(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Creatina il Miglior Integratore Contro il Catabolismo del Lavoro Aerobico

data di redazione: 20 Gennaio 2016 - data modifica: 03 Dicembre 2016
Creatina il Miglior Integratore Contro il Catabolismo del Lavoro Aerobico

Molti studi pubblicati negli ultimi anni mostrano che combinare l'attività aerobica e quella anaerobica (allenamento pesi) limita i guadagni di massa muscolare e forza.

La spiegazione comune è che l'attività combinata favorisce i percorsi metabolici che interferiscono con l'aumento della sintesi proteica nei muscoli, necessaria per costruire massa e forza.

Un'altra spiegazione possibile è semplicemente il superallenamento che provoca una secrezione maggiore dell'ormone surrenale cortisolo. Il Cortisolo è famoso perché favorisce il catabolismo, ovvero la disgregazione muscolare.

Alcuni scienziati sospettano che il problema coinvolga un esaurimento delle riserve di energia necessarie per attivare i vari meccanismi del recupero e per alimentare gli allenamenti anaerobici. Si ritiene che il popolare integratore Creatina agisce aumentando le reazioni energetiche muscolari.

Perciò ci si chiede se usare un integratore di creatina aiuterebbe ad attenuare gli effetti negativi prodotti dagli esercizi aerobici sull'attività anaerobica.

Su tale questione si è concentrato uno studio presentato da alcuni ricercatori brasiliani di scienze motorie al meeting dell'American College of Sport medicine.

TEST SUI BENEFICI DELLA CREATINA

  • 14 Donne
  • Età media 20 anni
  • sono state assegnate ad un gruppo placebo e ad un gruppo creatina
  • Alle donne del gruppo creatina sono stati somministrati 20 grammi di creatina al giorno per 5 giorni
  • E poi 3 grammi di creatina per altri 7 giorni
  • Prima di assumere la creatina, i soggetti sono stati sottoposti a prove di forza e durata

Dopo 12 giorni i soggetti hanno partecipato a una procedura di prove aerobiche in cui dovevano correre il più lontano possibile in 20 minuti. Subito dopo questa corsa, sono state sottoposte ad una prova di forza massima in una ripetizione di LEG PRESS.

ESITO DEL TEST

A differenza delle donne del gruppo placebo, quelle del gruppo creatina non hanno mostrato alcuna diminuzione della forza dopo la corsa.

Gli autori hanno attribuito questo effetto ad un mantenimento delle riserve di energia muscolare che altrimenti sarebbero state esaurite dall'attività aerobica.

L'energia muscolare maggiore ha permesso alle donne del gruppo creatina di mantenere la forza anche dopo essersi impegnate in esercizi aerobici massimali.

Un altro aspetto positivo che caratterizza questo integratore come evidenziato nel seguente post redatto dal Professor Gelli: Creatina un Killer Assolto.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Creatina e Beta Alanina, gli integratori super per l'incremento della massa muscolare
19 Gennaio 2016

Creatina e Beta Alanina, gli integratori super per l'incremento della massa muscolare

Quali integratori acquistare per incrementare la massa muscolare, aumentare la forza, perdere grasso e diventare un atleta di livello.

La Creatina fa male?
02 Ottobre 2014

La Creatina fa male?

Articolo divulgativo sugli effetti della creatina

La creatina fa male ai reni? A tutt'oggi, due riferimenti nella letteratura medica esistente indicano possibili problemi ai reni che potrebbero derivare a seguito dell'assunzione di un noto integratore, la creatina. In ogni caso, ambedue questi casi interessavano uomini con preesistenti affezioni di natura renale...

Ultimi post pubblicati

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata
23 Settembre 2018

ABC Safe: La Giusta Distanza Per Sferrare una Gomitata

Sifu Sandro Ci Spiega la Giusta Distanza per Sferrare una Gomitata

La gomitata è uno dei colpi più potenti e letali in quanto è un colpo che taglia, è un colpo che è in grado di concludere una lite, un match di muay thay o mma. Proprio per il fatto che la superficie di impatto è in pratica lo spigolo del gomito, questo tipo di colpo, anche se non è portato alla massima potenza, è in grado di aprire una profonda ferita.

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello
22 Settembre 2018

Galletto al Limone con Paprika e Dragoncello

La ricetta base è di origine romana, ma ogni regione ne ha una propria versione: la caratteristica di base, da cui deriva il nome “alla diavola”, è il colore rosso del pollo grazie alla consistente aggiunta di peperoncino, sia la paprica dolce che quello piccante.
Preparazione: 60 min.
Difficoltà: 5
N. porzioni: 4