(0)
Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Totale: 0 €
procedi con l'acquisto
100% pagamento sicuro

Olimpiadi Invernali 2018: Sofia Goggia Oro nella Discesa Libera

data di redazione: 21 Febbraio 2018
Olimpiadi Invernali 2018: Sofia Goggia Oro nella Discesa Libera

Olimpiadi Invernali 2018: Sofia Goggia Oro nella Discesa Libera

La sciatrice bergamasca Sofia Goggia, alla sua prima presenza ai giochi Olimpici invernali, dopo la delusione nel superG, dove per un errore ha visto svanire una vittoria quasi sicura, porta l'Italia nel gradino più alto del podio nella discesa libera, staccando di 9 centesimi la norvegese Ragnhild Mowinckel e di 47 centesimi la statunitense Lindsey Vonn. 

Questo è un oro storico che nello sci femminile non ha precedenti; l'unico che eguagliò la campionessa fu Zeno Colò nello sci maschile a Oslo 1952. Questo per l'Italia alle Olimpiadi di PyeongChang è il terzo oro e la nona medaglia conquistata.

Dopo un passato sofferto tra sfortuna e infortuni Sofia si prende forse la più grande soddisfazione della sua carriera. Un'atleta davvero tenace, che negli ultimi due anni, anche grazie all'aiuto dei suoi preparatori azzurri, ha saputo costruire un bagaglio tecnico davvero notevole, ottenendo ottimi piazzamenti sia in coppa del mondo che ora in terra Coreana. 

La Goggia ha chiuso la scorsa stagione agonistica con un terzo posto nella classifica generale con 1197 punti, un record assoluto per un'atleta italiana. Per quello che riguarda le classifiche di specialità si piazza seconda in quella della discesa libera, terza nel gigante, sesta nel superG e ottava nella combinata alpina, conquistando almeno un podio per ciascuna di queste specialità, altro record in ambito italiano.

Anche nella discesa a PyeongChang fa un lavoro eccezionale. Costruisce metro per metro una gara magistrale, mantenendo, specie nella parte centrale del tracciato un'eccellente velocità, che le permette di rimanere, seppur di pochi centesimi di secondo, davanti alla forte norvegese Mowinckel. Sofia Goggia quindi ci regala un terzo oro nel medagliere, dopo quello conquistato da Arianna Fontana nella specialità Short Trach e della snowboarder Michela Moioli.

Potrebbero interessarvi i seguenti articoli tecnici:

ALLENAMENTO SCI CON ESERCIZI A CORPO LIBERO

SCHEDA ALLENAMENTO PALESTRA SPECIFICA PER LO SCI

POTENZIAMENTO CONTRO GLI INFORTUNI

Scritto da: ABC Team
Scarica eBook
Scarica eBook

Potrebbe interessarti anche

Mancino o Destrimane, dimmi come sei
02 Ottobre 2014

Mancino o Destrimane, dimmi come sei

I pugili temono i mancini, perché? Quali sono le motivazioni di questa "preferenza" nei nostri gesti tecnici?

Con che mano tieni il fioretto oppure con quale piede calci il pallone? Qual è il tuo pugno più potente? Vantaggi e svantaggi di essere mancino nelle competizioni sportive

8 Consigli per Mantenere i Buoni Propositi nel Nuovo Anno
26 Dicembre 2016

8 Consigli per Mantenere i Buoni Propositi nel Nuovo Anno

Oltre ai buoni propositi per il nuovo anno considera questi suggerimenti per mantenerli a lungo

Quest'anno, aggiungi questi 8 consigli di salute mentale alla tua lista per vedere dei risultati duraturi a lungo termine, sia dentro che fuori.

Ultimi post pubblicati

Il Doping Nel BodyBuilding
10 Giugno 2019

Il Doping Nel BodyBuilding

Diventare un bodybuilder professionista, di alto livello, richiede l'uso di potenti farmaci che sono collegati al malfunzionamento di molti organi del nostro corpo sino ad arrivare al decesso prematuro. Le sostanze incriminate sono gli steroidi anabolizzanti, l'insulina, l'HGH e i diuretici.

L'Allenamento Di Giugno, Luglio ed Agosto
07 Giugno 2019

L'Allenamento Di Giugno, Luglio ed Agosto

In questo articolo vedremo i benefici ormonali apportati dalla stagione estiva con qualche suggerimento su come allenarsi per mantenere la massa muscolare, anche senza andare in palestra. E' sbagliato smettere di allenarsi!