Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Melatonina

data di redazione: 29 Ottobre 2013 - data modifica: 21 Gennaio 2019
Melatonina

La Melatonina è un  ormone che viene secreta da una piccola struttura situata al centro del cervello la Ghiandola pineale o epifisi. Negli esseri umani questo ormone sembra sfavorire la maturazione sessuale per cui, in età giovanile, la sua produzione diminuisce.

Negli esseri umani, la produzione di Melatonina aumenta bruscamente di notte (la secrezione massima avviene tra le 2 e le 4 del mattino) e diminuisce rapidamente durante il giorno.

Si pensa che le variazioni di melatonina, probabilmente influenzate dalla luce, regolino anche i ritmi di sonno veglia; infatti un aumento della concentrazione di questo ormone migliora notevolmente la qualità del sonno, placa le tensioni e stress e induce rilassamento.

La produzione notturna di Melatonina varia nell'arco della vita: è massima fra i 6 e i 12 anni, diminuisce durante la pubertà per non contrastare la produzione degli ormoni sessuali prodotti dalle gonadi (ghiandole sessuali: le ovaie nella donna ed i testicoli nell'uomo), e scompare in tarda età.

La Melatonina viene oggi utilizzata come farmaco contro i disturbi del sonno

Oltre all'alternarsi regolare di sonno e veglia anche molte altre funzioni fisiologiche come, per esempio, la respirazione, la frequenza cardiaca, l'escrezione urinaria di potassio, calcio e sodio e la secrezione di certi ormoni, mostrano variazioni giornaliere regolate da una sorta di orologio biologico; queste modificazioni cicliche sono dette ritmi circadiani.

La melatonina spesso viene assunta da piloti di aerei civili di linee intercontinentali, i quali a seguito dei vari fusi orari che incontrano nelle loro tratte, gli si altera il ritmo sonno veglia e quindi hanno difficoltà ad addormentarsi, con questo farmaco rimediano al loro fabbisogno (importante) di riposare. 

Oltre ai piloti di aerei, molte altre persone fanno ricorso a questo rimedio per riposare in modo da essere pronti per affrontare una nuova giornata di lavoro tenendo bassi i livelli di stress. 

La melatonina aiuta anche:

  • A rimanere giovani, infatti viene anche comunemente chiamata "ormone della giovinezza" per i suoi effetti benefici dimostrati sulla pelle ma anche per le sue capacità antiossidanti.
  • In menopausa a mantenere l'equilibrio neuro-immuno-endocrinico riducendo le sensazioni fastidiose quali vampate, insonnia ecc.

La melatonina si trova come integratore e venduta i erboristeria o iin farmacia.

Prima di farne uso è consigliato consultare prima il vostro medico.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Melatonina e Arresto Cardiaco
03 Ottobre 2014

Melatonina e Arresto Cardiaco

Le persone che lavorano con turni di notte, hanno una maggiore incidenza di malattie cardiache. Questo rischio è stato legato alla produzione del corpo di melatonina. Comunemente indicato come "ormone del sonno" che controlla il ritmo circadiano del corpo, la melatonina può anche interessare altri settori.

Fosfatidilserina
28 Gennaio 2020

Fosfatidilserina

La Fosfatidilserina è presente in molti cibi, uno dei più ricchi è la lecitina di soia.

La Fosfatidilserina riduce la sensazione di fatica e mantiene alta la concentrazione Mantiene elevati i livelli di testosterone durante i workout Riduce il Cortisolo nel sangue del 25%.

Ultimi post pubblicati

Braccia Enormi con i Migliori Esercizi Base
21 Febbraio 2020

Braccia Enormi con i Migliori Esercizi Base

Se volete aumentare le dimensioni dei vostri bicipiti, allora allenate duramente i dorsali, e se volete aumentare le dimensioni dei vostri tricipiti dovete allenare duramente pettorali e deltoidi con gli esercizi di distensione.

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali
19 Febbraio 2020

I Migliori Esercizi Per Cosce Grosse e Funzionali

I muscoli delle gambe sono tra i più voluminosi, affamati di ossigeno e forti che abbiamo nel corpo. Allenarli coinvolge rapidamente la respirazione e il metabolismo. L'allenamento funzionale impiega i movimenti tipici pionieristici: accosciate, piegamenti braccia, piegamenti gambe, salti e tutte le forme di trazione.