(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Integratore di Olio Marino e Effetti sul Danno Muscolare Post-Allenamento

data di redazione: 17 Marzo 2015
Integratore di Olio Marino e Effetti sul Danno Muscolare Post-Allenamento

Effetti dell'Integratore di Grassi Omega 3 di Olio Marino sul Danno Muscolare Post-Allenamento

Uno studio dell'Indiana University ha rivelato che ci può essere una connessione, tra le cozze e i muscoli del corpo, maggiore di quanto si pensasse.

Lo studio, del professor Timothy Mickleborough della IU School of Public Health-Bloomington, ha trovato che l'assunzione di un integratore pre-allenamento di omega-3 PCSO-524, un lipide presente nell'olio marino derivato dalla cozza della Nuova Zelanda dalle labbra verdi (Perna Canaliculus), ha significativi effetti positivi sul danno muscolare nel post-allenamento.

 

Il nome farmaceutico dell'integratore è Lyprinol, o Omega XL negli Stati Uniti, ed è stato utilizzato in precedenza per ridurre efficacemente gli effetti di osteoartrite, artrite reumatoide, malattia infiammatoria intestinale e l'asma indotta da esercizio. Sviluppato da Pharmalink International LTD, che ha finanziato lo studio.

 

Mickleborough ha detto che il suo studio iniziale di questo particolare integratore di olio marino lo ha portato a testare ulteriormente le sue proprietà curative in altre parti del corpo.

 

"Ho lavorato con Pharmalink anche prima di quando mi hanno contattato per fare uno studio di questo particolare olio e dei suoi effetti sull'asma indotta da esercizio fisico e infiammazione respiratoria", ha detto Mickleborough. "Ho pensato che se può essere utilizzato come un antinfiammatorio per i polmoni, forse potrebbe invertire anche l'infiammazione muscolare."

 

Per lo studio, l'autore principale Prof Mickleborough e i suoi colleghi hanno testato 32 soggetti non allenati "maschili" - uomini che si allenavano meno di tre volte alla settimana per meno di 30 minuti alla volta – questo avrebbe suscitato una risposta muscolare maggiore di un atleta che è utilizza normalmente il danno muscolare. Ai soggetti sono stati dati in modo casuale o l'integratore di olio marino o un placebo per 26 giorni prima di una sessione di allenamento che avrebbe provocato un danno muscolare e per 96 ore dopo.

 

La sessione di allenamento consisteva in esecuzione ad intensità piuttosto alta per 20 minuti in discesa su un tapis roulant. La reazione del corpo al regime di esercizio che danneggia il muscolo è stata testata immediatamente e dopo 24, 48, 72 e 96 ore dall'allenamento.

 

Gli uomini che hanno avuto l'integratore di olio marino PCSO-524 hanno mostrato meno dolore muscolare, meno perdita di forza, meno fatica e anche meno proteine ​​infiammatorie evidenti nei loro flusso sanguigno. Complessivamente, hanno sperimentato meno stress corporeo dopo il loro allenamento rispetto ai soggetti che hanno ricevuto il placebo.

 

Il Professor Mickleborough dice che per le persone che stanno cercando di iniziare un nuovo allenamento o anche per coloro che si impegnano in allenamenti intensi regolarmente, questa scoperta può avere una varietà di effetti positivi su come i loro corpi reagiscono al danno muscolare.

 

"Si potrebbero avere implicazioni positive per i triatleti impegnati in diversi tipi di esercizi e potrebbe potenzialmente contribuire a ridurre il dolore sport multipli, come anche negli atleti amatoriali", ha inoltre detto. "In sostanza, per chi è impegnato in esercizio abituale, è un bel prodotto."

 

Riferimenti:


Co-authors include Robert Chapman, assistant professor in the School of Public Health-Bloomington; Jacob Sinex, doctoral candidate in the School of Public Health-Bloomington; Molly Hirt, IU School of Medicine student; and David Platt, doctoral candidate at the University of Notre Dame.

The study was supported by a grant from Pharmalink International LTD, which manufactures and owns PCSO-524. The funder had no role in study design, data collection and analysis, in writing the journal article, or the decision to publish.

Indiana University

Scritto da: ABC Team

Potrebbe interessarti anche

La glutamina ed il pH Anabolico
02 Gennaio 2018

La glutamina ed il pH Anabolico

I body builder tendono ad avere un sangue acido perché le loro diete sono ricche di amino acidi e quando si allenano i loro muscoli rilasciano acido lattico. Troppi acidi possono ridurre il Ph ematico ed impedire i guadagni muscolari.

Ribosio - Alleato per l'Aumento della Massa Muscolare
04 Ottobre 2017

Ribosio - Alleato per l'Aumento della Massa Muscolare

L'importanza del Ribosio per il Recupero e la Crescita Muscolare

Il ribosio va assunto nei periodi dove l’allenamento è particolarmente intenso. La dose consigliata va dai 3 ai 5 grammi, sarebbe opportuno inserirlo nel frullato pre e post allenamento.

Ultimi post pubblicati

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali
25 Settembre 2018

I 7 Migliori Allenamenti Per Quadricipiti, Glutei e Bicipiti Femorali

Giorno delle gambe, la stessa frase evoca immagini di nausea, giorni di zoppicamento e gambe che sembrano costituite da gelatina. La maggior parte degli allenamenti si basa sul re degli esercizi per le gambe e non solo: SQUAT. In effetti è un esercizio unico ed insostituibile per far crescere i muscoli delle vostre cosce e glutei. Però non bisogna fossilizzarvi esclusivamente sul classico squat con bilanciere.

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino
24 Settembre 2018

Fritelle di Zucchine con Formaggio Caprino

E' una di quelle sfiziosità che ogni tanto vale la pena preparare e che non debbono mai mancare a un buffet in piedi. Sfiziose e croccanti, sono salvacena quando abbiamo le zucchine in frigo e amici a tavola.
Preparazione: 30 min.
Difficoltà: 1
N. porzioni: 4