ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Boswellia Serrata: Potente Antinfiammatorio Naturale

data di redazione: 16 Dicembre 2017
Boswellia Serrata: Potente Antinfiammatorio Naturale

I 7 Benefici Apportati dall'Assunzione della Boswellia Serrata

Boswellia Serrata è un Potente Antinfiammatorio Naturale. Scientificamente noto come Boswellia serrata, questo non è solo il nome dell'erba, ma anche del grande albero originario dell'India e parte del Pakistan. Questo albero è famoso per la produzione di incenso indiano e per la produzione di una resina miracolosa. Questa resina gommosa viene rimossa dall'albero, viene spesso bruciata per scopi aromatici o utilizzata in applicazioni mediche. La Boswellia serrata è leggendaria nella medicina ayurvedica, poiché è associata a potenti proprietà anti-infiammatorie e ad un'ampia varietà di altri benefici per la salute.

Per le applicazioni più formali, la resina dell'albero è indurita e viene quindi trasformata in vari integratori, bevande, cosmetici e saponi, i quali hanno l'efficienza di fornire notevoli vantaggi per gli utenti regolari. Questa miscela di erbe può essere trovata in negozi di salute naturale e da erboristi esperti. La Boswellia serrata è una ricca fonte di acido boswellico, oltre a vari tipi di terpeni, che hanno una serie di effetti sul corpo.

Benefici apportati dalla Boswellia serrata

Alcuni dei principali vantaggi che apporta la Boswellia serrata sono:

  1. capacità di lenire i sintomi dell'artrite 
  2. ridurre l'infiammazione
  3. prevenire le malattie autoimmuni
  4. prevenire vari tipi di cancro
  5. velocizzare la guarigione delle ferite
  6. aumentare la forza muscolare
  7. prevenire il mal di testa e sostenere la salute della pelle .

Artrite

  • Forse i benefici per la salute più noti di Boswellia serrata sono l'impatto che può avere sulle condizioni infiammatorie, come l'artrosi. 
  • Numerosi studi hanno collegato l'uso regolare di questa erba all'inibizione di alcuni enzimi infiammatori nel corpo, incluse le citochine, che possono causare dolori articolari e disagio. 
  • Per le persone che soffrono di artrite e altri problemi infiammatori, l'uso quotidiano di Boswellia può migliorare la qualità della vita e lenire la maggior parte del dolore associato.

Guarigione delle ferite

  • Nella tradizione ayurvedica, la Boswellia è stata usata per curare ferite sia interne che esterne. 
  • Le applicazioni topiche sono in grado di stimolare la circolazione della ferita e accelerare la guarigione, proteggendo anche la ferita dalle infezioni. .

Sistema immunitario

  • Una delle scoperte recenti relative a questa erba è l'effetto che può avere sui linfociti e sulle cellule T all'interno del corpo. 
  • Questi sono componenti cruciali del sistema immunitario che possono influenzare la gravità e il tempo di risposta del sistema immunitario. 
  • Quando la Boswellia serrata viene regolarmente consumata, può ottimizzare il sistema immunitario per rispondere in modo più efficace a sostanze estranee e agenti patogeni infettivi.

Cancro

  • Grande attenzione è stata data all'impatto di Boswellia serrata sul cancro nel corpo. 
  • A differenza di molti composti anti-cancro e rimedi naturali, questa erba non causa apoptosi (morte cellulare automatizzata), ma invece vieta la proliferazione e la diffusione di cellule cancerose. 
  • Questo diminuirà notevolmente il rischio di formazione di tumori e renderà più facile il trattamento formale del cancro per eliminare le cellule cancerogene all'interno dei sistemi di organi. 
  • È anche associata ad una riduzione dei sintomi causati dalla chemioterapia, rendendolo un trattamento complementare popolare ai moderni rimedi contro il cancro.

Malattia autoimmune

  • Alcune ricerche hanno dimostrato che la Boswellia è in grado di rafforzare il sistema immunitario e renderlo più resistente alle malattie autoimmuni. 
  •  L'uso quotidiano di Boswellia serrata può aiutare a ridurre il rischio di malattie come il lupus, l'artrite reumatoide e altre malattie croniche.

Salute della pelle

  • L'erba è stata utilizzata nella medicina ayurvedica per il trattamento dell'infiammazione e dell'irritazione della pelle ed è nota per migliorare l'aspetto di rughe, macchie e macchie, aumentando l'elasticità della pelle.

Prevenire il mal di testa

  • I mal di testa sono una forma di infiammazione che pochi considerano, ma i capillari gonfiati nella testa, vicino alle tempie, sono una delle principali cause di mal di testa ed emicranie. 
  • La ricerca sull'uso ayurvedico di questa erba ha dimostrato che nella maggior parte dei pazienti può lenire rapidamente e costantemente il dolore del mal di testa.

Stress

  • Può aiutare a ridurre l' ansia.

Forza muscolare

  • La riduzione dell'infiammazione delle articolazioni e dei muscoli del corpo è solo una parte dell'impatto di Boswellia; questo può anche consentire allenamenti più intensi e maggiore energia, che si tradurrà in un migliore metabolismo del tessuto muscolare e un notevole incremento della resistenza durante l'allenamento.

Digestione

  • Può aiutare nella riduzione dell'infiammazione nell'intestino, che è la causa di molti problemi digestivi, dalla sindrome dell'intestino irritabile alla stitichezza 
  • Eliminando questa infiammazione, grazie all'acido boswellico, l'efficienza di assorbimento dei nutrienti può essere migliorata e si possono alleviare i sintomi di diarrea, gonfiore e crampi, oltre a un minor rischio di cancro colon-rettale e ulcere gastriche.

Come accennato in precedenza, la Boswellia serrata (l'erba) viene acquisita raccogliendo la resina gommosa dall'albero omonimo e lasciandola asciugare prima di lavorarla. Da quel punto, può essere bruciata per scopi aromatici o aromaterapici, ma la resina essiccata viene poi inclusa in varie tipologie di integratori.

Eccessivi consumi di Boswellia serrata sono stati associati ad una serie di problemi gastrointestinali, che vanno dal gonfiore e crampi alla diarrea e alla nausea. Se assunto in quantità normali, tuttavia, nei livelli di integratori raccomandati, questi effetti collaterali spiacevoli possono essere evitati.

Pertanto ora avete un integratore in più per aiutare le vostre articolazioni, oltre alla conosciuta glucosammina.



Potrebbe interessarti anche

Prevenire il Diabete con il Ganoderma
02 Ottobre 2014

Prevenire il Diabete con il Ganoderma

Il Diabete è un'alterazione metabolica conseguente ad uno spiccato aumento dei livelli di zucchero nel sangue, dovuto a un'insufficiente produzione di insulina da parte del pancreas. Il diabete può essere dovuto ad una ridotta disponibilità di questo ormone, ad un impedimento alla sua normale azione oppure...

Curare la pelle con il Ganoderma
01 Ottobre 2014

Curare la pelle con il Ganoderma

Curare la pelle con il Ganoderma E' oramai risaputo che lo stato della pelle rispecchia fedelmente la salute dell'intero organismo, difatti è possibile riconoscere una persona colpita da influenza o febbre semplicemente osservando la pallida carnagione del viso, o le persone affette da malattie al fegato che mostrano un colorito giallastro, poco luminoso.

Ultimi post pubblicati

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare
21 Aprile 2021

BodyBuilding a Circuito Per Perdere Grasso e Conservare La Massa Muscolare

Come Perdere peso in grasso, senza perdere muscoli

Non ci sono dubbi che l’esercizio, in particolare quello orientato all’allenamento della forza, possa contribuire al mantenimento della massa muscolare durante la riduzione del peso. Per perdere grasso bisogna mettersi a dieta, i provvedimenti dietetici devono dare particolare attenzione all’assunzione delle proteine

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari
08 Aprile 2021

Scheda in Monofrequenza con Richiami Muscolari

Scheda di Allenamento Old School anni 80

La monofrequenza “pura” non esiste, perché la fisiologia del nostro corpo va in una direzione completamente diversa. Chi pensa d’allenare un muscolo una volta a settimana in monofrequenza, in realtà non sa che sta facendo un allenamento pesante, più diversi richiami, perché nessun muscolo può mai lavorare in modo totalmente isolato. Fatta questa premessa entriamo nel nocciolo dell'articolo.