(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Riboflavina Requisiti e Fonti Alimentari della Vitamina B2

data di redazione: 27 Luglio 2014 - data modifica: 01 Ottobre 2014
Riboflavina Requisiti e Fonti Alimentari della Vitamina B2

Vitamine e salute

Riboflavina Requisiti e Fonti Alimentari

La Riboflavina, o vitamina B-2, appartiene alla famiglia delle vitamine del complesso B ed è poco solubile in acqua. E' necessaria per il metabolismo del glucosio facendo in modo che il corpo può produrre energia dai carboidrati. E' necessaria anche per la produzione dei globuli rossi e la normale crescita generale del corpo.

 

La Riboflavina funziona anche come antiossidante per aiutare a prevenire i danni alle cellule provocati dai radicali liberi. Questo danno può venire da inquinamento, fumo o altre esposizioni, e anche, come risultato normale del metabolismo.

 

La carenza è rara, la riboflavina si trova naturalmente nelle carni magre, uova, verdure a foglia verde, noci, legumi, pane e cereali, latte e latticini, alimenti fortificati come pane, cereali e latte che sono arricchiti con la riboflavina.

 

E' sensibile alla luce, quindi gli alimenti ricchi di riboflavina non devono essere conservati in contenitori trasparenti - ecco perché il latte viene venduto in contenitori opachi. La cottura non distrugge la riboflavina.

La riboflavina è importante nel metabolismo energetico per cui il fabbisogno giornaliero viene calcolato in base alle calorie che vengono introdotte. Attualmente si consiglia un introito giornaliero di 0,6 mg/1000 Kcal. Una piccola quantità di riboflavina viene fornita dalla flora intestinale.

 

Poiché il sistema di assorbimento della riboflavina è saturabile (sembra che non superi i 25 mg) e visto che pare esistere un limite massimo di accumulo di tale vitamina nell'organismo, non ne sono noti effetti tossici da assunzione anche per lunghi periodi. Anche se alcune fonti dicono che dosi di riboflavina superiori a 10 mg al giorno possono causare danni agli occhi con l'esposizione al sole.

 

Piccole dosi di riboflavina, come quelle presenti in una vitamina del complesso B o anche un multivitaminico, trasformerà la vostra urina di un colore giallo brillante.

 

Inoltre, dosi molto elevate possono causare prurito, intorpidimento, sensazione di bruciore alla pelle e sensibilità alla luce.

Per ottenere la riboflavina di solito è sufficiente seguire una dieta normale così la supplementazione non dovrebbe essere necessaria.

 

Integratori di riboflavina sono stati proposti per la prevenzione della cataratta e per il trattamento o la prevenzione di emicranie - mal di testa.

 

Prendendo una sola delle vitamine del complesso B per un lungo periodo di tempo può provocare uno squilibrio di altre importante vitamine dello stesso complesso B. Per questo motivo, si consiglia di prendere la vitamina B che comprenda l'intero complesso di vitamine B.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Manganese Alimentazione e Salute
10 Febbraio 2015

Manganese Alimentazione e Salute

Alcuni dei benefici per la salute apportati dal manganese includono quelli per una sana struttura ossea, del metabolismo osseo e quelli di contribuire a creare gli enzimi essenziali per la costruzione di ossa. Esso agisce anche come un coenzima per assistere l'attività metabolica nel corpo umano.

Vitamine & Minerali a Scopo Terapeutico
22 Novembre 2016

Vitamine & Minerali a Scopo Terapeutico

Le terapie per mezzo di vitamine e minerali sono ancora oggi oggetto di dibattito nel mondo scientifico, mentre la medicina naturale ne fa largo uso per combattere problemi legati alla depressione, al diabete, alla trombosi, ai dolori mestruali, o semplicemente per il mantenimento del benessere fisico.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.