Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Arginina Pre Allenamento

data di redazione: 14 Maggio 2014 - data modifica: 25 Novembre 2018
Arginina Pre Allenamento

I vantaggi dell'integrazione di Arginina

Avete problemi nell'allenamento delle braccia o pettorali? O in qualche altro muscolo ostinato? Provate ad usare l'arginina, perchè?

  • Stimola il pompaggio muscolare
  • Offre nuova crescita muscolare

Particolarmente utile per:

  • recupero
  • potenziamento
  • produzione endogena di ossido nitrico.

E' il diretto precursore dell'ossido nitrico (NO), il quale incrementa il flusso sanguigno, migliorando il trasporto di ossigeno e altri nutrienti. Un incremento del flusso sanguigno crea un effetto di pompaggio. 

L'incremento di trasporto dei nutrienti crea delle condizioni favorevoli alla formazione di nuovo tessuto. L'ossido nitrico (NO) favorisce anche un completo recupero. 

L'Ossido di azoto è un gas in forma libera che è prodotto nel corpo e viene utilizzato dal corpo per comunicare con le altre cellule del corpo. Per la produzione di questo gas, gli enzimi nel corpo devono utilizzare l'aminoacido Arginina.

L'Ossido nitrico è una molecola composta da un atomo di azoto e un atomo di ossigeno. La produzione di ossido nitrico si verifica quando l'aminoacido L-arginina è convertito in L-citruline attraverso un enzima noto come gruppo di ossido nitrico Synthase (NOS).

Dopo la comparsa nel 1996 di un documento redatto per la Royal Society e la British Association of Science Writers in cui si descrivevano gli effetti dell'ossido nitrico, i prodotti contenenti il suddetto ossido nitrico hanno continuato ad essere diffusi dai medici, così come da parte degli atleti che cercano di migliorare la loro struttura muscolare.

Nel documento si osserva che l'ossido nitrico controlla la circolazione del sangue, e trasmette messaggi tra le cellule nervose.Il fatto che l'ossido di azoto aumenti il flusso di sangue dovrebbe interessare i bodybuilders, in quanto l'aumentato flusso di sangue servirà a fornire più sostanze nutritive per i muscoli, aiutando così i muscoli a diventare più grandi quando sottoposti a stress.

Tutti hanno bisogno di ossido nitrico per realizzare i processi fisiologici chiave all'interno del proprio corpo. Dal punto di vista di uno sportivo, la supplementazione di ossido di azoto può rivelarsi utile in caso di aumentato fabbisogno causato dall'aumento di flusso sanguigno in alcune zone del corpo.

Segni di deficit includono debolezza fisica e estrema stanchezza. La maggior parte dei "ossido nitrico" supplementi contenenti l'aminoacido arginina-alfa-cheto-glutarato. 

Con qualsiasi prodotto contenente questo aminoacido, il sovradosaggio è una possibilità. Un dosaggio con troppa arginina può portare a diarrea, debolezza e nausea.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Arginina Miglior Pre Workout?
28 Marzo 2019

Arginina Miglior Pre Workout?

L'Arginina rappresenta un sicuro stimolo per la secrezione dell'ormone somatotropo, tanto che, in endocrinologia, viene usata come test per valutare la capacità dell'ipofisi a secernere tale ormone.

Arginina
04 Dicembre 2018

Arginina

L'importanza dell'integrazione di arginina

L'arginina deve essere considerata un integratore essenziale per chi pratica sport seriamente. L'arginina può essere sintetizzata a partire dal glutammato, dalla prolina e dalla glutammina. E' convertendosi dapprima in citrullina che la glutammina può fungere da precursore per la sintesi di arginina.

Ultimi post pubblicati

YMCA Bench Press Test
15 Luglio 2019

YMCA Bench Press Test

L'obiettivo dell'YMCA bench press test è di valutare la forza e la resistenza dei muscoli estensori del gomito e dei muscoli flessori ed adduttori della spalla.

Tricipite Brachiale
15 Luglio 2019

Tricipite Brachiale

Origine - Inserzione - Azione

Il muscolo tricipite brachiale è il principale mu­scolo estensore dell’avambraccio e, per mezzo del capo lungo, promuove una adduzione dell’omero. È formato da tre parti denominate capo lungo, capo laterale e capo mediale.