(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Togliere il Grasso, Mantenere la Massa Magra e Aumentare gli Ormoni della Crescita

data di redazione: 30 Marzo 2015
Togliere il Grasso, Mantenere la Massa Magra e Aumentare gli Ormoni della Crescita

E 'difficile mantenere la massa muscolare quando si sta cercando di ridurre il peso o il grasso corporeo attraverso una combinazione di allenamento e di una dieta a basso contenuto calorico.

 

Ora si vorrebbe naturalmente, sfoggiare tutto il duro lavoro fatto, ma come si fa a ridurre al minimo la perdita di muscolo, pur arrivando a mostrare il six-pack?

 

Un recente studio condotto in Nuova Zelanda guidato da Eric Helms ha dimostrato che gli atleti hanno perso massa magra come il grasso corporeo. Nello studio, tuttavia, gli atleti che hanno consumato 2,5-2,6 grammi di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo al giorno, sono stati in grado di mantenere la massa muscolare nel corso di un periodo della durata di 6 mesi di apporto calorico limitato e allenamento con i pesi. Poiché il fabbisogno proteico aumenta durante una dieta con deficit calorico, consumare almeno 1 a 1,5 grammi di proteine ​​per chilo di peso corporeo, se si sta cercando di ridurre il grasso corporeo.

 

Il momento migliore della giornata per mangiare proteine? Non c'è ne uno solo. Un altro studio recente, condotto presso la University of Texas Medical Branch a Galveston, ha scoperto che nelle 24 ore la sintesi proteica è maggiore quando le proteine sono state consumate in modo uniforme per tutta la giornata rispetto a quando sono state consumate maggiormente di notte. Questo studio ha utilizzato sofisticati metodi traccianti radioattivi per misurare la sintesi proteica.

 

Se a tutto questo, aggiungiamo anche un modo naturale per aumentare la produzione ormonale, allora gli effetti potrebbero essere ancora maggiori.


L'ormone della crescita e IGF-1 sono ormoni altamente anabolizzanti che innescano aumenti di massa muscolare e forza. Arginina e ornitina sono ben noti come stimolatori nutrizionali di rilascio dell'ormone della crescita. L'IGF-1 aumenta in risposta a elevati livelli di ormone della crescita.

 

Ricercatori polacchi, in uno studio su atleti di forza ben allenati, hanno dimostrato che l'integrazione con arginina e ornitina per tre settimane ha determinato un aumento di quasi il 50 per cento dell'ormone della crescita e IGF-1, a seguito di un intenso allenamento con i pesi . L'integratore ha diminuito anche le proteine leganti IGF-1, che ha aumentato la disponibilità biologica dell'ormone.

 

Mentre i risultati di questo studio sono molto interessanti e potenzialmente preziosi, non si conosce l'efficacia a lungo termine di questi integratori per elevare gli ormoni anabolizzanti, o dei loro effetti sulla aumentare la massa muscolare e la forza.

 

Potete provare a prendere l'arginina a stomaco vuoto 30-45 minuti prima del workout e l'Ornitina un'ora prima di un allenamento, entrambi anche prima di andare a dormire.

 

Riferimenti:
Sports Nutrition Exercise Metabolism, 24: 127-138, 2014
International Journal Journal of Nutrition, 144: 876-880, 2014
Journal Strength Conditioning Research, 24: 1082-1090, 2010

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Integratori Anti-Aging e Anti-Grasso
12 Luglio 2017

Integratori Anti-Aging e Anti-Grasso

L’accumulo adiposo, in particolare sull’addome ed il “giro vita”, è la prima discriminante per essere considerati “fuori forma” (e forse anche meno efficienti e sani). Questo adipe che forma una specie di “ciambella” al giro vita fa sembrare più vecchi, e, forse, anche meno affidabili sul lavoro (visto che la “ciambella” sembra favorire l’infarto miocardico)

Cromo picolinato per favorire la perdita di peso e definizione muscolare
01 Ottobre 2014

Cromo picolinato per favorire la perdita di peso e definizione muscolare

Integratori alimentari di cromo sono disponibili in varie forme, di cui la più usata è il cromo picolinato (trivalente), mentre l'altra è il cromo esavalente la quale sembra essere una forma tossica a causa dell'inquinamento industriale. Il cromo picolinato partecipa in reazioni prodotte da almeno un enzima necessario per l'utilizzo delle proteine nell'organismo. Ma la proptrietà più conosciuta del cromo picolinato è il suo effetto sull'insulina. Il cromo sembra aumentare l'efficacia dell'insulina rendendo più stretto e più efficace il legame con i recettori cellulari che interagiscono con l'insulina. L'insulina non può agire in modo efficace a meno che non formi un legami con questi recettori. Si pensa che una perdita di recettori dell'insulina svolga un ruolo sia nel diabete che nei problemi di insensibilità all'insulina.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.