Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Come Assumere La Creatina per Assimilarla Al 100%

data di redazione: 30 Luglio 2014 - data modifica: 03 Febbraio 2019
Come Assumere La Creatina per Assimilarla Al 100%

Come Assumere La Creatina per Assimilarla Al 100%?

La creatina è una sostanza presente in piccolissime quantità nella carne (circa 1 grammo su 250 grammi di carne rossa), che rappresenta un supporto alimentare molto importante nello svolgimento di specialità quali:

  • bodybuilding
  • powerlifting
  • crossfit
  • ciclismo (pistard)
  • atletica leggera (sprint)
  • sport da combattimento
  • lotta

La creatina viene convertita nei muscoli a creatina fosfato (fosfocreatina) la cui funzione è quella di fornire energia durante gli sforzi anaerobici, intensi e di breve durata.

Essa:

  • Aumenta la performance muscolare
  • Facilita il recupero tra uno sforzo e l’altro
  • Diminuisce la produzione di acido lattico poiché ritarda la glicolisi anaerobica.
  • Aumenta il volume muscolare

La necessità di utilizzare grandi quantità di adenosin trifosfato (ATP) per più tempo, comporta la necessità di incrementare le riserve di creatina muscolare.

La creatina monoidrato viene somministrata per bocca a dosaggi variabili a seconda del peso corporeo e del carico di lavoro quotidiano. Il ciclo creatina – fosfocreatina è essenziale nella rapida risintesi dell’ATP.

Ecco come si possono riassumere gli effetti della somministrazione orale di creatina monoidrato:

  • Aumento del contenuto totale di creatina monoidrato.
  • Aumento della quantità dell’ATP utilizzabile.
  • Aumento della potenza anaerobica alattacida.
  • Aumento della capacità tampone con miglioramento della capacità di neutralizzare l’acido lattico (prestazioni lattacide ed anerobiche ad elevata intensità).
  • Possibile fattore positivo sulla sintesi delle proteine

BICARBONATO DI SODIO PER ASSIMILARE LA CREATINA?

  • La supplementazione di bicarbonato di sodio alla creatina, ha lo scopo di "tamponare" l'acidosi metabolica indotta dall'esercizio, ed in particolare in tutte le situazioni in cui vi fosse una notevole produzione di acido lattico, sopratutto se la performance supera il minuto ed è inferiore ai quattro minuti circa.
  • Infatti la creatina effervescente non è nient'altro che creatina monoidrato mescolata al buon vecchio bicarbonato di sodio e all'acido citrico, dovrebbe aumentare l'assorbimento di creatina
  • I dosaggi studiati e raccomandati per quanto riguarda il bicarbonato di sodio sono di circa 300 mg/kg di peso circa, con dosaggio inferiori non si rilevano effetti sulla prestazione, mentre a dosaggi superiori gli effetti non sono superiori.
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Creatina monoidrata
19 Gennaio 2019

Creatina monoidrata

L'integratore alimentare più vicino agli steroidi anabolizzanti per guadagni di massa muscolare.

La creatina monoidrato è il più efficace integratore ergogenico nutrizionale attualmente a disposizione degli atleti per aumentare le capacità di esercizio ad alta intensità durante l'allenamento e per aumentare la massa magra. Sono disponibili anche altre forme di creatina, ma non hanno dimostrato di esercitare vantaggi significativi rispetto alla creatina monoidrato. La creatina è stata scoperrta negli estratti di carne nel 1832 dal chimico francese Michel Eugène Chevreul. Nel 1923 è stato scoperto che il corpo umano nella media contiene oltre 100 gr. di creatina, ma questo valore può variare...

La Creatina Fa Male?
03 Febbraio 2019

La Creatina Fa Male?

Articolo divulgativo sugli effetti della creatina

La creatina fa male ai reni? A tutt'oggi, due riferimenti nella letteratura medica esistente indicano possibili problemi ai reni che potrebbero derivare a seguito dell'assunzione di un noto integratore, la creatina. In ogni caso, ambedue questi casi interessavano uomini con preesistenti affezioni di natura renale...

Ultimi post pubblicati

Qual è il Metodo Migliore per Aumentare la Massa Muscolare?
02 Agosto 2020

Qual è il Metodo Migliore per Aumentare la Massa Muscolare?

5x5 Bill Starr, P.O.F., E.D.T., G.V.T.

La nostra idea è quella di utilizzare i 4 metodi sopra elencati, nei muscoli dove sono più efficaci, pertanto GVT per le cosce, P.O.F. per petto e dorso, E.D.T. per Deltoidi, Bicipiti e Tricipiti e 5x5 per allenare i grandi esercizi con un protocollo di forza gestibile e con poche ripercussioni sul sistema nervoso centrale.