Easydive
(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Le Borse Più Alte Di Sempre

data di redazione: 29 Gennaio 2019
Le Borse Più Alte Di Sempre

Le Borse Più Alte Di Sempre

Ci sono atleti professionisti che percepiscono borse, compensi e introiti derivanti da sponsor, pubblicità e personal branding che vanno oltre la nostra immaginazione. 

Se alla maggior parte di noi verrebbe da pensare che chi macina più soldi siano sempre e solo i giocatori di calcio, si deve invece ricredere, perchè, dati alla mano, abbiamo scoperto che Floyd Mayweather, pugile professionista con alle spalle 50 incontri (tutti vinti), è al momento lo sportivo più ricco al mondo, con un reddito stimato in 285 milioni di dollari. 

Questo dato non tiene conto della borsa vinta qualche settimana fa da Floyd a Saitama, in Giappone, nel match da molti considerato una "farsa", disputato contro il ventenne Tenshin Nasukawa, battuto in soli 138 secondi e stimata in 9 milioni di euro.

Mayweather, una vera e propria macchina da soldi, che ad oggi si aggiudica ben sei delle borse più ricche della storia, le borse più alte di sempre. Che i match siano reali o no, vediamo in ordine ed espressi in euro, i dieci più alti incassi della storia.

Classifica delle Borse Più Alte Di Sempre

  • 10. Al decimo posto troviamo il match svolto il 29 aprile 2017 a Wembley, dove Joshua sfida il campione ucraino Klitschko, dividendo la borsa di 34 milioni di euro a metà, quindi 17 milioni ad atleta. 
  • 9. Ancora Joshua, il 22 settembre del 2018, sempre a Wembley, percepisce una borsa di 22 milioni di euro, combattendo davanti a 90.000 spettatori
  • 8. All'ottavo posto troviamo Oscar De La Hoya, che il 18 settembre del 1999, a Las Vegas, combatte contro Felix e incassa una borsa di ben 25 milioni di euro
  • 7. 26 milioni di euro per Mike Tyson, nel primo match del 9 novembre 1996, a Las Vegas contro Evander Holyfield
  • 6. Nella rivincita fra Tyson e Holyfield, disputata sempre a Las Vegas il 28 giugno del 1997, sarà invece Evander a percepire la borsa più alta di 31 milioni di euro, contro i 26 di Mike
  • 5. Il 5 maggio del 2012 è invece Mayweather ad aggiudicarsi il quinto posto, nel match contro Cotto, ricevendo una borsa di 35 milioni di euro
  • 4. Il 14 settembre del 2013 a Las Vegas, sempre Floyd incassa una borsa di 41 milioni, vincendo il match contro un ostico Canelo 
  • 3. Al terzo posto troviamo invece De La Hoya che il 5 maggio 2007, a Las vegas contro Mayweather percepisce una borsa di 45 milioni, contro i 22 di Floyd 
  • 2. Il 2 maggio 2015, sempre a Las Vegas, nel match storico tra Pacquaio e Floyd, l'americano incassa una borsa di 88 milioni, guadagnando fra tutto un complessivo di 158 milioni di euro
  • Il record spetta ovviamente sempre a Mayweather nel match più ricco della storia tra Floyd e e il campione irlandese di MMA McGregor. Il 26 agosto del 2017, a Las Vegas, Floyd guadagna una borsa di 88 milioni (contro i 66 di McGregor), con un introito complessivo di 242 milioni solo per Floyd
Scritto da: ABC Team
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

7 modi per essere più felici
26 Gennaio 2017

7 modi per essere più felici

Ti capita di sentirti giù ogni tanto? Consigli per sentirti più positivo

È assolutamente normale sentirsi talvolta tristi o sotto stress, ma se avviene troppo di frequente bisogna riflettere, e pensare di reagire e fare qualcosa per evitarlo. Questi suggerimenti rapidi possono aiutarti ad affrontare meglio le insidie della vita di tutti i giorni.

Dormire al Caldo oppure al Freddo?
07 Gennaio 2015

Dormire al Caldo oppure al Freddo?

A Quale Temperatura Bisogna tenere la stanza da letto e perché

Tenere la stanza sopra i 19 gradi, infatti, impedisce al corpo di raffreddarsi naturalmente attraverso l'attività del sonno e della melatonina. La melatonina rappresenta il più importante ormone anti-aging permettendo al corpo di raffreddarsi naturalmente.

Ultimi post pubblicati

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento
07 Luglio 2020

L'importanza di Scegliere un Buon Maestro per il Proprio Allenamento

Avere un buon Maestro per i propri allenamenti vuol dire evitare una serie di errori e perdite di tempo che tarderebbero l'arrivo dei risultati sperati. Infatti, nel mondo del fitness e dell'allenamento in generale e come nella vita il fallimento è alla base del processo di apprendimento: è impossibile apprendere bene una cosa senza prima averla affrontata in tutte le sue forme incluse quelle più dolorose.

Fullbody in Giant Sets
03 Luglio 2020

Fullbody in Giant Sets

Come Allenare Tutto il Corpo in Solo 30 Minuti per una Definizione da Urlo

Le routine in fullbody sono dure, durissime ma hanno dimostrato di bruciare più grasso corporeo rispetto alle routine dove il corpo é diviso in varie parti. Questi allenamenti in set giganti per tutto il corpo, possono essere eseguiti in qualsiasi luogo, a seconda degli attrezzi a disposizione, con una frequenza settimanale minima di 3 giorni sino ad un massimo di 5 giorni a settimana.