ABC Allenamento
(0)
Carrello (00)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Curare la pelle con il Ganoderma

data di redazione: 25 Aprile 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Curare la pelle con il Ganoderma

Curare la pelle con il Ganoderma

E' oramai risaputo che lo stato della pelle rispecchia fedelmente la salute dell'intero organismo, difatti è possibile riconoscere una persona colpita da influenza o febbre semplicemente osservando la pallida carnagione del viso, o le persone affette da malattie al fegato che mostrano un colorito giallastro, poco luminoso.

E' bene quindi ricordarsi che un colore sano e luminoso della pelle rispecchia un efficace funzionamento dei nostri organi interni, ergo un ottimale stato di salute.

 

Il Ganoderma in tutto questo ci viene incontro, portando benefici sulla cura della persona, come dimostrato in recenti ricerche su PubMed il Reishi è un ottimo contrastante per l'insorgenza delle rughe, per ridurre e rimuovere le macchie della pelle e per proteggere efficacemente la cute, donandole uno stato liscio e luminoso, quindi giovane.

 

Inoltre i recenti studi Micoterapici effettuati dimostrano la potenza antiossidante del Reishi che agisce sui radicali liberi e accelera il processo di rigenerazione delle cellule, aumentando in tal modo sia lo spessore della pelle che il collagene.

 

Inoltre il peggior nemico della bellezza è appunto la stitichezza, che apporta un impatto negativo sulla qualità della pelle.

 

 

Infatti l’intestino è un organo fondamentale per l’assorbimento dei nutrienti, accumulando troppe tossine all’interno di esso si arriva a intossicare persino il sangue, andando quindi ad aumentare il carico di lavoro di detossificazione che effettuano sia i reni che il fegato.

Con il Ganoderma è possibile regolare la flora batterica intestinale, rafforzare la peristalsi dell’intestino crasso per aiutare a risolvere i problemi di costipazione oltre a essere una soluzione per prevenire l'invecchiamento precoce.

Uno dei campi in cui il Reishi risulta essere estremamente efficace è quello relativo alla cura dell'acne, infatti una delle cause principali dell'acne risiede nell'accumulo di sostanze tossiche nel corpo che trasportate attraverso il sangue raggiungono il viso provocandone l'acne con tutte le conseguenze derivanti.

L’assunzione del Ganoderma Lucidum, grazie alla elevata concentrazione di minerali come il germanio organico, ha un forte potere disintossicante ottenendo risultati anche con gravi forme di acne solo dopo un paio di mesi apportando quindi una pelle più liscia e sana.

 

Desideri provare l'efficacia del Ganoderma? Prova i nostri prodotti clicca qui.



Potrebbe interessarti anche

Ganoderma; come agisce
15 Settembre 2021

Ganoderma; come agisce

Come agisce il ganoderma lucidum e per quali malattie è impiegato.

Il Ganoderma è davvero un rimedio cosi potente per cosi tante malattie?La risposta derivante dagli studi dell’Università di Kinki che studia le proprietà del Ganoderma da oltre 13 anni è SI!E’ ormai risaputo che il ganoderma da oltre 2000 anni viene impiegato nella Medicina Tradizionale Cinese ma le malattie non sono le stesse, nella società moderna si devono affrontare ben altri tipi di malattie.

L'antiossidante del Ganoderma
21 Luglio 2021

L'antiossidante del Ganoderma

Gli alimenti che posseggono un alto contenuto di antiossidanti come frutta e verdura, aiutano il nostro corpo a prevenire e a rallentare l'invecchiamento, a eliminare le scorie dei normali processi biologici e quindi a mantenere il nostro corpo in uno stato ottimale e in forma, ma prima di entrare nello specifico sul come il Ganoderma Lucidum è un alimento ad alto contenuto di antiossidanti dobbiamo specificare cosa sia un antiossidante e in che modo agisce per donarci salute.

Ultimi post pubblicati

Musica da corsa, le migliori canzoni per allenarsi al giusto ritmo
27 Ottobre 2021

Musica da corsa, le migliori canzoni per allenarsi al giusto ritmo

Ascoltare musica quando si va a correre è ormai diventata la normalità per ognuno di noi. Fare una corsetta con un’ottima melodia che risuona nelle orecchie non solo aiuta a staccare completamente la spina, ma spinge a dare il massimo e rimanere concentrati su ciò che stiamo facendo.