Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Creatina il Miglior Integratore Contro il Catabolismo del Lavoro Aerobico

data di redazione: 20 Gennaio 2016 - data modifica: 03 Dicembre 2016
Creatina il Miglior Integratore Contro il Catabolismo del Lavoro Aerobico

Molti studi pubblicati negli ultimi anni mostrano che combinare l'attività aerobica e quella anaerobica (allenamento pesi) limita i guadagni di massa muscolare e forza.

La spiegazione comune è che l'attività combinata favorisce i percorsi metabolici che interferiscono con l'aumento della sintesi proteica nei muscoli, necessaria per costruire massa e forza.

Un'altra spiegazione possibile è semplicemente il superallenamento che provoca una secrezione maggiore dell'ormone surrenale cortisolo. Il Cortisolo è famoso perché favorisce il catabolismo, ovvero la disgregazione muscolare.

Alcuni scienziati sospettano che il problema coinvolga un esaurimento delle riserve di energia necessarie per attivare i vari meccanismi del recupero e per alimentare gli allenamenti anaerobici. Si ritiene che il popolare integratore Creatina agisce aumentando le reazioni energetiche muscolari.

Perciò ci si chiede se usare un integratore di creatina aiuterebbe ad attenuare gli effetti negativi prodotti dagli esercizi aerobici sull'attività anaerobica.

Su tale questione si è concentrato uno studio presentato da alcuni ricercatori brasiliani di scienze motorie al meeting dell'American College of Sport medicine.

TEST SUI BENEFICI DELLA CREATINA

  • 14 Donne
  • Età media 20 anni
  • sono state assegnate ad un gruppo placebo e ad un gruppo creatina
  • Alle donne del gruppo creatina sono stati somministrati 20 grammi di creatina al giorno per 5 giorni
  • E poi 3 grammi di creatina per altri 7 giorni
  • Prima di assumere la creatina, i soggetti sono stati sottoposti a prove di forza e durata

Dopo 12 giorni i soggetti hanno partecipato a una procedura di prove aerobiche in cui dovevano correre il più lontano possibile in 20 minuti. Subito dopo questa corsa, sono state sottoposte ad una prova di forza massima in una ripetizione di LEG PRESS.

ESITO DEL TEST

A differenza delle donne del gruppo placebo, quelle del gruppo creatina non hanno mostrato alcuna diminuzione della forza dopo la corsa.

Gli autori hanno attribuito questo effetto ad un mantenimento delle riserve di energia muscolare che altrimenti sarebbero state esaurite dall'attività aerobica.

L'energia muscolare maggiore ha permesso alle donne del gruppo creatina di mantenere la forza anche dopo essersi impegnate in esercizi aerobici massimali.

Un altro aspetto positivo che caratterizza questo integratore come evidenziato nel seguente post redatto dal Professor Gelli: Creatina un Killer Assolto.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Creatina - Le 9 Domande Più Frequenti con Relativa Risposta
27 Maggio 2019

Creatina - Le 9 Domande Più Frequenti con Relativa Risposta

Unitamente alle proteine del siero del latte, la creatina è probabilmente l'integratore più utilizzato nelle palestre di tutto il mondo. Nonostante ciò la creatina è circondata da miti e voci diffuse da persone, riviste e sul web che possono confondere i pensieri degli atleti che la utilizzano per incrementare la propria massa muscolare

Come la creatina influisce sulla massa muscolare
19 Gennaio 2019

Come la creatina influisce sulla massa muscolare

6 funzioni da conoscere della creatina

Vediamo come l'assunzione di creatina (monoidrata) regolare agisce sui meccanismi di azione che spiegano l'incremento di massa muscolare negli atleti che ne fanno uso. La creatina, come ben sappiamo, è uno degli integratori maggiormente sperimentati e studiati presenti sul mercato.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.