Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Ganoderma e la perdita di peso

data di redazione: 30 Agosto 2013 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Il Ganoderma e la perdita di peso

Come il Ganoderma favorisce anche la perdita di peso.
Il Reishi (o Ganoderma Lucidum) è un fungo di varie dimensioni ed è solito svilupparsi e crescere in aree densamente boscate, umide e calde.
Il Ganoderma oltre ai tradizionali utilizzi per una grande varietà di trattamenti medici, viene utilizzato anche per la perdita di peso in eccesso.
Definito nel continente Asiatico come “Il Re delle erbe” il Ganoderma Lucidum è altamente considerato per le sue proprietà benefiche sul corpo, contribuendo a ottenere e mantenere  una ottima forma fisica; oltre a promuovere la longevità e ad aumentare di molto il rafforzamento del sistema immunitario.

In Oriente il Ganoderma Lucidum è stato venerato come una sorta di medicina erboristica degli imperatori delle dinastie Giapponesi e Cinesi, bevevano thè speciali con infusi di funghi per ottenere una maggiore vitalità.
Oltre a promuovere la longevità, il Ganoderma Lucidum ha proprietà uniche che contribuiscono molto al rafforzamento del sistema immunitario tant'è che il Ganoderma Lucidum è stato utilizzato “nell’elisir di eterna giovinezza” che gli antichi taoisti cercavano costantemente.

Negli Stati Uniti secondo alcune ricerche oltre il 68% della popolazione adulta americana è in sovrappeso, il che significa che oltre due terzi della popolazione degli Stati Uniti ha un peso eccessivo ed è esposto ad un maggiore rischio di alta pressione arteriosa, diabete,malattie del sistema cardiocircolatorio, e altre gravi complicazioni di salute che un sovrappeso se non addirittura uno stato di obesità porta.
Vari operatori della medicina alternativa, fisioterapisti e praticanti di yoga infatti prescrivono il ganoderma per i pazienti obesi, così come i pazienti che soffrono di fegato grasso e dell'indurimento delle arterie.

Erboristi contemporanei utilizzano il Ganoderma per curare le malattie legate all’obesità come il diabete e pressione alta e pazienti con colesterolo alto, come confermato dallo “Sloan-Kettering Cancer Center Memorial” ossia l’Istituto di ricerca sui Tumori di New York.

Secondo gli studi clinici a cui fa riferimento la Sloan-Kettering Cancer Center Memorial, il fungo Reishi può aumentare la risposta immunitaria e la capacità degli antiossidanti nel sangue; aumentando la capacità dei mitocondri di bruciare grasso meglio e in quantità maggiore, è anche in grado di donare grossi benefici alla salute, potenziando l'azione cardiaca e il benessere circolatorio.

Come per ogni corso alternativo o tradizionale della terapia o trattamento, il paziente si deve rivolgere al medico o operatore sanitario per il trattamento dell’obesità.
Desideri provare il Ganoderma a prezzi convenienti? Contattaci! Clicca qui.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Il polline
20 Febbraio 2015

Il polline

Perché integrarlo alla nostra alimentazione

Il polline contiene proteine, grassi e aminoacidi essenziali oltre ad una varietà di minerali. Solo questo ci fa capire i benefici che apporterebbe al nostro organismo un regolare consumo della preziosa sostanza.

Ganoderma e sistema immunitario
01 Ottobre 2014

Ganoderma e sistema immunitario

Come e perchè il ganoderma lucidum può rinforzare e migliorare il sistema immunitario.

Le proprietà benefiche del Ganoderma si applicano soprattutto nelle malattie connesse a un indebolimento del sistema immunitario; come trombosi, bronchite cronica e diabete.Grazie alle ricerche effettuate, sono stati scoperti più di centocinquanta composti chimici nel Ganoderma Lucidum, tra i quali amminoacidi, vitamine e polisaccaridi di diverso tipo.

Ultimi post pubblicati

Più Massa Muscolare Con i Triset Olistici
28 Gennaio 2020

Più Massa Muscolare Con i Triset Olistici

In questo articolo vi proponiamo una scheda di allenamento che incorpora il principio dell'allenamento olistico con la tecnica del triset.

Fosfatidilserina
28 Gennaio 2020

Fosfatidilserina

La Fosfatidilserina è presente in molti cibi, uno dei più ricchi è la lecitina di soia.

La Fosfatidilserina riduce la sensazione di fatica e mantiene alta la concentrazione Mantiene elevati i livelli di testosterone durante i workout Riduce il Cortisolo nel sangue del 25%.