ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Caffeina e Cortisolo

data di redazione: 02 Agosto 2015
Caffeina e Cortisolo

Studi effettuati in merito agli Effetti della Caffeina sul Corpo Umano

Il cortisolo è un ormone catabolico che favorisce la disgregazione delle proteine del corpo. E' lo Yang contro lo yin degli ormoni anabolici testosterone , ormone della crescita e insulina compresi. Infatti il cortisolo e gli ormoni anabolici variano in modo inversamente proporzionale: quando i livelli di cortisolo sono alti, solitamente i livelli degli ormoni anabolici sono bassi e viceversa.

 

La chiave per guadagnare forza e massa muscolare è controllare il rilascio eccessivo di cortisolo, non dovreste limitare completamente il rilascio di cortisolo perché il cortisolo aiuta il corpo a gestire lo stress, senza il cortisolo uno shock potrebbe rivelarsi fatale in certe condizioni. Il cortisolo è necessario anche per controllare:

  • Infiammazioni nel corpo, limitare completamente la sintesi di cortisolo potrebbe provocare dolori articolari molto forti nella maggior parte dei bodybuilder che si allenano duramente.

 

La caffeina è un aiuto ergogeno popolare per gli atleti e i bodybuilder perché favorisce:

Altri studi mostrano che la caffeina può aumentare la potenza delle contrazioni muscolari durante l'allenamento mediante un'interazione con gli ioni di calcio. Però quello che è meno noto è che la caffeina aumenta anche i livelli di cortisolo.

Uno studio ha esaminato gli effetti della caffeina e del cortisolo sull'allenamento:

  • 96 uomini e donne
  • Hanno assunto 250 mg di caffeina 3 volte al giorno
  • L'equivalente di 6 tazzine di caffè
  • I loro livelli di cortisolo sono stati misurati 8 volte al giorno
  • I soggetti si sono allenati e dopo l'allenamento hanno consumato uno spuntino bilanciato in proteine, grassi (pochi) e carboidrati (più elevati nel post workout)
  • Oppure sono stati sottoposti a stress mentali come lo studio di materie scolastiche difficili (chimica, matematica, fisica, biologia) 

All'inizio dello studio gli uomini e le donne avevano livelli di cortisolo a riposo alquanto simili, senza differenze eclatanti. Rispetto agli uomini le donne hanno avuto una risposta del cortisolo minore allo sforzo mentale ed in entambi i sessi la caffeina ha aumentato la risposta del cortisolo allo stress. L'allenamento di per sé non ha aumentato il cortisolo, però quando i soggetti hanno assunto la caffeina prima di allenarsi, l'allenamento stesso ha provocato un aumento del cortisolo negli uomini.

L'allenamento in questo caso non ha attivato la risposta del cortisolo perché si trattava di un allenamento fitness con ritmi blandi non tirato all'esasperazione e soprattutto di breve durata.

Tra le altre funzioni il cortisolo aiuta a regolare il glucosio ematico, dunque il rilascio del cortisolo durante l'allenamento è attivato solitamente quando il livello di glucosio ematico comincia a diminuire.

In questo studio gli uomini che hanno assunto la caffeina prima di allenarsi hanno sperimentato un rilascio notevole di cortisolo che è continuato nelle ore serali.

 

 

 

Un modo per controllare il rilascio di cortisolo durante l'allenamento è consumare carboidrati, perché il rilascio di cortisolo è segnalato dalla diminuzione drastica del glucosio nel sangue.

Un altro modo per bloccare gli effetti catabolici del cortisolo sui muscoli è quello di :

  • Assumere almeno 5 grammi di aminoacidi ramificati (leucina, isoleucina e valina)
  • 30' prima dell'allenamento

Tuttavia sappiate che se assumete carboidrati in prossimità dell'allenamento SMORZERETE l'effetto termogenico della caffeina sul grasso. Ecco che dovete stabilire qual'è il vostro obiettivo dall'allenamento: Massa, definizione muscolare, forza, condizionamento o altro?

Buon ABC Allenamento



Potrebbe interessarti anche

Carnitina e definizione muscolare
01 Ottobre 2014

Carnitina e definizione muscolare

Come la carnitina può aiutarvi a perdere peso e migliorare la vostra definizione muscolare

Vediamo come la carnitina puo avere effetti dimagranti e farvi ottenere quindi una migliore definizione muscolare. Ovviamente occorre l'aiuto dell'allenamento perchè gli effetti della carnitina possano essere sfruttati al massimo.Carnitina è il termine generico usato per alcuni composti che includono L-carnitina, acetil L-carnitina, acetil-L-carnitina e propionil L-carnitina.Uno dei principali ruoli della carnitina è trasportare le molecole di grasso nel muscolo ed usarle come carburante. Esattamente come chi desidera perdere peso, anche lo sportivo è interessato a questa proprietà: più è in grado di utilizzare l'energia prodotta dai grassi, più risparmia glicogeno.

Cromo picolinato per favorire la perdita di peso e definizione muscolare
01 Ottobre 2014

Cromo picolinato per favorire la perdita di peso e definizione muscolare

Integratori alimentari di cromo sono disponibili in varie forme, di cui la più usata è il cromo picolinato (trivalente), mentre l'altra è il cromo esavalente la quale sembra essere una forma tossica a causa dell'inquinamento industriale. Il cromo picolinato partecipa in reazioni prodotte da almeno un enzima necessario per l'utilizzo delle proteine nell'organismo. Ma la proptrietà più conosciuta del cromo picolinato è il suo effetto sull'insulina. Il cromo sembra aumentare l'efficacia dell'insulina rendendo più stretto e più efficace il legame con i recettori cellulari che interagiscono con l'insulina. L'insulina non può agire in modo efficace a meno che non formi un legami con questi recettori. Si pensa che una perdita di recettori dell'insulina svolga un ruolo sia nel diabete che nei problemi di insensibilità all'insulina.

Ultimi post pubblicati

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.