grasso

data di redazione: 15 Ottobre 2014 - data modifica: 28 Marzo 2019
I 3 Migliori Minerali Sciogli Grasso

Non si da molta importanza ai minerali ma sono molto efficaci

I 3 Migliori Minerali Sciogli Grasso

Quando è stata l'ultima volta che avete pensato ai minerali per quanto riguarda la vostra integrazione? 

E' palese che i minerali non suscitano interesse come magari: 

Invece dovete sapere che i minerali possono fare molto per la riduzione del grasso corporeo ed in questo articolo vi descriveremo i 3 migliori. 

CALCIO 

Non sarete certo sorpresi di trovare questo minerale nella lista dei 3 migliori minerali brucia grassi. 

Considerato in passato soltanto per l'effetto di rinforzamento delle ossa, oggi viene molto considerato anche per le sue proprietà dimagranti. 

Numerosi studi hanno infatti riscontrato un legame tra un maggiore apporto di calcio e minori livelli di grasso.

Sono state fatte due ipotesi per spiegare i motivi di questo legame:

  • maggiore apporto di calcio farebbe abbassare la concentrazione di questo minerale nelle cellule adipose, riducendo la secrezione di 2 ormoni, quello paratiroideo e il calcitriolo (una forma attiva di vitamina D) potenziando la lipolisi ovvero la disgregazione del grasso nelle cellule adipose e inibendo quindi l'accumulo di grasso.
  • la seconda ipotesi è che il calcio presente negli alimenti e negli integratori si leghi ai grassi alimentari presenti nell'apparato digerente ostacolandone l'assorbimento.

Integrazioni da 500 mg di calcio sono ottimali a stomaco pieno, non bisogna esagerare nelle quantità perchè non è del tutto assimilabile. 

SELENIO

La funzione del selenio è quella di stimolare la produzione di ormoni tiroidei. 

In particolare il Selenio è un componente dell'enzima che catalizza la conversione dell'ormone tiroideo tiroxina (T4) nella forma più attiva triiodotironina (T3) responsabile dell'accelerazione del metabolismo. 

A stomaco pieno 200 mcg di selenio sono ottimali per un integrazione al top.

ZINCO 

Questo minerale è coinvolto in molte funzioni fisiologiche. 

Bassi livelli di zinco possono provocare una bassa produzione di ormoni tiroidei rallentando pertanto il metabolismo.

Chi si allena pesantemente può avere dei problemi con scarsi livelli di zinco appunto per il rallentamento del metabolismo inoltre alcuni studi hanno setenziato che una carenza di zinco può provocare un abbassamento della leptina un ormone in grado di accellerare il metabolismo e attenuare i "morsi della fame".

Si consiglia sino a 30 mg al giorno a stomaco pieno, soprattutto prima di andare a dormire. 

 

MINERALE DOSAGGIO CONSIGLIATO 
CALCIO

 

500 mg a stomaco pieno

 

SELENIO

 

200-400 mcg a stomaco pieno

 

ZINCO 

 

MAX 30 Mg al giorno a stomaco pieno prima di andare a coricarsi

 

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Carenze di Magnesio
02 Ottobre 2014

Carenze di Magnesio

Magnesio il minerale per i Muscoli

Alcune vitamine e minerali sono direttamente collegati con la costruzione dei muscoli , la maggior parte delle vitamine, infatti, sono coenzimi , mentre i minerali sono attivatori enzimatici.    

Cosa sono gli Antiossidanti?
06 Aprile 2019

Cosa sono gli Antiossidanti?

L'ossidazione delle molecole provoca l'invecchiamento di organi e tessuti oltre che la progressione dell'arterio sclerosi. Ecco perchè è importante assumere antiossidanti attraverso l'alimentazione.

Ultimi post pubblicati

Shawn Rhoden Squalificato a Vita
23 Luglio 2019

Shawn Rhoden Squalificato a Vita

Il 2019 non ha portato fortuna a Shawn Rhoden, infatti il campione in carica,  non potrà più gareggiare sul palco del mr Olympia per il resto della sua vita. Dopo l’accusa di stupro, l'azienda che organizza l'evento del mr Olympia ha deciso di squalificare a vita il vincitore del mr Olympia 2018.

PRONATORE ROTONDO
18 Luglio 2019

PRONATORE ROTONDO

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo pronatore rotondo fa parte dei muscoli del primo strato della regione anteriore dell'avambraccio ove è anche il più laterale.