(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

10 Curiosità Sul Giorno Di Natale

data di redazione: 24 Dicembre 2017
10 Curiosità Sul Giorno Di Natale

Curiosità Sul Giorno Di Natale

Gli storici hanno dimostrato che il Cristo non nacque né nell’anno Zero, né tanto meno il 25 dicembre, data scelta solo nel III secolo d.C. per festeggiare l’augusto anniversario, in modo da soppiantare concomitanti e radicate feste pagane dedicate al dio Sole, diffuse in tutto un Impero romano ormai al crepuscolo e dilaniato da conflitti tra i vecchi e il nuovo, rivoluzionario culto. Tali scoperte non privano certo il Natale della sua magia e non svuotano la portata storica della nascita di Gesù. In questo articolo vedremo qualche curiosità sul 25 Dicembre, data del Santo Natale.

  1. Natale dell’800 data in cui Carlo Magno fu unto sacro romano imperatore. 
  2. Natale 1066, a Londra, fu incoronato re d’Inghilterra il normanno Guglielmo il Conquistatore. Indirettamente, ci ha fatto un bel regalo natalizio: è a lui, alla sua invasione e alla lingua della sua corte (il francese) che dobbiamo il fatto che il vocabolario inglese attuale sia costituito per più del 50 per cento da termini neolatini; senza l’invasione normanna, studiare l’inglese ci sarebbe costato una fatica pari a quella dello studio del tedesco. 
  3. All’ascesa di due sovrani fa da contrappunto la caduta di un dittatore: Nicolae Ceauşescu, condannato a morte dopo un processo sommario il Natale del 1989.
  4. Isaac Newton (1642), uno dei padri della scienza moderna, nacque il giorno di Natale
  5. Sadat (1918), presidente egiziano non certo cristiano, che molto contribuì alla pace nel mondo con gli accordi di Camp David con Israele, che gli valsero il Nobel nel 1978, nacque il giorno di Natale
  6. Charlie Chaplin (1977), Dean Martin (1995), Giorgio Strelher (’97) James Brown ci lasciarono nel giorno di Natale.
  7. Gabriel Popescu e Gary McAllister sono 2 calciatori, rispettivamente Rumeno e Scozzese nati nel giorno di Natale.
  8. L’Alabama fu il primo stato a riconoscere la festa del Natale nel 1836. Diventerà festa ufficiale negli Stati Uniti solo nel 1870. Franklin Pierce fu il primo presidente americano a decorare la Casa Bianca con un albero di Natale.
  9. Che Babbo Natale sia ispirato a San Nicola è cosa risaputa. Così come è risaputo la storia del suo vestito rosso della Coca Cola. Ma il primo vero Santa Claus ante litteram fu nientepopodimeno che il dio Odino, in concomitanza della festa pagana corrispondente al natale, saliva sul suo cavallo ad 8 zampe Sleipnir per volare su tutti i suoi domini. I bambini lasciavano cibo per Odino e il suo cavallo ed in cambio ricevevano piccoli giocattoli di legno o utensili.
  10. Nell’antico Egitto, durante il culto del sole, si addobbava una piramide. Tradizione poi ripresa anche da altri popoli, tra i quali anche quelli del nord, che ovviamente sostituirono cio’ che non avevano con quanto disponibile: dalla piramide all’abete. Le luci sull’albero, come nel culto del sole, rappresentano la luce della vita. Inoltre l’abete era sacro a Odino, divinità norrena.

ABC Allenamento augura un Sereno Natale a Tutti i Suoi Lettori.

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

La Rivincita - Amanda Nunes VS Valentina Shevchenko
09 Settembre 2017

La Rivincita - Amanda Nunes VS Valentina Shevchenko

MMA - Evento UFC 215, presso la Roger Place di Edmonton (Alberta), in Canada tra le contendenti Amanda Nunes e Valentina Shevchenko.

Danza del Ventre ed Effetti Positivi Sul Corpo e la Mente
01 Ottobre 2014

Danza del Ventre ed Effetti Positivi Sul Corpo e la Mente

La danza del ventre (o danza orientale) è vista da molti come un'attività sexy e provocante. Ma un nuovo studio suggerisce che le donne che partecipano alla danza del ventre non necessariamente lo fanno perché si vogliono vedere o sentire più sexy, ma perché la trovano interessante e divertente. Come risultato, le donne che abbracciano la danza del ventre hanno un'immagine più positiva del proprio corpo e di se stesse.

Ultimi post pubblicati

Allenamento PHA
18 Giugno 2019

Allenamento PHA

Le schede di allenamento in PHA prevedono diversi esercizi eseguiti consecutivamente stimolando distretti corporei il più possibile distanti tra loro (ad esempio cosce/deltoidi o bicipiti femorali/pettorali), in generale alternando l’attività della parte superiore con quella inferiore del corpo o viceversa. Tale sequenza andrà a reclutare tutti i gruppi muscolari del corpo in un’unica seduta (allenamento total body).

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute
16 Giugno 2019

I 20 Migliori Alimenti Per La Salute

Non esiste una definizione specifica di superfood, un termine che, alla resa dei conti, è stato creato unicamente per soddisfare delle esigenze di mercato: in modo molto vago possiamo dire che un superfood è un alimento ricco di nutrienti, in grado di apportare importanti benefici per la salute.