(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Crescita Muscolare e Connettivale

data di redazione: 10 Novembre 2015
Crescita Muscolare e Connettivale

Scegli i Giusti Integratori per la Massa Muscolare e Non Solo

Le Naturali scorte di ormone della crescita (GH) dell'organismo sono essenziali per favorire lo sviluppo della massa e della forza muscolari, ma anche l'eliminazione del grasso corporeo. A quanto pare non è tutto: alcuni ricercatori dell'Istituto di medicina sportiva di Copenhagen (Danimarca) sostengono che il GH potrebbe anche migliorare la rigenerazione dei tessuti connettivi e rafforzarli.

Nello Scandinavian Journal of Medicine and Science in Sports, osservano che, considerate le importanti funzioni del tessuto connettivo, questo effetto potrebbe tradursi in una riduzione del rischio di traumi e in un miglioramento del recupero post traumatico, ma anche contribuire ad aumentare ulteriormente l'incremento di forza associato a livelli elevati di GH. Si ipotizza che la causa probabile sia la stimolazione della sintesi del collagene.

Oltre ad aiutarvi a sviluppare muscoli più grandi e forti, l'ottimizzazione dei livelli di GH può contribuire a prevenire dolori e traumi alle articolazioni e ad accelerarne la guarigione.

Un modo per mantenere elevati livelli di GH è:

  1. allenarsi con serie da almeno 10-12 ripetizioni
  2. mantenendo bassi i tempi di recupero

Secondo uno studio in merito, mentre il sollevamento pesante favorisce la distruzione della cartilagine, le serie ad alto numero di ripetizioni contribuiscono a stimolare la sintesi del collagene.

Sebbene lo studio non si occupasse dei livelli di GH, si potrebbe ipotizzare che l'aumento della sintesi dei tessuti connettivi sia dovuta all'ottimizzazione dei livelli di GH derivante dall'allenamento con un numero più alto di ripetizioni e pause più brevi.

Un altro sistema per mantenere elevati i livelli di GH e proteggere le articolazioni è l'assunzione di integratori come quelli elencati nella tabella sottostante:

INTEGRATORE

- - - - - D O S E

ARGININA
  • 2-5 grammi prima di colazione
  • 2-5 grammi prima dell'allenamento
  • 2-5 grammi prima di coricarsi
GLUTAMMINA
  • 5 grammi prima di colazione
  • 5 grammi o prima o dopo il workout
  • 5 grammi prima di coricarsi
G A B A
  • 2-5 grammi prima di coricarsi
MELATONINA
  • 0,3-5 Mg 30 minuti prima di coricarsi
Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

L'Integrazione di Betaina per Aumentare Forza e Potenza
25 Novembre 2018

L'Integrazione di Betaina per Aumentare Forza e Potenza

La Betaina, che possiamo trovare in natura in vegetali sotterranei come le rape rosse, vi può aiutare ad allenarvi più intensamente, in più gli studiosi affermano che l'assunzione di questa sostanza sia in grado anche di migliorare il metabolismo del lattato e stimoli l'ossidazione degli acidi grassi.

3 Integratori per Ottimizzare il Guadagno di Massa Muscolare
01 Ottobre 2014

3 Integratori per Ottimizzare il Guadagno di Massa Muscolare

Controllare i livelli di insulina e aumentare i guadagni muscolari con questi tre integratori

Controllare i livelli di insulina e aumentare i guadagni muscolari con cromo picolinato, enzimi digestivi e acido alfa Lipoico (ALA). Per incrementare la massa muscolare di una persona bisogna sia sottoporsi ad una progressiva routine di allenamento con i pesi, sia seguire una sana dieta per la costruzione muscolare.

Ultimi post pubblicati

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali
10 Dicembre 2018

Infortunio ai Muscoli Ischiocrurali

Il migliore metodo per evitare un doloroso infortunio ai flessori della coscia è la prevenzione. Spesso accade che gli atleti, quando sono in forma, tendono a strafare e spesso e volentieri sono gli eccessivi carichi di lavoro a produrre questo genere di infortunio.

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA
09 Dicembre 2018

FLESSORI AVAMBRACCI CON BILANCIERE SEDUTI SU PANCA

Descrizione esecuzione esercizio con i vari step per eseguire in maniera perfetta il movimento. Elenco dei muscoli coinvolti, biomeccanica dell'esercizio e tipo di esercizio.