(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Più Omega 3 con i Semi di Lino

data di redazione: 27 Ottobre 2017 - data modifica: 28 Ottobre 2017
Più Omega 3 con i Semi di Lino

I benefici per la salute dati dal consumo quotidiano di semi di lino hanno fatto parte della cucina tradizionale dell'Asia, dell'America e dell'Africa. I suoi valori nutrizionali e benefici per la salute possono superare quelli offerti da qualsiasi altro cereale. È una fonte ricca di acido alfa-linolenico e acidi grassi omega-3. Questi componenti combattono collettivamente molti disturbi e malattie, tra cui le malattie cardiovascolari, l'infiammazione, l'artrite, le allergie, l'asma ed il diabete. I semi di lino sono anche una ricca fonte di vitamine e fibre che mantengono sano il cuore e gli intestini. Qui di seguito vi elencheremo i principali benefici apportati dai semi di lino:

  • Limitano l'assunzione di calorie
  • Curano la pelle
  • Curano la salute dei capelli
  • Prevengono il cancro
  • Migliorano la salute gastrointestinale
  • Migliorano la salute generale
  • Sono una buona fonte di proteine
  • Combattono l'infiammazione
  • Aiutano il sistema immunitario
  • Riducono i sintomi pre-menopausa
  • Prevengono l'osteoporosi
  • Riducono la disfunzione ovarica

Limitano l'assunzione di calorie
A causa della presenza di fibre, mantengono lo stomaco pieno ed evitano l'assunzione di ulteriore cibo. In pratica limitano l'appetito.

Cura della pelle
L'olio di semi di lino può guarire aree cutanee infiammate in casi di acne, rosacea e eczema. L'applicazione topica dell'olio di semi di lino guarisce efficacemente le scottature.

Cura dei capelli
L'olio di semi di lino può trattare i capelli fragili e le unghie. È anche efficace contro irritazioni cutanee causate da eczemi.

Previene il cancro
Gli acidi grassi omega-3 contenuti in questi semi hanno dimostrato di ridurre il rischio di cancro al seno, prostata e colon secondo la rivista Nutrition and Cancer.

Migliora la salute gastrointestinale
Il lino è ricco di fibre, sia solubili che insolubili. Mentre la fibra solubile contribuisce a mantenere ottimali le funzioni gastrointestinali, la fibra insolubile svolge un ruolo fondamentale nel mantenere il cuore sano abbassando i livelli di colesterolo. Questa proprietà dei semi di lino aiuta anche a mantenere i livelli normali di zucchero nel sangue per le persone affette da diabete.

Migliora la salute generale
I semi di lino contengono una miriade di vitamine e sali minerali che aiutano il benessere generale del corpo umano.

COME CONSUMARE I SEMI DI LINO?

Non sono comodissimi da consumare, noi consigliamo di assumerli nei seguenti modi:

INSALATA
Dopo averli triturati possono essere utilizzati per arricchire il vostro piatto di insalata fresca anche ogni giorno. Vi consigliamo di iniziare così ogni vostro pranzo in modo tale da sfruttare al meglio non solo i benefici dei semi ma anche quelli della verdura cruda ricca di enzimi digestivi.

ZUPPE
Non cuocete i semi di lino ma spolverarne uno o due cucchiaini direttamente sulla porzione di zuppa che state per mangiare.

PANE E DOLCI

Molto utilizzati i semi di lino anche per preparare dell’ottimo pane fatto in casa meglio se con farine integrali e lievitato con pasta madre. Stesso discorso vale per i dolci fatti in casa come ciambelloni e torte. 

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

Olio di Krill VS Olio di Pesce: Qual è la differenza?
15 Dicembre 2015

Olio di Krill VS Olio di Pesce: Qual è la differenza?

Poi, pochi anni fa è comparso sulla scena dell'integrazione, l'olio di krill che da allora è stato commercializzato come altro grande grande integratore di acidi grassi essenziali e omega-3.

Semi di Lino e Acidi Grassi Omega 3
02 Ottobre 2014

Semi di Lino e Acidi Grassi Omega 3

I SEMI DI LINO Sono Ricchi di acidi grassi essenziali Per comprendere l’importanza dei semi di lino nell’alimentazione è necessario ricordare che mentre gli omega 6, cui appartengono gli acidi grassi più comuni hanno la capacità di aumentare la pressione sanguigna, le reazioni infiammatorie

Ultimi post pubblicati

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali
25 Settembre 2018

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali

Giorno delle gambe, la stessa frase evoca immagini di nausea, giorni di zoppicamento e gambe che sembrano costituite da gelatina. La maggior parte degli allenamenti si basa sul re degli esercizi per le gambe e non solo: SQUAT. In effetti è un esercizio unico ed insostituibile per far crescere i muscoli delle vostre cosce e glutei. Però non bisogna fossilizzarvi esclusivamente sul classico squat con bilanciere.

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino
24 Settembre 2018

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino

E' una di quelle sfiziosità che ogni tanto vale la pena preparare e che non debbono mai mancare a un buffet in piedi. Sfiziose e croccanti, sono salvacena quando abbiamo le zucchine in frigo e amici a tavola.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 4