Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Il Bilancio Di Rimini Wellness 2019

data di redazione: 03 Giugno 2019
Il Bilancio Di Rimini Wellness 2019

Il Bilancio Di Rimini Wellness 2019

Dal 30 maggio al 2 giugno u.s., alla fiera di Rimini di Italian exhibition group, ha avuto luogo l'appuntamento con il fitness, la sana alimentazione, lo sport, la formazione ed il business: Rimini Wellness 2019.

La 14esima edizione della kermesse (prima si chiamava "Fiera del Fitness") ha visto la partecipazione di circa 80 paesi, in particolare Sud-Est Europa, Sud America e Medio Oriente:

  • Produttori di macchine per l'attività fisica
  • Palestre
  • Personal trainers
  • Scuole e associazioni di categoria
  • Cultori del fisico
  • Cultori del relax, delle scienze riabilitative
  • Produttori di integratori
  • Aziende alimentari del settore
  • E molto altro ancora.

Abbiamo visitato la fiera ed in questo articolo faremo un nostro bilancio, una nostra recensione di Rimini Wellness 2019 e sul mondo del fitness in Italia.

Prima di tutto abbiamo notato che, rispetto agli altri anni, lo spazio dedicato agli sport da combattimento/arti marziali è stato ridotto al minimo sindacale.

Fino a qualche anno fa, c'era un intero padiglione dedicato alle MMA, Muay Thay, Boxe ed altre discipline marziali. 

Incontri (alcuni validi per il titolo italiano), produttori di attrezzature specifiche, stage con Campioni, seminari; insomma il tutto aveva creato un bel movimento e gli atleti aspettavano Rimini Wellness come uno dei migliori appuntamenti dell'anno. 

Quest'anno c'era una sola gabbia di MMA ed un solo ring, collocati in una zona alquanto isolata della fiera, nella quale si sono svolti pochi incontri, di basso livello. VOTO 4.5

Per quanto riguarda invece gli store per sport da combattimento ed arti marziali i due brand. più conosciuti del settore: LEONE e BOXEUR DE REUS l'hanno fatta da padrone, allestendo due magnifici negozi all'interno della fiera, i quali sono stati gremiti di persone per 4 giorni interi. VOTO 9

Il padiglione che un tempo apparteneva alle arti marziali, quest'anno è stato interamente occupato dalle aziende produttrici di integratori, dove ogni azienda aveva come promoter, qualche campione di bodybuilding e molte ragazze avvenenti; settore che è stato affollato per 4 giorni consecutivi. VOTO 8.5

In questo padiglione era presente il palco per le gare di bodybuilding, che in Italia purtroppo sono poche seguite e la scarsa presenza di pubblico ne è la controprova. VOTO 5.5

Infine nel medesimo padiglione PANATTA, come ogni anno, ha allestito una vera e propria palestra, dove facevano spicco gli attrezzi della linea FREE WEIGHT. 

Ci siamo allenati, provando tutti gli attrezzi con 3 serie da 8-10 ripetizioni, svolgendo un bell'allenamento di un'ora e mezza. 

In un'articolo a parte, redigeremo una nostra recensione, sui pregi e difetti degli attrezzi che abbiamo provato, comunque PANATTA si merite un bel 10. VOTO 10

Quest'anno la Fiera ha avuto il faro puntato sulle case produttrici di attrezzi per palestra; come è giusto che sia, essendo una fiera del settore.

TECHNOGYM, la Juventus dei Brand per il Fitness, ha fatto le cose in grande, allestendo un'intero padiglione con tutti i prodotti delle sue categorie. 

Ogni linea di Technogym aveva un suo stand separato, curato in ogni minimo particolare. 

La linea delle macchine cardiofitness ha un design che è unico al mondo e sono decisamente le migliori sul mercato; le macchine isotoniche e pure strenght hanno un design elegante, ma nulla di trascendentale. Quindi facendo una media, 10 per il cardio e 6 per le macchine da palestra. VOTO 8

A nostro avviso, in questa fiera, sono emersi BRAND emergenti, o perlomeno meno popolari.

TITAN FITNESS ha proposto un MONSTER RACK munito di pedana per lo stacco, postazione dip, varie prese per le trazioni, che a nostro avviso è stato il migliore della fiera per solidità, design, funzionalità, un vero e proprio mostro. 

La Titan Finess ha proposto una nuova macchina per effettuare l'esercizio HIP THRUST che per funzionalità, design, spazio occupato, solidità ci ha veramente impressionato. Complimenti a questo nuovo BRAND. VOTO 10

Altro Brand poco conosciuto in Italia, ma leader negli U.S.A., PRECOR ha presentato due gioielli di macchine: Cable Station e Power Squat. 

I vecchi cavi incrociati oramai appartengono al passato, occupano un gran spazio e sono poco versatili.

Molte case produttrici hanno proposto un nuovo attrezzo, che ha come particolarità i 2 pacchi pesi disposti in obliquo, per dare solidità all'attrezzo, ridurre l'ingombro, dando le medesime performance dei cavi incrociati.

Anzi questo attrezzo, di nuova generazione, permette l'esecuzione di una miriade di esercizi che non si possono eseguire nei tradizionali cavi incrociati. Abbiamo provato diversi attrezzi, e secondo noi il migliore è stato quello proposto da PRECOR.

Il Power Squat di PRECOR riproduce fedelmente lo squat tradizionale con bilanciere, avendo però il confort di una macchina. 

Design al top di gamma, funzionalità di altissimo livello e cura dei minimi particolari. 

PRECOR alla fiera ha messo a disposizione personale altamente qualificato, molto disponibile, affabile pertanto diamo come voto: 10 

PANATTA, oltre alla palestra allestita nel padiglione dell'ingresso ovest, come ogni anno, ha allestito il suo padiglione di attrezzi, che sono al top di gamma per il mondo del bodybuilding. Di nuovo ha proposto la macchina per gli abduttori, che è unica nel suo genere, la macchina per gli slanci posteriori ed infine la macchina per il ponte (hip thrust). VOTO 10

Il mondo dell'allenamento Funzionale ha avuto un leggero calo, per quanto riguarda la presenza di aziende produttrici di attrezzi. Anni fa erano presenti diversi Brand, che quest'anno non abbiamo visto.

Il mondo del Crossfit era presente grazie a XENIOS che ha allestito una palestra funzionale da competizione. Presenti numerosi atleti e istruttori di livello, con molto pubblico a seguire le performance. Nulla di nuovo, ma ben fatto. VOTO 8.5

I riflettori dell'allenamento funzionale sono stati puntati sul CALISTHENIC, grazie a vari spazi dedicati, ai moltissimi partecipanti, pubblico e alla partecipazione della guest star YURI CHECHI. VOTO 10

I corsi di allenamento funzionale più popolari e seguiti sono stati senza ombra di dubbio quelli tenuti dai fratelli Bruscia, top trainer, molto conosciuti nel mondo del fitness funzionale. C'erano classi con oltre 40 persone. VOTO 9.5

Abbiamo avuto il piacere di incontrare il Dr. Massimo Spattini, medico, atleta, autore di libri, docente universitario, un guru di questo mondo che è ancora in splendida forma fisica, nonostante gli anni passino anche per lui, sinonimo che il bodybuilding è la miglior arma contro l'invecchiamento fisico e mentale.

In conclusione, cosa pensiamo del Rimini Wellness di quest'anno?

Sicuramente è un evento molto atteso da tutti gli appassionati del settore, ed è chiaro che non è facile stupire ogni anno migliaia di persone, come del resto può accadere ad altri eventi come ad esempio Sanremo.  

A nostro avviso ci vorrebbe qualche presenza di spessore che attiri un numero maggiore di persone creando maggior interesse. Magari un bodybuilder americano, anche in pensione come ad esempio Jay Cutler, oppure qualche atleta "personaggio" italiano in più da affiancare a Yuri Chechi. 

Scarica eBook

Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Potenza Placebo: l'Effetto Placebo e le Prestazioni Atletiche
21 Giugno 2015

Potenza Placebo: l'Effetto Placebo e le Prestazioni Atletiche

Il Placebo ha potenti effetti sulla forza, resistenza e la tolleranza al dolore. Ma è anche non del tutto chiaro. Così, abbiamo intenzione di discutere di come il placebo tradizionale è stato utilizzato e come si potrebbe utilizzare questo effetto per sollevare carichi più pesanti e per migliorare le prestazioni cardiovascolari.

Perché un podista dovrebbe fare anche Yoga?
11 Febbraio 2017

Perché un podista dovrebbe fare anche Yoga?

Ogni tanto posa le scarpe e prendi una tappetino

Cosa dire al podista che dice: "Non posso fare yoga perché non sono flessibile”? È come dire: “non posso la doccia sono troppo sporco”! Quando esci sarai sicuramente più pulito di prima. Ecco perché lo Yoga fa molto bene alla Maratona.

Ultimi post pubblicati

Allenarsi Aumenta i Livelli di Testosterone
08 Dicembre 2019

Allenarsi Aumenta i Livelli di Testosterone

Come Allenarsi Per Aumentare L'Ormone Maschile Per Antonomasia

Il testosterone è un ormone steroideo che aiuta ad aumentare la massa muscolare magra e la densità ossea ed oltre ad aiutare nell'avere un bel corpo, è anche fondamentale per una buona salute!

Scheda da 3 Giorni Per Ingrossare Le Braccia
30 Novembre 2019

Scheda da 3 Giorni Per Ingrossare Le Braccia

In questo articolo parleremo del metodo indiretto e diretto per far aumentare la massa muscolare delle braccia. Si può definire lavoro INDIRETTO quello non diretto allo scopo.