(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Muscletech Platinum 100% Creatine - Recensione

data di redazione: 01 Dicembre 2016 - data modifica: 01 Novembre 2017
Muscletech Platinum 100% Creatine - Recensione

Platinum 100% Creatine della Muscletech è un tipo di creatina micronizzata ultra pura in polvere. Platinum 100% Creatine rifornisce i vostri muscoli con la forma di creatina micronizzata della qualità più alta e la più sottoposta a ricerche scientifiche. Platinum 100% Creatine funge da riserva di fosfati per i muscoli sottoposti a grossi sforzi, consentendo allenamenti più intensi e lunghi. Ciò rappresenta miglioramenti reali per quanto riguarda dimensioni e forza.

L'EFFICACIA DELLA CREATINA MONOIDRATA

La creatina è un amminoacido naturalmente presente nel nostro organismo in una quantità media di 30 mg ogni chilo di peso corporeo che svolge una funzione molto importante durante il workout: si attiva ogni volta che uno sforzo muscolare intenso richiede maggiore energia e la sua quantità determina il tempo di resistenza allo sforzo fisico. Quasi tutti gli studi sull’integrazione con creatina hanno considerato il tipo monoidrato puro in polvere come quello da considerarsi efficace. Da quando la creatina è diventata un integratore più popolare, sono state messe in commercio varie forme di creatina, ma non ci sono dati che confermino che l’assunzione di queste formulazioni migliori la captazione della creatina da parte dei muscoli rispetto alla creatina monoidrato.


Perché spendere tanti soldi, quando è possibile acquistare un prodotto ugualmente efficace? L'importante è consumare la creatina monoidrata non da sola ma con sostanze veicolatrici.

I problemi di assimilazione della creatina possono essere causati dalla digestione, dal trasporto e dal proprio organismo. Dopo il consumo di creatina la sua presenza nel sangue è molto variabile. Una volta digerita la creatina è pronta ad essere trasportata nei muscoli e soprattutto nelle cellule muscolari per essere utilizzata attraverso il flusso sanguigno.

La creatina per il suo trasporto utilizza l’insulina (ormone anticatabolico e anabolizzante)

E’ necessario creare un picco glicemico ogni volta che si integra creatina per aumentarne la disponibilità nelle cellule. La sua assunzione va abbinata ad uno zucchero ad alto indice glicemico (per esempio il destrosio). Utilizzando uno zucchero con un indice glicemico più basso, il trasporto della creatina sarà di conseguenza ridotto.

Potreste realizzare voi stessi dei PRE e POST WORKOUT HOMEMADE eccezionali, risparmiando euro, ottenendo altresì risultati straordinari in termini di energia, recupero e assimilazione nutrienti utili per la crescita muscolare.

Con questi 3 integratori, con una spesa relativamente bassa, potrete realizzarvi una bottiglia integrativa da 1,5 litri da utilizzare nei vostri workout nel pre, intra e post workout. Il destrosio contenuto nella glutammina e bcaa vi farà assimilare al meglio la creatina della muscletech, una delle migliori sul mercato. Inoltre, cosa non da poco, sono confezioni grandi, che vi copriranno per alcuni mesi.

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Integrazione Creatina: Serve davvero la fase di carico?
01 Ottobre 2014

Integrazione Creatina: Serve davvero la fase di carico?

La creatina è senza dubbio uno degli integratori più popolari e ben documentati sul mercato. Aumenta la quantità di energia disponibile di breve durata, favorisce un'alta intensità d'esercizio, la creatina permette agli atleti impegnati con l'allenamento pesi, di spingere con più forza negli allenamenti in palestra e in ultima analisi può portare aumenti di forza e incrementare la massa muscolare nell'allenamento con i pesi.

La Creatina fa male?
02 Ottobre 2014

La Creatina fa male?

Articolo divulgativo sugli effetti della creatina

La creatina fa male ai reni? A tutt'oggi, due riferimenti nella letteratura medica esistente indicano possibili problemi ai reni che potrebbero derivare a seguito dell'assunzione di un noto integratore, la creatina. In ogni caso, ambedue questi casi interessavano uomini con preesistenti affezioni di natura renale...

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.